Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Sviluppato il pomodoro arancione-marrone con carotenoidi e clorofilla

I pomodori sono una fonte significativa di composti antiossidanti, come carotenoidi, licopene e β-carotene. Durante la maturazione, l'accumulo di carotenoidi e la degradazione della clorofilla determinano il colore della bacca. Queste caratteristiche sono state, e continuano a essere, un focus significativo per le attività di selezione varietale e miglioramento genetico.

In uno studio precedente è stata trovata una forte correlazione tra l'espressione genica CYC-B (β-lycopene cyclase) e il colore arancione di un frutto polposo, mentre in un altro studio si è identificata una mutazione puntiforme nel gene SGR (Stay Green) che impedisce la degradazione della clorofilla e provoca una colorazione marrone della polpa, carattere da conservare in alcune varietà di pomodoro.

"Sulla base di questi risultati, il nostro studio si è concentrato sullo sviluppo di un nuovo colore di pomodoro che è ricco sia in β-carotene sia in clorofilla. Abbiamo valutato la segregazione del colore del frutto e i livelli di β-carotene e clorofilla in popolazioni F1 e F2, ottenute incrociando pomodori arancioni e pomodori marroni", spiegano i ricercatori della Sunchon National University (Corea del Nord).


Colore dei frutti osservati nella generazione F2 a maturazione

"Abbiamo incrociato due linee pure, KNY2 (arancione) e KNB1 (marrone), e valutato la relazione tra questi geni per il loro effetto sul colore della bacca. I fenotipi delle piante della generazione F2 sono stati analizzati e un nuovo colore arancio-marrone del frutto è stato identificato".

L'analisi molecolare del genoma ha confermato che ci sono due SNP nella sequenza dei geni CYC-B e SGR, associati alla segregazione del colore arancione-marrone del frutto nella generazione F2. Il contenuto di carotenoidi e di clorofilla dei frutti è stata valutata nei diversi fenotipi e ha mostrato una forte correlazione tra i geni di biosintesi dei carotenoidi e la funzione del gene SGR.

Con questo studio si è sviluppato un nuovo colore di pomodoro con un fenotipo arancio-marrone. Questo frutto ha un alto contenuto in β-carotene e conserva il contenuto di clorofilla durante la maturazione.

L'espressione genica di CYC-B coincide con l'accumulo di β-carotene; mentre la mutazione puntiforme nel gene SGR inibisce la funzione proteica e di conseguenza impedisce la degradazione della clorofilla. I ricercatori concludono: "I nostri risultati forniscono informazioni preziose per sviluppare e allevare cultivar di pomodoro con un nuovo colore utilizzando marcatori molecolari".

Fonte: Ranjith Kumar Manoharan, Hee-Jeong Jung, Indeok Hwang, Namhee Jeong, Kang Hee Kho, Mi-Young Chung, Ill-Sup Nou, 'Molecular breeding of a novel orangebrown tomato fruit with enhanced beta-carotene and chlorophyll accumulation', 2017, Hereditas, Vol. 154:1.
DOI 10.1186/s41065-016-0023-z

Data di pubblicazione: 17/03/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

27/06/2017 Programma di simulazione per scegliere il miglior imballaggio MAHP per gli ortofrutticoli freschi
26/06/2017 Sardegna: un "contadino" elettronico irriga i carciofi bio
23/06/2017 La fiera United Fresh si concentra su innovazione e tecnologia
23/06/2017 Agricoltura sostenibile e genome editing, appello della ricerca italiana all'Europa: Prima i geni
22/06/2017 Lattuga: diradatrici automatiche riducono i costi della manodopera
21/06/2017 Thailandia: sviluppato un rivestimento per mascherare l'odore del durian
20/06/2017 Agricoltura 4.0: "L'innovazione tecnologica e' gia' presente nei campi, ma restano i problemi infrastrutturali e burocratici"
20/06/2017 350 frutticoltori hanno partecipato all'incontro sulle macchine alternative al diserbo
20/06/2017 Il futuro della raccolta dei kiwi passa per i robot
19/06/2017 Dopo la malaria, reti ZeroFly ® anche contro la cimice asiatica
19/06/2017 Nuove centraline modificano in automatico il turno irriguo in base al meteo
15/06/2017 Stati Uniti: dispositivi per previsioni accurate su resa e qualita' dei prodotti ortofrutticoli
14/06/2017 Francia: macchina per la misurazione della durezza dei frutti rivoluziera' il mercato
13/06/2017 ASAP: sistema di monitoraggio della siccita' in tempo reale in 80 paesi
12/06/2017 Satelliti UE contro le crisi alimentari
08/06/2017 Conservazione pomacee: un'analisi genetica per l'1-MPC
07/06/2017 La tecnologia di Zest Labs rende piu' accurate le date di scadenza dei prodotti ortofrutticoli
07/06/2017 A Tel Aviv esposizione di nuove varieta' ortofrutticole
07/06/2017 Un prodotto biologico contro le cidie del castagno
07/06/2017 Spettroscopia NIR per quantificare carotenoidi e zuccheri nelle angurie in tempo reale lungo la linea di lavorazione

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*