Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Dopo la malaria, reti ZeroFly ® anche contro la cimice asiatica

Le reti insetticida a lunga durata (LLIN), cioè che hanno molecole insetticida incorporate all'interno delle fibre, sono ampiamente utilizzate per il controllo della malaria e di altre malattie trasmesse da insetti. Solo recentemente i ricercatori hanno cominciato ad esplorare il loro uso anche per il controllo degli insetti dannosi per le colture.



Gli entomologi della Virginia Polytechnic dell'Università di Blacksburg (Virginia, USA) hanno valutato la tossicità di una rete LLIN con incorporato deltametrina per il controllo della cimice asiatica (Halyomorpha halys). Nel caso specifico i ricercatori hanno saggiato una rete ZeroFly® dell'azienda Vestergaard–Frandsen (Losanna, Svizzera).

In laboratorio, l'esposizione alla rete ZeroFly per 10 secondi ha portato alla mortalità di oltre il 90% delle ninfe di H. halys e di oltre il 40% di mortalità degli adulti. L'esposizione più lunga alla rete ha determinato una maggiore mortalità. In un altro esperimento, un foglio di ZeroFly inserito all'interno della trappola ha permesso di uccidere in modo prolungato gli adulti con uguale, talvolta anche superiore, efficacia delle strisce imbevute di dichlorvos.

"I nostri esperimenti hanno dimostrato che le reti ZeroFly sono abbastanza tossiche per H. halys, con una dose letale di deltametrina e un'esposizione da pochi secondi a qualche minuto, a seconda dello stadio di sviluppo della cimice, l'insetto muore – concludono i ricercatori - Ulteriori ricerche su altri usi della rete ZeroFly per H. halys sono in corso. In particolare, l'uso di reti in combinazione con l'esposizione al feromone di aggregazione che sembra essere promettente come dispositivo per attirare e uccidere l'insetto. Le reti ZeroFly e le altre LLIN presentano enormi potenzialità per l'uso nella gestione di insetti dannosi come la cimice asiatica".

Fonte: T. P. Kuhar, B.D. Short, G. Krawczyk, T. C. Leskey, 'Deltamethrin-Incorporated Nets as an Integrated Pest Management Tool for the Invasive Halyomorphahalys (Hemiptera: Pentatomidae)', 2017, Journal of Economic Entomology, doi: 10.1093/jee/tow321.

Data di pubblicazione: 19/06/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/12/2017 Ecco i candidati per il Fruit Logistica Innovation Award 2018
13/12/2017 Sensori sulle foglie ci avvisano quando la pianta ha bisogno di acqua
12/12/2017 Mango: la sbucciatura enzimatica e' piu' efficace di quella chimica
11/12/2017 Orto 2.0: basta uno smartphone per coltivare a distanza zucchine e pomodori
07/12/2017 Danimarca: la prima casa fatta con gli scarti agricoli
06/12/2017 Gli scienziati sviluppano involucro alimentare che uccide i batteri
06/12/2017 Trattamenti in sicurezza: una valvola per atomizzatori. Guarda il video!
05/12/2017 La frutticoltura del futuro: di precisione ed ecosostenibile
05/12/2017 Pomodori 'fluorescenti' utilizzati come carburanti: nuovi nanomateriali low cost
04/12/2017 Una nuova taglierina che elimina il torsolo e affetta con facilita' le pomacee
01/12/2017 Plantagon sviluppa The World Food Building, l'Agritechture biologica del futuro
30/11/2017 Cooperativa Texel all'avanguardia grazie alle tecnologie TopControl
28/11/2017 Progetto Hortised: dai fanghi del porto Livorno nascono fragole, melograni e lattuga
27/11/2017 PerFrutto e' il vincitore dell'Interpoma Innovation Camp 2017
27/11/2017 Packtin: una start-up impegnata nella creazione di packaging biodegradabile
23/11/2017 Cerescon presenta il primo robot raccoglitore di asparagi su tre file
23/11/2017 Il fungo re dei materiali ecosostenibili
22/11/2017 Sealed Air: l'avanguardia del fresh food packaging
21/11/2017 Arrivano le prime scarpe in pelle di mela
20/11/2017 Una tecnologia al laser contro i danni prodotti dagli uccelli

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*