Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Love my Salad incontra la fantasia dei bambini

Forte del successo dei due anni precedenti, anche per questo 2017 Rijk Zwaan Italia ha avuto l'occasione di rinnovare la sua collaborazione con il CREA (Consiglio Ricerca in Agricoltura) per il "Fascination of Salad Day" (da "Fascination of Plant Day" che si svolge tutti gli anni nel mese di maggio).

Nelle giornate dedicate alle attività previste dalle misure di accompagnamento al programma europeo di Frutta e Verdura nelle Scuole, la società sementiera propone attività ludico-didattiche riferite alla sua piattaforma Love my Salad, finalizzate ad avvicinare i bambini, anche attraverso il divertimento, alla conoscenza dei semi e degli ortaggi.

Quest'anno il calendario delle iniziative è ancora più ricco e coinvolge ben nove strutture CREA.

Tra i primi appuntamenti, lo scorso 16 maggio, si è svolto il "Fascination of Salad Day" presso la sede CREA-RPS di Roma che ha visto la partecipazione di 3 classi della scuola primaria.

Gli studenti, dopo aver visionato la Gallery fotografica su spreco alimentare e biodiversità e visitato l'orto didattico, si sono cimentati nell'attività promossa da Love my Salad "Che cosa combiniamo: la perfetta associazione seme + prodotto". Questa iniziativa dal titolo goliardico, che mira ad attirare l'attenzione dei bambini, consiste nel riconoscimento dei semi delle diverse verdure, per stimolare anche i cinque sensi, oltre che al consumo più consapevole degli ortaggi.



Gli oltre 60 bambini si sono divertiti a creare le giuste associazioni tra i semi ed i prodotti; considerando che non tutti avevano visto semi di ortaggi prima d'ora il gioco è ben riuscito, indirizzati anche dalla spiegazione che alcune verdure, appartenenti alla stessa famiglia, sono "cugine" tra loro e hanno quindi semi somiglianti.

Il coinvolgimento è stato completo: al momento del "gioco multisensoriale", i bambini non si sono certo tirati indietro, felici di poter annusare, toccare, far roteare sul tavolo le verdure ed esprimere le proprie sensazioni e preferenze. Quanto è emerso è davvero notevole. Il cetriolo dà l'idea del fresco, dell'acqua, assomiglia ad uno zucchino o ad una banana acerba, ma anche ad un razzo o ad una bomba. La lattuga è leggera, rugosa e fa odore di campo, mentre il peperone è morbido e bagnato. Il pomodoro ricorda una pallina da ping pong o una grande biglia e la melanzana una palla da rugby.

Alla fine della giornata Love my Salad ha offerto alle classi dei simpatici gadget e dei kit di semi per dare la possibilità alle classi di realizzare un piccolo orto negli spazi verdi della scuola e dar quindi seguito a questa iniziativa per continuare a far apprezzare le verdure ai bambini, in un'ottica a tutto tondo, dal seme, al campo, fino ad arrivare alla tavola.

Clicca qui per scaricare il calendario completo degli appuntamenti CREA.

Per maggiori informazioni:
Love my Salad: www.lovemysalad.it
Facebook: www.facebook.com/Lovemysalad
Twitter: twitter.com/LovemySalad_IT

Data di pubblicazione: 19/05/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 Il Pomodoro giallo del Cilento ha la sua Comunita'
19/06/2018 Europa: comincia la stagione della carota novella
19/06/2018 Nasce iLcamone, quello vero: un marchio unico di Syngenta a tutela dell'originale
19/06/2018 Al via la raccolta dell'aglio rosso di Sulmona
19/06/2018 Datterino Miele, un alleato di gusto per le produzioni invernali
18/06/2018 Il cancro batterico del pomodoro
18/06/2018 E' mania per la Coppa del Mondo: verdure tedesche con un look ad hoc per l'occasione
18/06/2018 Di Meo Remo amplia le superfici con obiettivo produzione di erbe aromatiche 100% bio
15/06/2018 Lattughe e pomodori da pieno campo: buona la richiesta
15/06/2018 Certificazione BRC per l'azienda di germogli Vivo
15/06/2018 Rucola della Piana del Sele a un passo dall'IGP
15/06/2018 Piano Conti punta sul Cuore di Bue per soddisfare la GDO nazionale
14/06/2018 Cina: la lattuga idroponica e' la preferita dai ristoranti
14/06/2018 Prodotti regionali rari insieme alle specialita' orticole, anche a domicilio
13/06/2018 Sipo lancia le insalate pronte con germogli Super Veggies
13/06/2018 Svizzera: il 2018 e' iniziato con troppe carote e poche mele
13/06/2018 Grecia: sono i giovani a dare valore agli ortaggi biologici
13/06/2018 Cambiamenti climatici: in futuro a rischio la produzione di pomodori, legumi e verdure
12/06/2018 Alto Adige: buona la stagione degli asparagi, oltre 62 tonnellate prodotte
12/06/2018 La rucola della Piana del Sele sara' IGP

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*