Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La cella frigo non fa il miracolo: una pesca verde non esce matura

Nettarine: il sottile confine fra qualita' e prodotto standard

Se l'Italia vuole salvare la sua produzione di pesche e nettarine, deve fare un passo in avanti, altrimenti trova conferma quanto un grossista ci ha confidato pochi giorni fa presso un mercato all'ingrosso del nord d'Italia: "Girate tutto il Mercato e vedrete che le pedane di pesche più belle e attraenti provengono dalla Spagna". E, a malincuore, quel giorno la situazione era proprio quella.

Guarda il video!


Ma il passo in avanti non sta nelle chiacchiere, bensì in azioni concrete: raccogliere i frutti al momento giusto, nel compromesso fra gusto già accettabile e consistenza della polpa per ottenere qualche giorno di margine per la commercializzazione. Non è facile e servono le giuste varietà. Ieri mattina, 5 settembre 2017, abbiamo effettuato una visita in campo a Faenza (Ravenna), in uno degli areali più specializzati per la peschicoltura.



Presso l'azienda di Roberto Zardi abbiamo assistito alla raccolta della varietà Romagna Late. L'agricoltore coltiva 4 ettari di questa varietà, inseriti in un'azienda con decine di ettari di impianti. Dopo aver effettuato un primo stacco già nei giorni scorsi, ieri stava passando nuovamente per raccogliere le nettarine più grosse. L'agricoltore ha raggiunto un compromesso fra calibro, maturazione e consistenza, in modo da raggiungere un giusto punto di equilibrio. Abbiamo assaggiato una nettarina di quelle raccolte: era già buona, consistente, ma con un gusto tendente più all'acidulo che non al dolce.



A qualcuno possono piacere così; altri le preferirebbero più dolci. Ma questo è il compromesso. La varietà permette di attendere ancora alcuni giorni prima della raccolta perché la polpa rimane consistente, ma poi occorre fare i conti con ogni singola realtà aziendale, con la manodopera, con il rischio pioggia o grandine, con le richieste di chi commercializza. "Ora i prezzi sono buoni - ha detto l'agricoltore - e quindi siamo nel momento giusto per raccogliere".


Romagna Late, raccolta a una maturazione commerciale che soddisfa agricoltore, commerciante e consumatore

Sempre nella medesima mattinata ci siamo recati presso un'altra azienda che stava raccogliendo la varietà Romagna Mia, nettarina bianca profumata e di calibro elevato. Ma in questo caso l'agricoltore ha anticipato troppo la raccolta. Lo si vede dal colore delle nettarine, dal calibro ancora non elevato e, al gusto, dal sapore troppo acidulo. In questo caso l'equilibrio non è stato raggiunto e a rimanere penalizzato, rispetto alle potenzialità della varietà, sarà il consumatore. Fra l'altro, l'agricoltore ha diradato poco e irrigato in maniera non ottimale.


Raccolta non ottimale, con un anticipo di circa 7 giorni. Colore troppo chiaro per questa Romagna Mia, e calibro ben al di sotto delle potenzialità

Altro concetto emerso dalla visita in campo: produrre pesche e nettarine a settembre può essere remunerativo. In questi giorni, infatti, le scorte sono poche, mentre in luglio c'è un'elevata quantità di prodotto. Ma non bisogna "fregare" il consumatore: la cella frigorifera non fa il miracolo e, un frutto raccolto troppo acerbo, non potrà mai diventare buono tanto da invitare a ripetuti acquisti!

Data di pubblicazione: 06/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Marlene ® brilla sui social
21/11/2017 Cina: i prezzi bassi di fine 2016 hanno avuto ripercussioni sul raccolto di quest'anno
21/11/2017 I mirtilli del Portogallo sono ancora poco conosciuti in Europa
21/11/2017 Molti mercati preferiscono gli avocado spagnoli Fuerte agli Ettinger israeliani
21/11/2017 Coldiretti Piemonte: oltre il 50% della produzione di kiwi e mele della regione va nei Paesi Arabi
21/11/2017 L'epoca d'oro dei mirtilli e' gia' al tramonto? Attenti a piantare senza mercato
21/11/2017 Az. Agricola Patri': il segreto sta nell'adattarsi alle richieste del mercato
21/11/2017 Pere a buccia rossa in aumento
20/11/2017 Top Delicacy, i migliori kiwi cinesi a disposizione dei clienti
20/11/2017 La Germania esaurira' le scorte di mele locali a marzo
20/11/2017 Spagna: 15 nuove varieta' di mele presentate al Mollerussa Fruit Seminar
20/11/2017 Le uve peruviane alla sfida del cambiamento climatico e della nuova stagione
20/11/2017 L'export di ciliegie dal Cile potrebbe raddoppiare
20/11/2017 Si ridimensiona il ruolo europeo nel commercio globale delle mele, mentre cresce l'Italia
20/11/2017 L'Europa offre ancora molte opportunita' per le pomacee belghe
17/11/2017 Cina: aumentano del 15-20% i flussi di frutta in importazione
17/11/2017 Sudafrica: le stime per l'uva da tavola sono superiori alla media dei cinque anni
17/11/2017 Zespri sceglie EMS per il controllo dell'etilene nelle spedizioni di kiwi
17/11/2017 Mercato solido per i kiwi californiani
17/11/2017 I commercianti polacchi sperano che l'inverno porti prezzi migliori

 

Commenti:


Se volete rifare un articolo fra 5 giorni con una varietà diversa, bicolore giallo-rosso e gusto equilibrato, sono disposto ad accompagnarvi, ancora in zona di Faenza.
Fatemi sapere.
Grazie,
Angelo Minguzzi.
Angelo Minguzzi, Bagnacavallo, Italia (email) - 06/09/2017 22:48:15


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*