Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Informatico israeliano sviluppa un metodo facile per testare la freschezza della frutta

Valutare la freschezza della frutta può diventare quasi un indovinello e la mancanza di un metodo semplice e accurato per farlo è una delle principali cause dello spreco alimentare. L'esperto di computer israeliano Avi Schwartzer, nel tentativo di risolvere il problema, ha avuto l'idea dell'AclaroMetersays.



"Know Your Fruit" è il motto dell'AclarTech, l'azienda che Schwartzer ha fondato a dicembre del 2016 con il suo partner Ruby Boyarski a Ness Ziona, nel sottodistretto Rehovot.

Mentre un misuratore di questo tipo sarebbe molto apprezzato da giardinieri come lui, Schwartzer ha realizzato che il mercato reale è costituito da produttori, venditori all'ingrosso e al dettaglio. E, di fatto, quando ha iniziato a sviluppare il prototipo AclaroMeter, gli operatori di questi settori hanno reagito con entusiasmo.

Con l'investimento di Boaz Chalamish (precedente vice-presidente senior della Mercury Interactive, acquistata nel 2006 dalla H-P), i partner hanno elaborato un prodotto che combinasse insieme due eccezionali strumenti made-in-Israele: l'algoritmo brevettato dalla AclarTech e il rilevatore molecolare portatile SCiO della Consumer Physics.

Quest'ultimo rivela le caratteristiche interne del frutto, come dolcezza (valore Brix) e sostanza secca. AclaroMeter macina questi dati insieme alle immagini, fornite dallo smartphone, su caratteristiche esterne, come il colore e la dimensione, per poi mostrare istantaneamente un 'grado' di qualità e maturazione del frutto (o gruppo di frutti).

"Il nostro sogno è quello di migliorare l'efficienza e la qualità dei prodotti ortofrutticoli freschi lungo la catena alimentare, dal produttore nel campo fino alla tavola dei consumatori" ha concluso Schwartzer.

Fonte: www.thetower.org

Data di pubblicazione: 05/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/02/2018 Greefa presenta SmartPackr2, per il confezionamento automatico in alveoli
20/02/2018 Premio AISSA 2018 alle ricerche sulla biofortificazione degli ortaggi condotte a Bari
16/02/2018 Si amplia la gamma di frutti che beneficiano delle tecnologie intelligenti del gruppo Unitec
15/02/2018 Pomodori italiani in inverno, ora e' possibile grazie a C-LED
15/02/2018 Spagna: nuove specialita' di pomodori
14/02/2018 Svizzera: la nuova pera FRED
13/02/2018 Bioplastica dai carciofi, ecco il prototipo
13/02/2018 Kiwi snack pelato e cubettato da consumare al volo. Guarda il video!
13/02/2018 L'innovazione in agrumicoltura paga: Oranfrizer premiata da Mark & Spencer
12/02/2018 Mano robotica raccoglie i piccoli frutti facilmente
12/02/2018 Lo snack di frutta Pook Coconut Chips si aggiudica il FLIA 2018
05/02/2018 The new life of fruits and vegetables: con il progetto sulle bioplastiche alla conquista degli investitori a Berlino
02/02/2018 La nuova varieta' di limoni Summer Prim consentira' di estendere la campagna dei limoni Fino
01/02/2018 Analisi polveri delle sementi conciate: un nuovo brevetto
31/01/2018 Spagna: Mandanova, la nuova varieta' di mandarino senza semi
29/01/2018 Ama, robot per l'agricoltura del futuro
26/01/2018 Droni in volo nel campus FEM per un'agricoltura di precisione e innovativa
25/01/2018 Red Moon: la mela a polpa rossa diventa il nuovo superfood
25/01/2018 Idromeccanica Lucchini, innovazione su tutti i fronti
24/01/2018 Wasabi Giftbox: un doppio prodotto di nicchia

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*