Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Top Control in forte crescita. Si pensa al nuovo stabilimento

Grande crescita, negli ultimi anni, per l'azienda Top Control di Terlano (Bolzano), fondata da Michael Saltuari, che si occupa di soluzioni di automazione e sistemi per le aziende dell'industria alimentare, ortofrutticole in particolare. La scorsa settimana abbiamo visitato la sede incontrando, oltre al fondatore e AD, il responsabile commerciale Johann Strozzega e la referente marketing Ruth Bauer.


La sede di Terlano (Bolzano)

"In pochi anni - spiega Strozzega - i dipendenti sono passati da poco più di 20 a oltre 60. Abbiamo aumentato in maniera esponenziale l'export, raggiungendo più di 20 Paesi".


Johann Strozzega responsabile commerciale

"Una nostra peculiarità - afferma Saltuari - sta nella semplicità delle nostre attrezzature, sia per quello che riguarda le componenti meccaniche, sia per il software. Semplicità non significa banalità, ma affidabilità e immediatezza nella comprensione dell'uso. E' grazie a questi fondamenti che, ad esempio, abbiamo avuto una richiesta molto elevata di bilance di precisione, molto utilizzate nelle aziende ortofrutticole che confezionano piccoli frutti o uva da tavola".


Michael Saltuari, fondatore e Amministratore delegato

Tutto viene progettato e assemblato in azienda. Solo le componenti meccaniche vengono realizzate da ditte fornitrici esterne, in una collaborazione ormai consolidata. Tutto parte dalle richieste dei clienti oppure, nell'ottica dell'innovazione, si vanno a sviluppare quelle idee che possono portare un miglioramento e a una maggiore efficienza ai processi produttivi.

"Grazie alla crescita degli ultimi anni - precisa Strozzega - stiamo pensando ad una nuova sede, sempre qui in zona, dove poter allargare gli spazi e lavorare con più comodità".


Il pannello da cui, dalla sede centrale, vengono tenute sotto controllo le linee allestite in tutto il mondo. In caso di anomalia, non è improbabile che i tecnici di Top Control se ne accorgano prima degli stessi operatori in loco

Un aspetto che sta incontrando il favore dei clienti di tutto il mondo sta nella "Top Control Academy", vale a dire la formazione effettuata presso la sede di Terlano, oppure integrata presso la sede del cliente. Nei giorni scorsi ha partecipato a un corso di formazione un gruppo di operatori di un'azienda di Hong Kong.


Bilancia semplice, leggera, precisa, contenuta in una valigetta

Fra i software progettati da Top Control e che sono richiesti ormai a livello mondiale, da ricordare Fruitmanager, soluzione per la gestione automatica della produzione e della rintracciabilità che permette di automatizzare con efficienza il reparto produttivo e di imballaggio.



Storagemove permette invece la gestione per l'handling del magazzino basato sull'utilizzo del laser. Offre il vantaggio logistico di un magazzino automatico, a un decimo dei costi di una cella di stoccaggio convenzionale.

StatisticsWeights è una soluzione software per la raccolta dei dati della produzione, la gestione statistica dei risultati della produzione e la rilevazione della produttività nel settore alimentare.


Ricercatori, progettisti e tecnici al lavoro negli uffici di Terlano

"Continuiamo a studiare, progettare e proporre innovazione - conclude Saltuari - in modo da offrire ai clienti soluzioni per una maggiore efficienza e produttività".

Contatti
TopControl Srl
Via Enzenberg 24/A
39018 Terlano
Tel.: +39 0471 319999
Email: marketing@topcontrol.it
Web: www.topcontrol.it

Data di pubblicazione: 20/03/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/05/2017 Biologico: salutare, ma con moderazione
24/05/2017 Packaging in bioplastica per i prodotti ortofrutticoli: resistente all'umidita'
24/05/2017 Grecia: soluzioni di confezionamento in polistirolo espanso
24/05/2017 Colombia: piantagioni di frutta al posto della coca
24/05/2017 Stati Uniti, terza meta dei prodotti italiani
24/05/2017 Mango: dall'Italia un progetto per la lavorazione e commercializzazione in Africa
23/05/2017 Agrinsieme: urge una nuova normativa sul lavoro accessorio in agricoltura
23/05/2017 Start-up svizzera combatte gli sprechi ortofrutticoli
23/05/2017 Meno spreco alimentare con PerfoLid
23/05/2017 Agroalimentaria 2017: il reportage fotografico
23/05/2017 Le conseguenze per l'agricoltura della salinita' del suolo: Valagro presenta Retrosal
23/05/2017 Il Parlamento europeo si impegna a combattere lo spreco alimentare nell'Ue
22/05/2017 Il mondo sementiero affida a un video il suo appello per l'accesso alle risorse genetiche
22/05/2017 Istat: nel 2016 Italia primo Paese UE per valore aggiunto in agricoltura
22/05/2017 FAO: 70% del cibo nel mondo prodotto da aziende con meno di 5 ettari
22/05/2017 Cia Emilia-Romagna: serve un sostituto dei voucher, in agricoltura e non solo
22/05/2017 Nuove etichette dei fitofarmaci, occhio al 31 maggio
22/05/2017 Certis: trappola per il monitoraggio della cimice asiatica
22/05/2017 Vittoria: controlli sulle aziende che commercializzano prodotti ortofrutticoli
22/05/2017 Una nazione interamente bio: l'obiettivo della Repubblica di San Marino

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*