Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

I futuri agricoltori americani saranno robot?

Angus potrebbe diventare il contadino americano del futuro. E' un tipo ben piazzato, che pesa intorno ai 500 kg ed è un po' lento. Ma è abbastanza forte da sollevare pallet da 400 kg di ortaggi stagionali, e può spostarli da un posto all'altro in maniera autonoma. Stiamo, ovviamente, parlando di un robot.

Secondo Brandon Alexander, Angus e altri robot analoghi sono fondamentali per un'agricoltura locale che mira a coltivare lattuga, basilico e altri prodotti nelle aree metropolitane, risparmiando sull'impiego idrico e aggirando gli elevati costi della forza lavoro umana. E' una grande sfida e alcuni tentativi precedenti a questo sono falliti.

Dopo aver raccolto 6 milioni di dollari e aver armeggiato con robot autonomi per due anni, la start-up di Alexander, Iron Ox, si dichiara pronta ad avviare le consegne dei propri ortaggi - coltivati da robot - fino al domicilio dei consumatori.

Come riporta cbsnews.com, Iron Ox ha collocato la sua prima azienda agricola robotizzata in un magazzino di 8.000 metri quadrati a San Carlos, un sobborgo situato a 40 km a sud di San Francisco, in California. Sebbene non sia stato ancora raggiunto nessun accordo, Alexander sostiene di aver già parlato con alcuni ristoranti della zona della baia di San Francisco, interessati all'acquisto dei suoi ortaggi a foglia, e prevede di iniziare a venderli nei supermercati l'anno prossimo.


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018