Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il commento del presidente Giovanni Raniolo

Consorzio Uva di Mazzarrone IGP: primi stacchi previsti per il 15-20 maggio

"Quest'anno abbiamo avuto un'eccellente fioritura, favorita dal bel tempo. Prevediamo un'annata di qualità e quantità per le nostre uve da tavola. Parliamo principalmente delle cultivar precoci Victoria e Black Magic e delle senza semi Superior. Per quanto riguarda la varietà Italia ci troviamo in pre-fioritura, ma la vegetazione è buona con grappoli lunghi e, per ora, non si sono registrate intemperie particolari che abbiano influito sul ciclo produttivo".


Foto scattata in data 27 aprile 2017.

Così a FreshPlaza Giovanni Raniolo (nella foto sopra), presidente del Consorzio di Tutela dell'Uva di Mazzarrone IGP (Indicazione Geografica Protetta), il quale spiega che il 90% delle uve viene coperta sia per anticipare la campagna sia per proteggere i vigneti.



"Qualche pedana di uva comincerà ad essere raccolta dal 15 al 20 maggio. Inizieremo sicuramente con le varietà Victoria e Black Magic - continua Raniolo - Dalle informazioni che ho raccolto, la merce d'oltreoceano potrebbe terminare già per fine maggio, quindi avremo un po' più campo libero sul mercato".


Foto scattata in data 27 aprile 2017.

"Negli ultimi anni, la produzione ha goduto di una buona retribuzione economica e c'è molto entusiasmo. Si è tornati a investire nei vigneti e migliorare le selezioni varietali. Per noi sarebbe bello riconfermare la scorsa annata, in quanto è stata decisamente soddisfacente".

Export
Dalla 23ma settimana del 2017 sono previsti i giusti quantitativi per cominciare le esportazioni. Secondo il presidente del Consorzio, negli ultimi anni si sta consolidando il mercato dei Paesi arabi.

"L'anno scorso, in particolare, abbiamo inviato un numero di container più elevato verso Emirati Arabi Uniti e Dubai per esempio. La mancanza della Russia ha fatto spostare la commercializzazione verso questi Paesi che hanno risposto in maniera più che adeguata e positiva". (Foto a lato scattata in data 27 aprile 2017).

Con l'apertura del mercato canadese, Raniolo ci parla di contatti già intrapresi. "Cominceremo con qualche container di Victoria per fine giugno".

Contatti:
Giovanni Raniolo - presidente
Consorzio uva da tavola IGP di Mazzarrone
Email: uvaigpmazzarrone@libero.it

Data di pubblicazione: 28/04/2017
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/02/2018 La Colombia potrebbe diventare il secondo piu' importante produttore di avocado
23/02/2018 Belgio: disponibili le prime mele Magic Star in quantita' limitate
23/02/2018 Le mele ucraine si adattano perfettamente al mercato svedese
23/02/2018 Nocciola Piemonte IGP: avviate le procedure per aggiungere la dicitura 'delle Langhe'
23/02/2018 Royal Gala, William e uve apirene tirano la volata al bio
23/02/2018 Melinda: previste buone remunerazioni per i frutticoltori
23/02/2018 Gruppo di Contatto Fragola Italia-Francia-Spagna: la Basilicata resta il primo produttore italiano
23/02/2018 I produttori italiani di kiwi in visita in Nuova Zelanda
22/02/2018 Accordo tra Intesa Sanpaolo e Loacker per per sostenere la filiera della produzione di nocciole italiane
22/02/2018 Stagione ottima per i melicoltori polacchi
22/02/2018 USA: i melicoltori piantano piu' ettari di mele EverCrisp
22/02/2018 Kiwi al Sud Italia: un'opportunita' in continua espansione
22/02/2018 La stagione spagnola dell’avocado finira' un mese prima con prezzi molto alti
22/02/2018 Ai kiwi neozelandesi di grosso calibro, seguono quelli piccoli italiani
21/02/2018 Pink Lady fa il pienone al Fruit Logistica
21/02/2018 Record per i prezzi delle mele spagnole
21/02/2018 Report annuale 2017 sull'import/export di mele cinesi
21/02/2018 Guide tascabili Dole per (ri)scoprire tutto il meglio della frutta e come e' facile mangiarla
21/02/2018 Una stagione anomala per l'avocado verde
21/02/2018 Coprire i ciliegi ormai e' una priorita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*