Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Natural Weed Control, il primo eco-diserbante italiano

Arriva dalla Sardegna il primo eco-diserbante che potrebbe sostituire i diserbanti di sintesi tradizionali, caratterizzati da sostanze tossiche, persistenti e bioaccumulabili, considerate nocive per ambiente, animali e uomo. In Italia il consumo di tali sostanze in orti, vigneti e frutteti è tra i più alti d'Europa: ogni anno si utilizzano circa 135mila tonnellate di erbicidi, con una media di oltre 5 kg per ettaro.

Il team di ricerca coordinato da Daniela Ducato, leader di Edizero Architecture of Peace, insieme a Ortolana, azienda appartenente al circuito Edizero, hanno realizzato l'eco-diserbante Natural Weed Control: il primo diserbante a base di olio di oliva, malvasia, estratti di lana di pecora e di derivati della lavorazione di prodotti agricoli, che viene vaporizzato con appositi mezzi agricoli meccanici.

Daniela Ducato spiega che Natural Weed Control è nato dall'esigenza di salvaguardare le api; successivamente ci si è resi anche conto del pericolo delle sostanze tossiche che vengono utilizzate con estrema disinvoltura per sul verde urbano e che rappresentano un rischio non solo per gli animali domestici, ma per gli stessi bambini che giocano nei parchi.



Ortolana Natural Weed Control funziona come un cappotto termico capace di accumulare e trattenere il calore. Il calore - tra gli 80°C e i 98°C - viene trattenuto all'interno delle cellule della pianta e immagazzinato nelle radici con effetto siccativo-erbicida e di rallentamento della crescita. Il prodotto deve essere usato esclusivamente con specifico macchinario agricolo per diserbo a vapore.

L'acqua contenuta in cisterna raggiunge una temperatura di lavoro di 140°C in modalità diserbo. L'eco-diserbante viene miscelato all'acqua che, surriscaldata in modo graduale, in conformità dello stato vegetativo dell'area da trattare, garantisce un'essiccazione delle erbe infestanti già al primo passaggio. Mentre per il controllo completo sono necessari, mediamente, tre trattamenti l'anno.

Le versioni proposte del macchinario sono tre: quella articolata, la trainata e la portata, a seconda delle esigenze.



Il macchinario trasmettitore di vapore è stato modificato e migliorato dall'azienda Cavalli&Cavalli per permettere il trattamento con l'eco-diserbante  e offrire così un trattamento di copertura termica ottimale per trattenere il calore derivato dal vapore.

Data di pubblicazione: 23/03/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/02/2018 Droni in agricoltura per migliorare la produttivita'
23/02/2018 Controllo e regolazione delle celle da remoto e' la richiesta piu' impellente
22/02/2018 Cassette della verdura realizzate con gli scarti dei carciofi: presentato prototipo
22/02/2018 Regno Unito: luce UV per estendere la shelf life degli avocado
22/02/2018 Di successo il lancio della nuova anguria Lynx
21/02/2018 Greefa presenta SmartPackr2, per il confezionamento automatico in alveoli
20/02/2018 Premio AISSA 2018 alle ricerche sulla biofortificazione degli ortaggi condotte a Bari
16/02/2018 Si amplia la gamma di frutti che beneficiano delle tecnologie intelligenti del gruppo Unitec
15/02/2018 Pomodori italiani in inverno, ora e' possibile grazie a C-LED
15/02/2018 Spagna: nuove specialita' di pomodori
14/02/2018 Svizzera: la nuova pera FRED
13/02/2018 Bioplastica dai carciofi, ecco il prototipo
13/02/2018 Kiwi snack pelato e cubettato da consumare al volo. Guarda il video!
13/02/2018 L'innovazione in agrumicoltura paga: Oranfrizer premiata da Mark & Spencer
12/02/2018 Mano robotica raccoglie i piccoli frutti facilmente
12/02/2018 Lo snack di frutta Pook Coconut Chips si aggiudica il FLIA 2018
05/02/2018 The new life of fruits and vegetables: con il progetto sulle bioplastiche alla conquista degli investitori a Berlino
02/02/2018 La nuova varieta' di limoni Summer Prim consentira' di estendere la campagna dei limoni Fino
01/02/2018 Analisi polveri delle sementi conciate: un nuovo brevetto
31/01/2018 Spagna: Mandanova, la nuova varieta' di mandarino senza semi

 

Commenti:


buongiorno , sono un piccolo proprietrio di un fondo coltivato ad oliveto e frutteto vorrei
contattarvi per consigli circa l'acquisto dei Vs. prodotti.
Aspetto Vs. riscontro in merito
DOMENICO MASTRODONATO, BISCEGLIE (BT), ITALIA (email) - 09/10/2017 19:03:57


Dove si può acquistare il natural weed control
vorrei anche informazioni sui macchinari adattati da Cavalli e Cavalli
grazie
saluti,gp
Giorgio PAOLINI, ARGENTA, FERRARA (email) - 08/09/2017 09:59:43


vorrei per favore contattare telefonicamente Daniela Ducato, e chiedere informazioni dove si puo acquistare il diserbo Natural Weed Control, grazie mille Massimiliano Marin
massimiliano, fiesso d'artico(VE), italia (email) - 30/07/2017 19:10:02


Buongiorno, sono un tecnico agronomo di una grande azienda che opera nel verde pubblico trevigiano e abbiamo necessità di raccogliere informazioni su prodotti/macchinari che controllano lo sviluppo delle erbe infestanti e vi chiedo se potete aiutarci in questo, grazie mille Fabiana Toppan
fabiana , treviso , spresiano (email) - 05/06/2017 11:23:44


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*