Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



FuturPera 2017: ottima la qualita' dell’Abate, la protagonista dell'evento

L'andamento climatico particolarmente siccitoso, che ha provocato un aumento dei costi d'irrigazione, non ha avuto particolari conseguenze sulle pere, tanto che si stima un aumento produttivo del 6% in Emilia-Romagna. "I volumi di prodotto si sono mantenuti stabili e addirittura in rialzo - dichiara Albano Bergami, vicepresidente dell'Oi Pera - e la qualità è davvero eccezionale. L'assenza di pioggia ha fatto aumentare il grado zuccherino dei frutti rendendo tutte le varietà particolarmente dolci. Grazie a queste caratteristiche, ci aspettiamo un aumento degli acquisti, soprattutto da settembre in poi, periodo tradizionalmente più favorevole per il consumo delle pere".



Anche i prezzi alla produzione sono al momento soddisfacenti, con un andamento di mercato che, per il secondo anno consecutivo, premia gli elevati standard qualitativi. "Buone le quotazioni delle pere estive - continua il vicepresidente dell'Oi - nonostante qualche problema legato alla sovrapposizione di altri prodotti frutticoli sul mercato, che non hanno fatto decollare le vendite. Primi prezzi decisamente soddisfacenti anche per l'Abate: da 0,68 euro/kg per il calibro 60+ e dai 0,78 ai 0,86 euro/kg per il 65+. Un'apertura vivace per un prodotto che sta consentendo al primo, fondamentale, anello della filiera di fare reddito dopo alcuni anni non completamente positivi".



Mancano poco più di due mesi alla seconda edizione di FuturPera, che si terrà a Ferrara Fiere dal 16 al 18 novembre, e c'è una certezza: i buyer italiani ed esteri che parteciperanno alla fiera troveranno un'offerta produttiva di altissima qualità. D'altra parte, come spiega Bergami: "Il Salone è stato ideato e organizzato per favorire la conoscenza e la commercializzazione delle pere, anche attraverso l'incontro con operatori internazionali. Non ci sarebbe FuturPera senza i nostri prodotti, unici come l'Abate".

FuturPera è un evento ideato e organizzato da Oi (Organizzazione Interprofessionale) Pera e Ferrara Fiere e Congressi con il contributo di A&A Broker assicurativi e Bper Banca.

Data di pubblicazione: 01/09/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/11/2017 Esasem: open day pomodoro cherry Dodo F1
21/11/2017 The Rome Table: la seconda edizione il 6 e 7 novembre 2018
21/11/2017 CRPV: visita guidata 'Progressione di Halyomorpha halys nel 2017 e prove di cattura massale'
20/11/2017 XXV Convegno Actinidia: relazioni sulla cimice asiatica e sulla moria del kiwi
17/11/2017 Convegno 'Pomodoro da industria: sperimentazione, difesa ed esigenze strategiche'
16/11/2017 Convegno 'Clementine di Calabria IGP, fattore di sviluppo del territorio'
15/11/2017 E' iniziato il conto alla rovescia per FuturPera, il Salone Internazionale della Pera
15/11/2017 Il doppio appuntamento fieristico ExpoSE & ExpoDirekt detiene ancora una volta il record di espositori
14/11/2017 CRPV: mostra pomologica melo e pero
14/11/2017 Shanghai, dall'Italia trenta aziende al Mac Fruit Attraction China
13/11/2017 Semillas Fito': giornata di campo sul pomodoro a grappolo Caronda
10/11/2017 Focus sul radicchio a Zero Branco (TV): produzione, mercato, consumatori
10/11/2017 Sommacampagna (VR): convegno sul nocciolo
09/11/2017 Convegno 'Possibilita' di coltivazione del noce da reddito in Trentino'
08/11/2017 I pomodori secchi Agriblea sul canale Rai Scuola
08/11/2017 San Ferdinando di Puglia (BT): convegno sulla frutticoltura alternativa
08/11/2017 Giovani e cooperazione agricola: se ne parla ai Georgofili giovedi' 9 novembre
07/11/2017 Agrion: incontro 'Kiwi: non siamo al capolinea'
06/11/2017 The Rome Table al traguardo della prima edizione
06/11/2017 Secondo Simposio Internazionale del Pomodoro, con un focus su genetica e difesa

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*