Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Agriz coltiva l'Emblema dell'estate grazie alla selezione di anguria della Cora Seeds

Gianluca Zamperlin (nella foto a destra), presidente della ditta Agriz di Aprilia (provincia di Latina), coltiva 70 ettari di anguria tipologia allungata.

"Stiamo affrontando una campagna molto difficile - afferma - prima di tutto dal punto di vista climatico, con il caldo torrido delle ultime settimane e la carenza idrica. Dopo anni di prove efffettuate in collaborazione con i tecnici della sementiera Cora Seeds, siamo molto contenti di aver puntato sulla varietà Emblema F1 di cui siamo esclusivisti".

"La grande rusticità e copertura fogliare della varietà Emblema - prosegue Zamperlin - ci sta consentendo ottime produzioni anche in queste condizioni estreme. Inoltre, gioca a nostro favore la grande qualità della polpa di colore rosso acceso di questa anguria: rileviamo un grado brix che va da 12,5 a 14. Le pezzature generose - che vanno da un minimo di 14 kg a 30 kg  - ci stanno consentendo, pur in un contesto commerciale molto difficile come quello attuale, di spuntare prezzi decisamente superiori a quelli di mercato e di vendere le nostre angurie senza difficoltà".


Gianluca Zamperlin e Tiziano Pino, tecnico Cora Seeds

L'Agriz è proprio il caso di dire che coltiva ormai l'Emblema dell'estate, poiché grazie alla grande esperienza ultradecennale della famiglia Zamperlin su questa coltura garantisce tutte le angurie Emblema che commercializza apponendovi il proprio bollino rosso con la Z.



Anguria Emblema F1 collinare pronta per andare sui mercati.

Quindi i consumatori potranno sempre sapere che stanno per gustare un'anguria di alta qualità: dolce gustosa e rinfrescante.


Emblema F1: pianta forte e pezzature generose. Sotto: l'anguria aperta.



Contatti:

Agriz
Via Virgilio, 13
Aprilia (LT)
Email: info@agriz.it
Responsabile:
Gianluca Zamperlin - cell. (+39) 335 6237178


Data di pubblicazione: 31/07/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/10/2017 La quota di mercato di UVASYS e' cresciuta insieme alla produzione di uva da tavola
17/10/2017 Brasile: la produzione di angurie aumenta rapidamente
17/10/2017 Una buona stagione per i mirtilli
17/10/2017 USA: -18% per i prezzi delle nocciole dell'Oregon, dopo un raccolto turco record
17/10/2017 Coldiretti Emilia-Romagna: produzione di castagne in calo del 50%
17/10/2017 Pomel prova a sondare i mercati esteri con il melograno biologico
16/10/2017 La Pera Igp dell'Emilia Romagna rinnova il disciplinare
16/10/2017 Nasce il progetto In-Noce: riunisce undici aziende agricole di Emilia-Romagna e Marche
16/10/2017 Germania: il numero delle varieta' di mele continua ad aumentare
16/10/2017 Polonia: esportazioni di mele aumentate dell'11% nella campagna 2016/17
16/10/2017 La ricetta della ditta commerciale Forcina Antonio: selezionare solo la frutta migliore
16/10/2017 Gli esportatori egiziani stabiliscono i requisiti di sviluppo per l'esportazione dell’uva
16/10/2017 Washington: nuova varieta' di mela si fa strada sul mercato
16/10/2017 USA: i melicoltori prevedono un'ottima stagione, ma non tutti gli stati sono cosi' fortunati
13/10/2017 Prospettive ottime per la produzione di cachi mela
13/10/2017 Argentina: previsti danni sul 6% dei mirtilli a causa della grandine
13/10/2017 In arrivo lamponi dalla Tanzania, piccoli frutti peruviani e more messicane
13/10/2017 Tardiva d'ottobre: una selezione di nettarina che allunga il calendario
13/10/2017 La commercializzazione di pomacee continua su toni favorevoli in Italia e all'estero
13/10/2017 Polonia: la produzione frutticola dovrebbe diminuire del 30-35% rispetto al 2016

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*