Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Acido salicilico e acido acetilsalicilico in campo migliorano la qualita' e la conservazione post-raccolta delle ciliegie

Le ciliegie, anche se si deteriorano rapidamente dopo la raccolta, sono molto apprezzate dai consumatori per le loro caratteristiche organolettiche e le proprietà antiossidanti. Differenti strategie pre-raccolta sono state studiate per aumentare la loro qualità al momento della raccolta.

"In studi precedenti, avevamo già scoperto che trattamenti pre-raccolta con metil salicilato su alberi di ciliegio dolce avevano migliorato sia il contenuto in composti bioattivi delle ciliegie sia la conservazione dei frutti e quindi l'applicazione di metil salicilato (MESA) poteva essere un utile strumento per aumentare l'attività antiossidante e ritardare la senescenza. Adesso, abbiamo studiato l'effetto di trattamenti pre-raccolta di acido salicilico (SA) e acido acetilsalicilico (ASA) sulla qualità delle ciliegie durante la conservazione post-raccolta." Riferisce Fabian Guillén del Dipartimento di Tecnologia Alimentare dell'Università Miguel Hernández di Alicante (Spagna).



Alla raccolta e durante la conservazione post-raccolta, le ciliegie (Sweet Heart, Sweet Late e Lapins) raccolte dalle piante trattate con SA (0,5 mmol/L) e ASA (1 mmol/L) presentavano una maggior colorazione (minore indice di chroma), migliore consistenza, maggior contenuto in solidi solubili, polifenoli totali, antociani totali e maggiore attività antiossidante totale idrofila. Anche, l'attività degli enzimi antiossidanti catalasi, perossidasi, superossido dismutasi e ascorbato perossidasi era migliore nelle ciliegie provenienti dagli alberi trattati con acido salicilico e acido acetilsalicilico.

Entrambi i trattamenti pre-raccolta con SA e ASA potrebbero essere promettenti strumenti per migliorare la qualità delle ciliegie sia alla raccolta sia durante la conservazione post-raccolta, con un ulteriore effetto nel ritardare il processo di maturazione post-raccolta, aumentando i livelli di composti antiossidanti e di attività antiossidante.

Fonte: Giménez M José, Serrano María, Valverde Juan Miguel, Martínez-Romero Domingo, Castillo Salvador, Valero Daniel, Guillén Fabián, 'Preharvest salicylic acid and acetylsalicylic acid treatments preserve quality and enhance antioxidant systems during postharvest storage of sweet cherry cultivars', 2017, Journal of the Science of Food and Agriculture, Vol. 97(4), pag. 1220-1228. DOI: 10.1002/jsfa.7853

Data di pubblicazione: 18/04/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

21/11/2017 Marlene ® brilla sui social
21/11/2017 Cina: i prezzi bassi di fine 2016 hanno avuto ripercussioni sul raccolto di quest'anno
21/11/2017 I mirtilli del Portogallo sono ancora poco conosciuti in Europa
21/11/2017 Molti mercati preferiscono gli avocado spagnoli Fuerte agli Ettinger israeliani
21/11/2017 Coldiretti Piemonte: oltre il 50% della produzione di kiwi e mele della regione va nei Paesi Arabi
21/11/2017 L'epoca d'oro dei mirtilli e' gia' al tramonto? Attenti a piantare senza mercato
21/11/2017 Az. Agricola Patri': il segreto sta nell'adattarsi alle richieste del mercato
21/11/2017 Pere a buccia rossa in aumento
20/11/2017 Top Delicacy, i migliori kiwi cinesi a disposizione dei clienti
20/11/2017 La Germania esaurira' le scorte di mele locali a marzo
20/11/2017 Spagna: 15 nuove varieta' di mele presentate al Mollerussa Fruit Seminar
20/11/2017 Le uve peruviane alla sfida del cambiamento climatico e della nuova stagione
20/11/2017 L'export di ciliegie dal Cile potrebbe raddoppiare
20/11/2017 Si ridimensiona il ruolo europeo nel commercio globale delle mele, mentre cresce l'Italia
20/11/2017 L'Europa offre ancora molte opportunita' per le pomacee belghe
17/11/2017 Cina: aumentano del 15-20% i flussi di frutta in importazione
17/11/2017 Sudafrica: le stime per l'uva da tavola sono superiori alla media dei cinque anni
17/11/2017 Zespri sceglie EMS per il controllo dell'etilene nelle spedizioni di kiwi
17/11/2017 Mercato solido per i kiwi californiani
17/11/2017 I commercianti polacchi sperano che l'inverno porti prezzi migliori

 

Commenti:


Mio nonno è allergico all'aspirina (acido acetisalicilico) quindi dovrebbero avvisare per informare la gente che cosa usano sulla frutta e verdura.Non come fanno adesso che danno nomi generali su che cosa spruzzano e non vanno nello specifico.Per me si creerebbero troppi problemi.
anonimo, Milano, Italia (email) - 12/11/2017 18:41:19


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*