Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Manifestazione a Bari

Puglia: mille licenziamenti in campagna e altre migliaia di posti a rischio per l'incertezza dovuta alle sanzioni contro il caporalato

Si è svolta a Bari lo scorso lunedì 3 aprile 2017 una manifestazione coordinata dal Movimento nazionale per l'agricoltura, cui hanno preso parte l'On. Lucio Altieri e i Sindaci di Noicattaro, Rutigliano, Adelfia, principali aree di coltivazione dell'uva da tavola e di altri prodotti agricoli pugliesi.



I partecipanti alla manifestazione lamentano le ricadute di alcuni aspetti della Legge contro il Caporalato, in quanto essa può comportare, secondo quanto dichiarato da Giacomo Sgobba, vicepresidente del Movimento nazionale per l'agricoltura: "La cosiddetta responsabilità penale per conto terzi. Nel momento in cui le campagne di raccolta entreranno nel vivo, il titolare dell'azienda agricola non sarà nella possibilità di controllare tutti i dipendenti. Se uno di loro si macchiasse di reati, nello specifico di sfruttamento della manodopera, a risponderne indirettamente sarebbe anche il titolare dell'impresa agricola".

Clicca su Play per il servizio al TG Regionale


Tra le lamentele, anche quelle riguardanti gli accordi provinciali sui salari che porterebbero il costo di un lavoratore agricolo a pesare più del doppio, per le imprese pugliesi, rispetto a quelle operanti al Nord Italia. Il Prefetto di Bari ha trasmesso le istanze degli agricoltori agli organi competenti.

Nel frattempo, sono già mille i licenziamenti nelle campagne, ma altre decine di migliaia di posti sono a rischio

Sgobba conclude: "Abbiamo bisogno di più flessibilità per il settore agricolo e chiediamo un tavolo di concertazione su questi temi".

Data di pubblicazione: 05/04/2017
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/12/2017 Ultra Violet scelto come colore dell'anno per il 2018
13/12/2017 L'agricoltura biologica in Svizzera dovrebbe arrivare al 25% entro il 2025
13/12/2017 Brexit: Ue, c'e' l'accordo
13/12/2017 Glifosato: dalla UE ok formale al rinnovo, nuove regole nel 2018
13/12/2017 PAC: l'Europarlamento in seduta plenaria approva la riforma Omnibus
13/12/2017 Modello Digitale Italiano per il settore agroalimentare
13/12/2017 Dopo la siccita', le alluvioni
12/12/2017 Il ruolo dell'ortofrutta nella cooperazione agroalimentare italiana
12/12/2017 La Cina sta prendendo il posto della Russia come principale mercato per la produzione polacca
12/12/2017 Cimice asiatica: ok dalla UE a importare il parassita antagonista
12/12/2017 Bayer: online il nuovo sito web per la trasparenza
12/12/2017 Flavio Lupato e' il nuovo direttore commerciale di Salvi Vivai
12/12/2017 Avviso di messa in competizione per misurare l'impatto di un programma europeo di promozione dei marchi di qualita DOP e IGP
12/12/2017 Il packaging ortofrutticolo del gruppo Giro' apre una filiale in Italia
12/12/2017 Legge 3 del 2012: protocollo d'intesa a sostegno delle imprese agricole in crisi
11/12/2017 De Castro: nel 2017 calati del 90% gli aiuti UE all'Italia per la promozione di prodotti agroalimentari
11/12/2017 Le Op servono? E a cosa? Ecco la risposta dell'esperto
07/12/2017 Blocco ingiustificato allo stabilimento Agribologna-Conor
07/12/2017 Cimice asiatica: solo le reti e una strategia integrata possono limitarne i danni
07/12/2017 L'Azerbaijan e' pronto per esportare prodotti agricoli in Italia

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*