Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Acqua elettrolizzata per rimuovere i residui di insetticidi dagli ortofrutticoli

Tecnologi dell'Università della Georgia hanno valutato gli effetti del trattamento dell'acqua ossidante elettrolizzata (EO) sulla rimozione dei residui di insetticidi (diazinone, cyprodinil e phosmet) da spinaci, fagioli e uva e gli eventuali effetti sulla qualità dei prodotti. I risultati dello studio sono stati pubblicati a fine giugno sulla rivista scientifica Food Chemistry.



"L'elevato contenuto di cloro disponibile (ACC, available chlorine content) e il trattamento prolungato con acqua EO hanno permesso di rimuovere elevate quantità di residui di insetticidi – sottolinenano i ricercatori - Fino a 59, 67 e 37% di diazinone; 44, 50 e 32% di ciprodinil; 86, 73 e 49% di fosmet rispettivamente da spinaci, fagioli e uva, dopo 15 minuti di trattamento con acqua EO a 120 mg/L ACC".

"Non sono stati riscontrati significativi alterazioni di colore e consistenza negli ortofrutticoli trattati con acqua EO – concludono i ricercatori - L'acqua EO può dunque essere molto efficace nella rimozione dei residui di insetticidi da prodotti freschi senza influenzarne la qualità".

Fonte: Qi Hang, Huang Qingguo, Hung Yen-Con, 'Effectiveness of electrolyzed oxidizing water treatment in removing pesticide residues and its effect on produce quality', 2018, Food Chemistry, Vol. 239, pag. 561-568.

Data di pubblicazione: 07/09/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/06/2018 Un'innovativa serra da interni per avere l'orto dentro casa
20/06/2018 Phoenicia, una nuova piattaforma digitale per il commercio ortofrutticolo
19/06/2018 Scoperta l'attivita' antimicrobica di estratti di funghi antartici contro i batteri fitopatogeni
18/06/2018 L'innovazione vegetale rischia di bloccarsi senza un accesso semplificato alle risorse genetiche
13/06/2018 Piantare alberi da frutto non potrebbe essere piu' facile
12/06/2018 In India, uva da tavola selezionata dai robot
11/06/2018 I robot ci salveranno dalla carenza di manodopera nel settore fragole
11/06/2018 Le patatine del futuro grazie alla stampa 3D
08/06/2018 Un brevetto dell'Universita' di Bolzano per riutilizzare gli scarti della lavorazione delle mele
06/06/2018 Una societa' cinese di innovazione tecnologica si afferma sui mercati d'oltremare
06/06/2018 La cucina robotica che prepara piatti vegetariani, vegani e gluten free
05/06/2018 Bonduelle apre un nuovo centro dell'innovazione
01/06/2018 Alternative al rame e agli insetticidi per l'agricoltura bio: una ricerca italiana
01/06/2018 Il robot impollinatore BrambleBee: un'enorme ape su ruote, con braccio meccanico
31/05/2018 Innovazione e sviluppo sostenibile: Vertical farming a Torino
30/05/2018 Dopo le babyleaf fuori suolo, quelle senza la mano dell'uomo
28/05/2018 Ridurre il costo della manodopera e migliorare la crescita dei raccolti di piccoli frutti
24/05/2018 Agricoltura hi-tech, semina miliardi e pensa sostenibile
23/05/2018 Interpoma 2018 da' spazio alle idee innovative con lo Startup Village
21/05/2018 Impollinazione noce con drone: esperienza italiana in Portogallo

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*