Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Mercato difficile per i funghi

In generale, per il mercato dei funghi italiani la situazione è piuttosto pesante; le vendite, e di conseguenza i consumi, sono rallentati parecchio. "Con il caldo esagerato degli ultimi tempi, i consumatori preferiscono frutta e verdura colorate, gustose e dissetanti. Il fungo rimane un po' in stand-by". A confermarlo a FreshPlaza è Marina Sesuru, titolare dell'azienda sarda Marina Funghi.

"Clienti e colleghi del settore sono unanimi nel dirmi che d'estate la commercializzazione dei funghi risulta difficile; molti produttori rallentano o addirittura si fermano in attesa dell'autunno. Anche se i funghi sono in promozione, la gente si orienta su altre produzioni stagionali, dai colori attraenti. Il classico bianco dello champignon sbiadisce, a confronto".


Abbinamento frutta e funghi. Questi ultimi sono ottimi anche d'estate.

"Ciononostante non ci lamentiamo: anche se puntavamo ad altri numeri, rispetto allo scorso anno siamo riusciti a raddoppiare i volumi prodotti e il fatturato". Una crescita, come spiega Marina, che "ci spinge ad andare avanti. C'è tanto lavoro dietro e tanta fatica nelle nostre attività quotidiane, quindi quando le soddisfazioni arrivano è sempre un bel traguardo raggiunto".


Fase di raccolta dello Champignon.

Il mercato negativo ha comunque frenato tutte le iniziative previste per i mesi estivi. "Non mancheremo di proporle nel periodo clou per il prodotto - continua Marina - Settembre, ottobre e novembre sono infatti i mesi in cui lavoriamo di più e diamo il massimo".


Pleurotus Ostreatus - varietà estiva.

Se a livello commerciale il caldo spinge il mercato dei funghi al ribasso, non ha però creato alcuna complicazione in termini produttivi. "Noi siamo specializzati nella coltivazione, 12 mesi l'anno, in serre climatizzate - conclude Marina - Estate o inverno che sia, non registriamo alcun problema".

Contatti:
Marina Sesuru
Marina Funghi S.S.A
Reg. Trunconi SNC
09098 Terralba (OR)
Email: info@marinafunghi.it
Web: www.marinafunghi.it
Facebook: Marinafunghisardegna
Twitter: MarinaFunghi
Instagram: marina_funghi

Data di pubblicazione: 13/07/2017
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/09/2017 Siglato accordo fra Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica e SATA per attivita' di ricerca varietale
25/09/2017 L'aglio cinese acquisisce un ruolo di leadership sui mercati europei e americani
22/09/2017 Agriges presenta LIETA-VEG, bioattivatore di origine esclusivamente vegetale
22/09/2017 Tunisia: export di ortaggi in aumento del 15% nonostante il crescente deficit commerciale
22/09/2017 Il cavolo riccio sta prendendo piede
22/09/2017 In crescita la richiesta di zucchine scure e broccolo filmato in Europa
22/09/2017 Al termine la campagna delle produzioni estive, fisiologico aumento dei listini
21/09/2017 Nessun ostacolo tecnico contro la revoca dell'embargo russo sui pomodori turchi
21/09/2017 Brindisino: partita la stagione delle orticole invernali, volumi limitati ma prezzi buoni
21/09/2017 Svizzera: in estate le erbe aromatiche bio sono richieste
20/09/2017 Regno Unito: crescente domanda di funghi coltivati localmente
20/09/2017 Lombardia: boom dei consumi delle zucche, +170%
20/09/2017 I virus che BiodiverSO ha rilevato sulle varieta' pugliesi di carciofo
20/09/2017 I peperoni e i cetrioli spagnoli attendono che l'Europa termini presto con la stagione olandese
19/09/2017 Dal Polesine le prime zucche: produzione stabile, qualita' eccellente
19/09/2017 Piccoli mercati emergenti per il pomodoro olandese
19/09/2017 Gli agricoltori professionali non temono la siccita'
19/09/2017 Top Seeds Italia: Rosario Privitera e' il nuovo area manager Centro e Sud Italia
19/09/2017 Calma piatta per il peperone, soddisfacente l'andamento delle zucchine
19/09/2017 Confagricoltura Ferrara: produzione costosa e calo dell'export per le carote

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*