Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Prezzi estremamente bassi per gli asparagi del Belgio

I prezzi degli asparagi belgi sono stranamente bassi per questo periodo dell'anno. "Negli anni scorsi i prezzi registrati all'inizio della stagione a volte sono stati estremamente elevati, ma nella stagione del 2017 il prezzo è diminuito nettamente. Attualmente, con 6 euro al kg o meno, questo prodotto ha una quotazione estremamente bassa per il periodo dell'anno. Ho visto anche alcune partite che avevano un prezzo di 5 euro al kg, con confezione e tutto. Da quanto ne so, non è mai successa una cosa del genere per gli asparagi, soprattutto a inizio stagione", ha dichiarato il commerciante Bjorn Franco di Rutoma.



Domanda deludente

Franco ha dichiarato che la domanda è deludente. "Molto dipende dal settore della ristorazione. Se i ristoranti inseriscono gli asparagi nei loro menù, i consumatori poi cominceranno ad acquistarli. Ma non è quello che sta succedendo. In ogni caso, non possiamo aspettarci grandi cose dal commercio al dettaglio. Ci chiediamo quindi perché i ristoranti non inseriscano il prodotto nei menù"

Franco si aspetta che il mercato avrà una chance di ripresa in caso di un aumento della domanda. "Tradizionalmente gli asparagi si consumano nel periodo intorno alla Pasqua, anche se è probabile che nel frattempo molti consumeranno gli asparagi almeno una volta. Soprattutto se i prezzi restano così bassi".

Asparagi belgi e spagnoli

Per quanto riguarda la produzione serricola, al momento si è in fase di transizione. "C'è ancora molto prodotto spagnolo in giro, ma arriva anche una fornitura sempre più grande di asparagi nazionali belgi. Forse i prezzi non sono particolarmente elevati, proprio perché i volumi a disposizione sono elevati. Dobbiamo fare attenzione per evitare un eccesso di fornitura quando sul mercato è presente la produzione spagnola e quella domestica. Per migliorare i prezzi dovremmo smettere di importare e, secondo me, anche essere un po' più nazionalisti".

Per maggiori informazioni:
Email: Bjorn Franco
Rutoma BVBA
Eernegemweg 154
8490 Jabbeke
T: +32 050 819000
F: +32 050 819009
Web: www.rutoma.be

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 20/03/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2017 Ucraina: aumentate di sei volte le esportazioni di carote
31/07/2017 Romania: nel 2016, produzione vegetale tripla rispetto a quella animale
31/07/2017 Fagiolino di Sant'Anna: verdura antica e dimenticata della Toscana
31/07/2017 Syngenta: le ultime selezioni di cucurbitacee proposte al mercato
31/07/2017 New Delhi virus: un problema crescente soprattutto per le cucurbitacee
28/07/2017 Sipo: richieste dei clienti in linea con il 2016
28/07/2017 Ravanello: l’accumulo di metalli pesanti nell’ipocotile dipende dal genotipo
28/07/2017 Selezioni indiane di basilico per olio essenziale
28/07/2017 Ortica: da erba infestante a officinale ottima in cucina
28/07/2017 Pomodorino del piennolo del Vesuvio: un progetto di recupero della biodiversita' andato a buon fine
27/07/2017 Cipro trae vantaggio dal crescente appetito di gombo
26/07/2017 Il biologico cresce anche nel settore delle erbe aromatiche
25/07/2017 Pomodoro da industria: e' iniziata la trasformazione della materia prima
25/07/2017 Primo semestre 2017: consumi in crescita per la IV Gamma
25/07/2017 Aglio Rosso di Sulmona pronto per la vendita
25/07/2017 Spagna: i pomodori Piccolo arrivano sugli scaffali dei supermercati per la prima volta
24/07/2017 Funghi Funghi (Belgio): sono arrivati i primi gallinacci dalla Bielorussia
24/07/2017 Il ciliegino Mandello e il portinnesto Kaiser sono approdati in Tv
24/07/2017 Ad agosto ricomincia la messa a dimora dei funghi coltivati
21/07/2017 Cina: i prezzi dei broccoli sul mercato interno sono migliori di quelli ottenuti all'estero

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*