Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



L'industria respinge i pomodori e l'agricoltore ci rimette

Sovrammaturazione e scottature, qualità non all'altezza delle aspettative. Queste, in sintesi, le motivazioni con cui quest'anno diverse partite di pomodoro vengono rispedite all'agricoltore da parte delle industrie. E' il caso di Paolo Goldin, di Rovigo, il quale ha fatto due conti e si è ritrovato 4000 euro in meno in tasca.



"Ho sentito altri colleghi - spiega Goldin - e pare che quasi tutte le industrie, quest'anno, approfittino un po' della situazione per liberarsi di prodotto. Almeno questa è la nostra impressione. Onestamente mi sento deluso e umiliato, perché il prodotto non era certo di qualità così scadente da dover essere buttato nei campi. Alle volte dubito che si comprenda la fatica che facciamo. Per ogni ettaro di prodotto respinto, per noi sono 4000 euro di danno...".



Goldin ha un'azienda di 70 ettari, fra terreni di proprietà e in affitto, dove coltiva una decina di ettari di pomodoro. Non si è improvvisato nel mestiere; sono oltre 13 anni che ha inserito il pomodoro in rotazione. "E' la prima volta che mi succede di trovarmi in queste difficoltà, e mi pare di capire che non sia casuale. Veniamo da una riduzione delle superfici, per il comparto, del 30 per cento in pochi anni. E il prezzo, invece di aumentare, cala. Per contro, le importazioni di triplo concentrato dalla Cina aumentano, per lo più per essere rilavorate e riesportate come Made in Italy".

Data di pubblicazione: 01/09/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Centrale del Latte d'Italia sigla un accordo con Zerbinati nel settore delle insalate e delle zuppe fresche
19/06/2018 Bevanda analcolica con il 30% di succo di agrumi di Calabria
19/06/2018 Solstizio d'Estate - illuminati dal gusto: evento romano dedicato alle eccellenze di nicchia
18/06/2018 Come ti trasformo l'avocado in uno snack croccante: arrivano le chip AvoLov
18/06/2018 Naturalys: frutti di bosco e trasformati di nicchia dalla Valle del Lys (AO)
15/06/2018 Curiosita': patatine fritte...ma di mele!
15/06/2018 Il settore della IV gamma e' fiorente in Germania e in Europa occidentale
14/06/2018 Il Peru' guadagna la scena europea con i suoi frutti tropicali surgelati
14/06/2018 Surgelati vegetali stabili, balzo in avanti per i piatti pronti
14/06/2018 Antico Casale Franzese presenta nuova linea di pomodoro campano per i mercati Usa e Canada
13/06/2018 Euroverde: si arricchisce la linea premium con le nuove vellutate a marchio Bonta' di Stagione
12/06/2018 Di Sano Group lancia la nuova linea dei trasformati a marchio Le Amelie
11/06/2018 Da un appassionato di sport, la bibita ai superingredienti: Leopard Natural
08/06/2018 Se i ragazzi non mangiano la frutta, noi proviamo a fargliela bere: la storia delle spremute in bottiglia Quick
07/06/2018 Australia: arriva il caffe' a base di broccoli
07/06/2018 Campisi Citrus lancia la linea dei trasformati a base di Limone di Siracusa IGP
06/06/2018 Polara, il mondo dei soft drink d'eccellenza a base di agrumi siciliani certificati DOP e IGP
04/06/2018 Trasformati in sottovuoto: la proposta dell'azienda Borgo Felice
04/06/2018 Aglio tritato e in spicchi, pronto all'uso e senza conservanti
04/06/2018 Microsperimentazione per ottenere aceto dagli agrumi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*