Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Dopo la malaria, reti ZeroFly ® anche contro la cimice asiatica

Le reti insetticida a lunga durata (LLIN), cioè che hanno molecole insetticida incorporate all'interno delle fibre, sono ampiamente utilizzate per il controllo della malaria e di altre malattie trasmesse da insetti. Solo recentemente i ricercatori hanno cominciato ad esplorare il loro uso anche per il controllo degli insetti dannosi per le colture.



Gli entomologi della Virginia Polytechnic dell'Università di Blacksburg (Virginia, USA) hanno valutato la tossicità di una rete LLIN con incorporato deltametrina per il controllo della cimice asiatica (Halyomorpha halys). Nel caso specifico i ricercatori hanno saggiato una rete ZeroFly® dell'azienda Vestergaard–Frandsen (Losanna, Svizzera).

In laboratorio, l'esposizione alla rete ZeroFly per 10 secondi ha portato alla mortalità di oltre il 90% delle ninfe di H. halys e di oltre il 40% di mortalità degli adulti. L'esposizione più lunga alla rete ha determinato una maggiore mortalità. In un altro esperimento, un foglio di ZeroFly inserito all'interno della trappola ha permesso di uccidere in modo prolungato gli adulti con uguale, talvolta anche superiore, efficacia delle strisce imbevute di dichlorvos.

"I nostri esperimenti hanno dimostrato che le reti ZeroFly sono abbastanza tossiche per H. halys, con una dose letale di deltametrina e un'esposizione da pochi secondi a qualche minuto, a seconda dello stadio di sviluppo della cimice, l'insetto muore – concludono i ricercatori - Ulteriori ricerche su altri usi della rete ZeroFly per H. halys sono in corso. In particolare, l'uso di reti in combinazione con l'esposizione al feromone di aggregazione che sembra essere promettente come dispositivo per attirare e uccidere l'insetto. Le reti ZeroFly e le altre LLIN presentano enormi potenzialità per l'uso nella gestione di insetti dannosi come la cimice asiatica".

Fonte: T. P. Kuhar, B.D. Short, G. Krawczyk, T. C. Leskey, 'Deltamethrin-Incorporated Nets as an Integrated Pest Management Tool for the Invasive Halyomorphahalys (Hemiptera: Pentatomidae)', 2017, Journal of Economic Entomology, doi: 10.1093/jee/tow321.

Data di pubblicazione: 19/06/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Essiccatore di condensa per una migliore conservazione delle cipolle
19/10/2017 Fruit Attraction 2017 primo giorno: le innovazioni parlano anche Italiano
18/10/2017 Il caffe' all'aglio piace in Giappone ma l'invenzione e' frutto di un errore
17/10/2017 Nuova pellicola richiudibile per cestini compostabili e riciclabili
16/10/2017 Premio Chiocciola d'oro 2017 per l'edible coating a base di bava di lumaca
13/10/2017 La Commissione Europea a supporto delle colture italiane con Copernicus
12/10/2017 Serbia: aperto centro per l'agricoltura digitale a Novi Sad
11/10/2017 Le novita' nella tecnologia per l'etichettatura dei prodotti ortofrutticoli in mostra al Fresh Summit
10/10/2017 Un nuovo transpallet per bins di arance, kiwi, mele
10/10/2017 Ricercatori sviluppano sensori di temperatura commestibili per le spedizioni frutticole
09/10/2017 Nuovo laboratorio potenzia gli sforzi delle Nazioni Unite nel tenere a bada gli insetti nocivi
06/10/2017 Etanolo dalle bucce di patate, nuova tecnologia dagli USA
05/10/2017 Il robot per le fragole stampato in 3D e' il futuro per il vertical farming
05/10/2017 Arriva sul mercato il sistema di monitoraggio per temperatura e umidita' LoRa
04/10/2017 Le biotech arrivano sui banchi di 8mila scuole
04/10/2017 I ricercatori sono all'opera per sviluppare i broccoli che resistono alle alte temperature
03/10/2017 Una tecnologia di stoccaggio 'troppo bella per essere vera'
02/10/2017 Inaugurato In Italia il piu' grande impianto di lavorazione kiwi d'Europa
29/09/2017 Agritech: la vera sfida tecnologica per l'agricoltura del futuro sara' la gestione di Big Data
29/09/2017 USA: serra produce agrumi con un dollaro al giorno grazie all'energia geotermica

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*