Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Faster Agro: insetti e acari utili per la difesa biologica delle colture

"I nostri prodotti e qualsiasi intervento di tipo chimico devono prioritariamente esseri mirati a salvaguardare l'ambiente. Sappiamo che la sostenibilità aziendale passa anche attraverso strategie di governance ispettose e in sintonia con le politiche ambientali promosse dai governi per salvaguardare l'ambiente all'interno di un contesto economico mirato a tutelare la salute e la qualità della vita delle persone".

Questa la filosofia aziendale della Faster Agro, azienda moderna con forte orientamento al campo delle produzioni agricole e con politiche mirate a rispettare e salvaguardare l'ambiente attraverso la distribuzione di insetti e acari utili impiegati per la difesa biologica delle colture agrarie.

I campi di intervento vanno dalle coltivazioni orticole e ornamentali in serra, alle colture in pieno campo, sino alla frutticoltura e al verde ornamentale. Faster Agro si occupa della produzione e della messa a punto delle tecniche di utilizzo in campo di numerose specie di predatori e parassitoidi, antagonisti naturali dei più comuni nemici delle piante.




Faster Agro viene controllata e monitorata costantemente per assicurare ai consumatori frutta e ortaggi sempre più sani.

Vision
I responsabili aziendali affermano: "Vogliamo essere, in Italia, punto di riferimento per la difesa integrata. Un'azienda innovativa che propone i migliori prodotti e che, grazie a ciò, cresce e diventa leader nella produzione e distribuzione di insetti ed acari utili per la difesa biologica delle colture".

Faster Agro si occupa della vendita e della commercializzazione di macro organismi e insetti pronubi per l'impollinazione da posizionare nelle serre e nei frutteti, in modo da aumentare la resa e la difesa della coltivazione. Essendo molto sensibili ai fitofarmaci e agli insetticidi, bombi e macro organismi devono essere inseriti solo nell'ambito di una coltura a basso uso di sostanze chimiche.

Contatti:
Faster Agro
Via G. Perlasca, 24
Ragusa (RG) - Italy
Tel.: (+39) 0932 622142
Email: info@fasteragro.it
Web: www.fasteragro.it

Data di pubblicazione: 13/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 L'imballo parlante personalizzabile: nuova proposta di packaging Ghelfi Ondulati per le Ciliegie di Vignola
19/06/2018 Sipcam-Oxon acquisisce il 100% della svizzera Sofbey SA
19/06/2018 I cambiamenti climatici all'attenzione della politica italiana
19/06/2018 Bilancio UE, Ministro Centinaio: contrari ai tagli alla PAC
19/06/2018 Polonia: la febbre calcistica e i sani snack ortofrutticoli
19/06/2018 Alimentare: pronto metodo comune UE per test doppia qualita'
19/06/2018 Guatemala: colture non danneggiate dall'eruzione del vulcano
19/06/2018 AlgaEnergy rafforza la sua presenza in Italia con l'aggiunta di Giuseppe Castellani come Country Manager
19/06/2018 Mipaaf: pubblicato il nuovo regolamento sull'agricoltura biologica
19/06/2018 Saim Service e la tecnologia per la detannizzazione del kaki
18/06/2018 La Cina e' un mercato estremamente stimolante
18/06/2018 La FAO in dieci Paesi insegna a come adattarsi al cambiamento climatico
18/06/2018 La carruba siciliana: analisi e prospettive per la valorizzazione agro-industriale
18/06/2018 Con roll-in, raccogliere non e' mai stato cosi' semplice
18/06/2018 Idromeccanica Lucchini: primi 5 mesi del 2018 ancora in crescita
15/06/2018 Sottoscritto Protocollo d'Intesa tra Italia Ortofrutta e Crea
15/06/2018 FAO: nel mondo 108 milioni di bambini lavorano in agricoltura
15/06/2018 Confagricoltura: UE, nel 2017 l'Italia si conferma prima per Valore Aggiunto
15/06/2018 Apofruit: cresce del 10% il fatturato 2017
15/06/2018 Fruitimprese: i dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano nel primo trimestre 2018

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*