Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Syngenta: le ultime selezioni di cucurbitacee proposte al mercato

Nei giorni scorsi, Syngenta ha organizzato un Open Day a Foggia: è stata l'occasione per parlare di alcune varietà.


 
Zucchino
Ricerca & Innovazione sono il motore dell'impegno di Syngenta in agricoltura.
La coltura dello Zucchino è da molti anni al centro dell'attività di Ricerca & Sviluppo e specifici programmi di breeding consentono di focalizzarsi sulle esigenze tecniche e merceologiche del mercato italiano nei segmenti più importanti. Recente risultato di questo intenso programma sono le ultime novità sviluppate, di cui potete leggere qui sotto.

Segmento verde
Amorgos (molto produttiva, anche ciclo lungo) e Patmos (molto produttivam anche ciclo concentrato), oltre al pre-commerciale Quios (CV6098).

Caprice nel tondo scuro con resistenze, Dolmas nel semento grey con raccolta con/senza fiore, Cordelia nel segmento chiaro cilindrico.

Video di Giuseppe Circella – Product Manager Cucurbitacee Syngenta


Melone
Da molti anni, la coltura del melone rappresenta per Syngenta un punto di riferimento per l'attività di Ricerca & Sviluppo. La gamma commerciale e le nuove introduzioni segnano il traguardo di un importante e meticoloso lavoro di miglioramento genetico che permette la selezione di varietà sempre più performanti. Sono state rafforzate le prestazioni agronomiche in campo, mantenendo invariata l'alta qualità di sempre del melone Syngenta.

Accanto a sigle pre-commerciali, sono state introdotte le novità Massimo (tunnellino), Meridio (pieno campo precoce) e Zen (pieno campo).

Particolarmente interessante per l'areale del Sud Italia risulta Zen per la pianta vigorosa, le resistenze genetiche, la tolleranza allo zolfo, la facilità di allegagione anche in condizioni di stress climatico.

Anguria
L'intenso lavoro di Ricerca & Sviluppo su questa specie ha permesso a Syngenta di offrire una gamma differenziata per ogni esigenza del mercato italiano dell'anguria: con e senza semi, diverse forme, pezzature, e differenti tipologie di buccia.

Sirius (mini seedless a buccia Crimson), Formosa (tradizionale Crimson allungata con semi) e Shogun (Crimson scura ovale) sono le tre novità per il mercato italiano. Qui di seguito, una sintesi delle rispettive caratteristiche.

Sirius: regolarità di frutto, consistenza e gusto, per mercato interno ed export
Formosa: pezzatura e precocità di ciclo aldilà del periodo di trapianto
Shogun: buccia moderna, altissima qualità interna.

Data di pubblicazione: 31/07/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Fucino: il finocchio Virgo F1 di Bejo soddisfa produttori e commercianti
20/10/2017 Insalate di IV gamma: la perdita di vitamina C dipende dal lavaggio
20/10/2017 SOILVEG lancia un video dimostrativo
19/10/2017 Germania: costi di raccolta in notevole aumento per i funghi
19/10/2017 Australia: quasi il 90% dei pomodori viene rifiutato dai supermercati per l'aspetto estetico
19/10/2017 I pomodori spagnoli tornano sugli scaffali dei supermercati europei
18/10/2017 Usa: record mondiale per una zucca da 960 kg
18/10/2017 E' la Cina che detta legge sul mercato mondiale dell'aglio
18/10/2017 Russia: autonomia nella fornitura di pomodori tra 5 anni
18/10/2017 Le zucche piacciono, meglio ancora se dolci e ben presentate
17/10/2017 SIPO amplia la gamma dei funghi freschi
17/10/2017 Alcune curiosita' sugli spaghetti di verdura de La Linea Verde Dimmidisi'
17/10/2017 Cina: nel 2017 le scorte di aglio sono aumentate rapidamente
16/10/2017 A breve si svolgera' il II Simposio Internazionale del Pomodoro, con un focus su genetica e difesa
16/10/2017 Focus sul mercato globale dell'aglio
16/10/2017 L'innovazione cresce anche nelle verdure con le offerte Sipo
16/10/2017 Il crescione d'acqua e' la verdura piu' sana al mondo
13/10/2017 La Spagna domina i mercati europeo e mondiale dei cetrioli
13/10/2017 Iniziata la stagione dei cardi dolci coltivati nella sabbia
13/10/2017 Esordio sui mercati delle orticole in serra di origine siciliana

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*