Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

Il commento di Elena Rogojnikova (Hage' International)

Annata turbolenta per il mercato del lime

"Quest'anno è stato turbolento per il mercato del lime. All'inizio dell'estate si è registrato un breve periodo di quotazioni soddisfacenti. Dopodiché il mercato è crollato. Ciò è stato dovuto alla produzione eccessiva in Messico e Brasile, che ha prodotto prezzi molto bassi". A dichiararlo è Elena Rogojnikova di Hagé International, una società olandese di import-export.

"Attualmente il mercato è più stabile. Questo grazie, in parte, alla carenza di lime brasiliani. L'arrivo del nuovo raccolto era previsto per la fine di ottobre. Tuttavia un prezzo di 5,50-6 euro per i lime messicani è basso per questo periodo dell'anno".

"La domanda dovrebbe aumentare a novembre e dicembre, fino a Natale. Tale aumento verrà molto apprezzato dopo gli ultimi due mesi difficili. Ci si chiede se si raggiungeranno i 12 euro dell'anno scorso. In ogni caso un prezzo di 8-9 euro è realistico".

"Per quanto riguarda la disponibilità di lime, assistiamo anche all'emergere di nuovi paesi di produzione, tra cui Colombia, Perù e Guatemala. Questa disponibilità crescente influenzerà, ovviamente, il volume totale di lime inviati in Europa. Per stabilizzare i prezzi del prodotto è sicuramente importante mantenere sotto controllo i volumi disponibili - ha concluso Elena - Questo per evitare prezzi troppo bassi".

Per maggiori informazioni:
Elena Rogojnikova
Hagé International
Tel.: +31 180 657 895
Email: E.Rogojnikova@thegreenery.com 
Web: www.hage-international.nl


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018