Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La Fenice: nasce la Rete d'impresa dei produttori di Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP

Condividere idee strategiche, favorire l'aggregazione, unire forze e risorse sono i capisaldi della neonata Rete d'impresa denominata La Fenice.

"Concetti fondamentali - dichiara Giuseppe Larìa, presidente de La Fenice - che sintetizzano un'idea inclusiva del fare impresa per raggiungere obiettivi commerciali che difficilmente possono essere conseguiti da soli".

"Siamo convinti che per crescere e aumentare la competitività sui mercati bisogna concentrare l'offerta del prodotto e superare la frammentazione del nostro sistema produttivo".

"E' in tale direzione che, con il supporto di 10 produttori di Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, abbiamo condiviso una visione comune e gettato le basi per realizzare un sistema più moderno e innovativo".

"Siamo certi che l'unità d'intenti ci consentirà di fare massa critica, avere più potere contrattuale, razionalizzare i costi, ottimizzare le risorse e accorciare la filiera, ma soprattutto essere affidabili con i nostri partner commerciali. La Fenice è in grado di commercializzare 5mila tonnellate di prodotto accuratamente selezionato per garantire standard qualitativi elevati".



"L'obiettivo comune della Rete è produrre cibo buono, mantenendo la fertilità e la vitalità della terra, pertanto la tracciabilità e la salubrità dei prodotti garantita dai disciplinari di produzione - integrata e/o biologica - sono da considerarsi assolutamente prioritari".



L'offerta de La Fenice intende soddisfare le molteplici richieste di mercato con una vasta gamma di prodotti che spaziano dal fresco (cipolla da serbo, cipollotto e cipolla da consumo) ai trasformati dell'ortaggio, con combinazioni di gusti e fragranze tipiche del territorio.



In merito alla denominazione "Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP" e alla tipicità: si tratta di bulbi autoctoni della Specie Allium che si distinguono in base alla forma e alla precocità di bulbificazione derivante dall'influenza del fotoperiodo; quindi tondo piatta" o primaticcia, mezza campana" o medio precoce, allungata o tardiva.



La zona di produzione comprende i terreni idonei ricadenti nel territorio amministrativo di alcuni comuni delle province di Cosenza, Catanzaro e di Vibo Valentia. Le operazioni di semina vengono effettuate a partire da agosto, direttamente in vivaio, in campo o in contenitori alveolari.



Il trapianto si effettua da ottobre a gennaio per la cipolla precoce e gennaio-marzo per la tardiva, quando le piantine nel vivaio hanno raggiunto 15 cm di altezza e 4-5 foglie. Per la produzione del cipollotto si pratica indifferentemente la semina diretta, il trapianto di semenzali o quello di bulbi dell'annata precedente accuratamente conservati, posti a dimora nel terreno da agosto in poi.



"Alla Rete – sottolinea Laria - aderiscono non solo i produttori, ma anche i confezionatori, con l'obiettivo di operare con razionalità nei vari passaggi produttivi e a ciclo chiuso per controllare l'intera filiera. Il disciplinare di produzione pone l'obbligo di confezionamento del prodotto presso l'area di produzione. Il confezionatore, pertanto, diventa una figura di straordinaria importanza in quanto, il prodotto, una volta confezionato, non è più manipolabile e anche la Gdo deve limitarsi alla sola distribuzione, in questo modo si ha certezza sulla provenienza del prodotto dall'area vocata calabrese".



"Il contratto di Rete - conclude Laria - pur mantenendo intatta l'identità d'impresa di ciascun produttore ci consentirà di condividere risorse e fare impresa allo scopo di incrementare le occasioni commerciali con l'obiettivo di aumentare la visibilità del brand La Fenice sia sul mercato interno che internazionale".

Contatti:
Rete d'Impresa La Fenice
Giula Srl
Via Stazione
89866 San Nicolò di Ricadi (VV)
Cell.: +39 335 7011834
Email: giulasrls@gmail.com

Data di pubblicazione: 11/05/2017
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/07/2018 La leggenda del cuoco che invento' le chips
19/07/2018 Belgio: mercato solido per la varieta' Fontane e per quelle da industria
18/07/2018 Friuli: la patata di Ovoledo pensa all'IGP
18/07/2018 Patfrut sta per acquisire il ramo d'azienda del Cesac
17/07/2018 Tropea: minore produzione di cipolla per meteo e mareggiate
17/07/2018 Le patate amano la notte. Guarda i video!
16/07/2018 Scavare le patate di notte per migliorare la qualita'. Guarda le foto!
16/07/2018 Produzione in calo e prezzi in rialzo per le patate
16/07/2018 Patate novelle: quel poco in piu' o in meno determina la situazione di mercato
12/07/2018 Patate novelle: nuovo calo dei prezzi alla produzione nella 27ma settimana
11/07/2018 Patate novelle in Germania: il commercio favorisce i prodotti importati dal Mediterraneo
11/07/2018 Ridotte ai minimi storici le produzioni pataticole nell'areale di Napoli
10/07/2018 La patata dolce violetta: piccolo mercato, ma grande potenziale
09/07/2018 Giornata tecnica CePa dedicata alla patata
09/07/2018 Un commento sulla campagna della patata novella di Siracusa
09/07/2018 Cipolle italiane popolari anche all'estero
06/07/2018 E' piu' trasparente vendere le patate online
05/07/2018 Campo di patate in sofferenza idrica visto con una termocamera
03/07/2018 Patata di Bologna DOP: al via la raccolta
02/07/2018 PotatoEurope 2018: il settore internazionale delle patate ritorna in Germania

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*