Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Per la prima volta il limone Verna sara' coltivato su larga scala in Italia: un ambizioso progetto della OP Armonia

Abbiamo già presentato ai nostri lettori l'iniziativa della OP Armonia, prima realtà aggregativa dell'ortofrutta meridionale italiana, relativamente all'avvio di un programma di importazione di agrumi dell'emisfero meridionale (cfr. FreshPlaza del 10/04/2017). L'obiettivo è ora quello di diventare, nel giro di pochi anni, uno dei maggiori operatori nazionali nel comparto dei limoni, offrendo con continuità un prodotto di qualità per 12 mesi l'anno.


Limoni Eureka dal Sudafrica già disponibili.

A completamento e integrazione di questo programma di specializzazione sugli agrumi, infatti, oggi OP Armonia ha deciso di avviare una produzione tutta italiana, principalmente di limoni Verna. La cooperativa Natura Più, aderente a OP Armonia, ha acquisito in Calabria, in zona Amendolara (Cosenza), un'azienda da 50 ettari.

L'area presenta un clima molto favorevole alla produzione di limoni, agrumi particolarmente sensibili alle condizioni climatiche più rigide e che necessitano di un clima mite, senza rischio di gelate.

Come riferitoci dal dott. agronomo Francesco Perri, tra i maggiori esperti italiani in agrumicoltura, nonché citrus scientist specialist, un mese fa sono state già messe a dimora una prima parte delle piantine e si completerà l'anno prossimo. "Nel giro di 4 o 5 anni disporremo già di una produzione significativa".


Il dott. Perri, insieme con la dott.ssa agr. Maria Grazia Milone responsabile commerciale dei Vivai Milone, nel laboratorio di micropropagazione (cfr. FreshPlaza del 21/10/2016).

In Italia, come osservato dall'esperto: "Di limone comincia a essercene una superficie interessante; tuttavia dal punto di vista del parco varietale si è proseguito impiantando le cultivar tradizionali. In anni recenti, complici le quotazioni schizzate alle stelle per via di una generale penuria a livello internazionale di limoni, le piantagioni sono cresciute anche in Italia". Secondo Perri, però, c'è ancora spazio per il Verna, in quanto la coltivazione di questa varietà è quasi inesistente, in Italia.


Piantine di Limone Verna già pronte da mettere a dimora in campo.

L'esperto aggiunge: "Il Verna è un limone libero, non protetto da brevetti, a maturazione tardiva. Nello specifico trattasi di un clone risanato importato dalla California. Il materiale vegetale verrà moltiplicato in Italia, presso il vivaio di riferimento per OP Armonia, cioè i Vivai Milone di Lamezia Terme (esclusivista anche per la diffusione del Clementine Sanzo a maturazione tardiva, in fase di brevetto - cfr. FreshPlaza del 21/10/2016). Stiamo lavorando per giungere all'obiettivo di 20mila piante tutte coltivate in una sola azienda. Essa, tra l'altro, è ubicata in un ambiente completamente indenne alla problematica del mal secco, che ha fortemente penalizzato la coltivazione del limone in altre zone".


Particolare di piantine di Limone Verna allevate sotto tunnel.

"Pianteremo anche il limone Femminello Siracusano 2KR. Si tratta di una varietà italiana a maturazione precoce, con periodo di raccolta da ottobre a febbraio. Il Verna seguirà nel calendario, coprendo il periodo da marzo fino all'estate inoltrata. Si tratta di due cultivar molto produttive, con frutti esteticamente gradevoli, di ottima qualità, molto succose, ad elevato contenuto di acido citrico. Essendo inoltre due prodotti di ottima qualità, possono avvicendarsi a scaffale per completare il calendario di fornitura".

La produzione italiana di OP Armonia, per quanto sarà sicuramente la più importante fornitura di limone Verna nel nostro Paese, ovviamente non basterà a soddisfare tutte le richieste, quindi diventerà complementare al prodotto di importazione. "Per ora l'importante è cominciare, e muovere bene il primo passo - afferma Perri - L'idea imprenditoriale nuova è quella di articolare la produzione, con l'obiettivo principale di allungare la stagionalità. E' lo stesso percorso che stiamo convintamente seguendo da molto tempo per clementine e arance, ora lo avviamo anche sul limone".

Contatti:
Marco Eleuteri - Direttore commerciale
Email: marco.eleuteri@aoparmonia.it
OP Armonia
Via Strada Privata Frigotirrena, 1
84091 Battipaglia (SA)
Tel.: (+39) 0828 316273
Fax: (+39) 0828 316234
Email: info@aoparmonia.it
Web: www.aoparmonia.it

Data di pubblicazione: 16/06/2017
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

15/12/2017 Le arance spagnole conquistano il mercato cinese
15/12/2017 Comparto agrumario, flessione da ritenersi del tutto fisiologica
15/12/2017 Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP: stabilite le date di commercializzazione di Moro, Tarocco e Sanguinello
14/12/2017 Negli ultimi due mesi l'offerta limitata ha sostenuto il mercato dei lime
14/12/2017 Il CREA di Acireale fa il punto sui programmi di miglioramento genetico degli agrumi
14/12/2017 Sicilia Agrumi: prezzi competitivi grazie all'e-commerce
13/12/2017 Bergamotto, una nuova proposta da Citrus
13/12/2017 I portainnesti Bitters e Furr influenzano la precocita' e la qualita' delle arance Tarocco Scire'
13/12/2017 Gli agrumi spagnoli sono piu' piccoli ma, rispetto all'anno scorso, hanno un prezzo migliore
12/12/2017 Egitto: il settore delle arance beneficia del basso tasso di cambio della Lira egiziana
12/12/2017 Tavolo tecnico agrumi di Bruxelles: bisogna discutere meglio sulle questioni fitosanitarie
11/12/2017 Il Distretto Agrumi di Sicilia richiede un incontro urgente con le Istituzioni
11/12/2017 Focus sul mercato mondiale dei limoni
11/12/2017 Comercial Gallo stila un bilancio sulle nuove cultivar di clementine proposte al mercato italiano
11/12/2017 Brasile e Stati Uniti: individuata la molecola che potrebbe combattere il fenomeno del greening sugli agrumi
11/12/2017 Campagna nera per il Clementine Comune
07/12/2017 E' iniziata la campagna delle arance Moro siciliane
07/12/2017 Siviglia: prezzi delle Navelina piu' alti all'origine che a destinazione finale
07/12/2017 Stagione del limone: calibro piccolo in Sicilia
06/12/2017 Peru': l'attenzione e' rivolta agli easypeeler e alle nuove varieta'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*