Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



di Alessandra Ravaioli - RP Circuiti - in collaborazione con Talkwalker

Marketing moments: i brand piu' vivaci dell'estate

Per la comunicazione della frutta, l'estate è un periodo straordinario, soprattutto sui social. I grandi brand italiani stanno crescendo molto presentandosi con dinamismo e una grande attenzione ai consumatori.



Gli hastag più usati per la frutta d'estate:

 
Ecco i brand più vivaci dell'estate:

Marlene
La comunicazione di Marlene non si spegne con l'estate e anzi la pagina Facebook è la n.1 in Europa per il settore sia in termini di likers, che sono oltre 260.000, sia in termini di engagement.

La voce della pagina è coerente con il mood di Marlene: natura, benessere, sport e legame con il territorio.

Molti video, molte gif animate, un grande dinamismo.

Opera la Pera
Il marchio di pera più mediatico d'Italia, dopo gli spot divertenti in TV e le campagne radio e tabellari, comunica su Facebook conquistando in breve tempo migliaia di follower.


 
Una comunicazione ironica, giovane e fresca come non era mai stata fatta sulla pera.

L'engagement è molto alto e gli ultimi post dedicati alle pere estive "svecchiano" il prodotto, evidenziandone valori che finora non erano stati comunicati al grande pubblico.

Solarelli
Il marchio Solarelli è in grande crescita sui social e sul web con una comunicazione Facebook di forte impatto emotivo sul consumatore.
 
La comunicazione non è sfacciatamente incentrata sul brand ma evidenzia "valori" .

Il valore di essere un marchio di produttori, il valore della informazione regalata ai follower con competenza e leggerezza.


Dole Italia
Un concentrato di energia e vitalità nella pagina facebook italiana di Dole My Energy con molta attenzione agli aspetti salutistici e a tutti coloro che stanno guardando con più interesse alla frutta.

I post sono dinamici, animati ma al tempo stesso informativi.
 
La comunicazione spazia, a tutto tondo, su tutte le categorie di frutta senza incentrarsi troppo sui prodotti come le banane o ananas. Il linguaggio è diretto ed efficace.

Jingold
La comunicazione di Jingold, il Consorzio dedicato alla commercializzazione e valorizzazione del kiwi  non era ancora uscita dal target degli addetti ai lavori ma, con la pagina Facebook, il linguaggio è perfetto per i consumatori, soprattutto giovani.
 
Una pagina in crescita con una bella grafica e una forte scelta redazionale incentrata sulle potenzialità di utilizzo del kiwi soprattutto con ricette e visual di grande impatto.


3Moretti
Il marchio siciliano si presenta sui social network ed in particolare su Facebook con una comunicazione di forte impatto visivo. E' molto coinvolgente il legame dei prodotti con la Sicilia, con una precisa declinazione grafica che evidenzia i prodotti come "specialità".

CSO Italy
Ha dato voce, nel corso dell'estate, a una campagna importante su pesche e nettarine, promossa dal Tavolo Ortofrutticolo Regionale. Lo spot radiofonico e l'immagine tabellare hanno circolato moltissimo sui social dimostrando la grande valenza di questi mezzi per comunicare contenuti al di là dei brand.



Rosaria
L'arancia per eccellenza, comunica la sicilianità sui social e afferma con autorevolezza un brand che ha raggiunto una ragguardevole notorietà.

La pagina Facebook è molto attiva anche in questa stagione con contenuti molto curati dal punto di vista visivo e un buon mix tra content marketing e coinvolgimento giocoso dei consumatori.


Origine
Il gruppo italiano specializzato in export di kiwi e pere si sta affermando in comunicazione, soprattutto con il marchio Sweeky dedicato al kiwi in tutto il mondo. Interessante il test realizzato da Origine con We Chat il social cinese più utilizzato e diffuso anche tra i buyers.

In sintesi, l'attività social dell'ortofrutta italiana sta pian piano prendendo forma e consistenza. Lo strumento Facebook è il più utilizzato e offre comunque ancora grandi potenzialità di crescita per tutti.

Servono contenuti strategici, coerenti con la comunicazione delle aziende, un grande dinamismo, tempestività e ironia. Comunque siamo sulla buona strada.

Buona estate a tutti!

Contatti:
Alessandra Ravaioli
RP Circuiti Multimedia
Via Guerrazzi, 1 Bologna
Email: Alessandraravaioli@gmail.com

Data di pubblicazione: 31/07/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/02/2018 Venti anni della olandese Freeland: il racconto di Kees van den Bosch
21/02/2018 Piu' reddito per tutti valorizzando il Made in Italy
21/02/2018 FABO S.I.: consulenza per finanziamenti a fondo perduto
20/02/2018 Presentato Skill4agri, il progetto di Enapra Confagricoltura e Intesa Sanpaolo Formazione per le imprese agricole
19/02/2018 Imprese agricole: entro il 25 maggio mettersi in regola con la privacy
16/02/2018 Il lavoro sano e onesto porta i suoi frutti: OP APOC celebra i suoi 40 anni con risultati record
15/02/2018 Prorogata al 31 marzo la scadenza per l’esonero contributivo spettante ai giovani agricoltori
14/02/2018 Digital divide, Confagricoltura: 'Prendere esempio dalla Germania: investimenti per la copertura digitale delle zone rurali'
14/02/2018 Rijk Zwaan riceve il premio Best Employer 2017/2018
13/02/2018 Agroalimentare: crescita prevista di oltre il 2%, ma restano alcune criticita' sui tempi di pagamento tra le aziende
06/02/2018 Il Consorzio Le Galline Felici lavora con i gruppi di acquisto
05/02/2018 Italia Ortofrutta: il 50% della produzione ortofrutticola nazionale si riconosce nel sistema OP
05/02/2018 Mela Val Venosta consegna l'automezzo per il progetto 'Mobilita' in Alto Adige'
05/02/2018 Comparto ortofrutticolo del Sudest siciliano, la sfida del nuovo consorzio
05/02/2018 Da luglio 2018 stop ai pagamenti in contanti
02/02/2018 Giovani e lavoro: nascono 300 imprese al giorno, boom in agricoltura
01/02/2018 Le giuste informazioni permetteranno di sviluppare in anticipo un piano vendite
31/01/2018 Vendere all'estero: la mappa dei Paesi a rischio e di quelli tranquilli
26/01/2018 Giuseppe Calcagni laureato in Kazakhstan
25/01/2018 I produttori ucraini si uniscono per accedere al mercato globale

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*