Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



A colloquio con Marco Benedetti di VeronaMercato

Radicchi del Veneto, si stilano i primi bilanci

Andamento abbastanza costante per i vari tipi di radicchio commercializzati nella struttura di VeronaMercato. A confermarlo è Marco Benedetti, ispettore controllo qualità e listino prezzi della struttura veronese.



"In VeronaMercato - spiega Benedetti - le tipologie di radicchio più rappresentative sono Rosso di Verona, detto anche semilungo; Rotondo o Chioggia; Treviso precoce; Treviso tardivo o Rosso tardivo. Il Verona da una decina di giorni ha prezzi in crescita, anche perché comincia a scarseggiare. Tutto sommato, comunque, l'annata commerciale può definirsi positiva per questa tipologia, dato che non vi sono state quasi mai quotazioni troppo basse".



Andamento diverso per il 'Chioggia'. Fino a dicembre le quotazioni sono rimaste piuttosto basse, complice una domanda poco vivace e quantità in gioco importanti. Poi, da gennaio, è iniziata una risalita costante che lo ha portato alle odierne quotazioni attorno a 1,70/1,80 euro/kg. "Per questa tipologia - precisa Benedetti - abbiamo riscontrato un forte interesse da parte delle aziende di quarta gamma. Forse perché, a causa del maltempo, vi era carenza di ortaggi a foglia. Ad ogni modo il Chioggia ne ha tratto beneficio e, da un mese a questa parte, i prezzi sono molto soddisfacenti".



Più deludente il mercato del Treviso tardivo. Le quantità importanti in gioco hanno fatto sì che i prezzi rimanessero sempre sulla soglia della delusione.

"La qualità generale del prodotto - conclude Benedetti - è sempre stata buona, così come è buona quella dei radicchi conservati in cella adesso. L'autunno e l'inverno sono stati poco piovosi e questo ha favorito la conservabilità. Il gelo ha danneggiato quantitativamente alcune produzioni, ma sul fronte qualità non possiamo lamentarci".

Data di pubblicazione: 15/03/2017
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/02/2018 L'ascesa della cucina mediterranea ha un ruolo importante nelle vendite di melanzane
19/02/2018 Southern Seed: le novita' presentate a Berlino
19/02/2018 SAIS Sementi ha presentato il nuovo pomodoro ciliegino Mygliorito F1
19/02/2018 Carciofi siciliani: una stagione da dimenticare
19/02/2018 Radici amare: un po' piu' 'amabili' per via dell'inverno mite
16/02/2018 Nuovo packaging per l'Aglio bianco Piacentino
16/02/2018 Germania: rutabaga, eletto ortaggio dell'anno 2017 e 2018
16/02/2018 Comincia la stagione dell'aglio orsino lungo il Danubio
16/02/2018 Annata buona per l'indivia, ma i prezzi restano difficili
16/02/2018 La bufala dell'invasione di pomodori Pachino dal Camerun
16/02/2018 Spagna: il primo asparago verde che puo' essere consumato crudo
15/02/2018 Difficile competere con il prodotto francese
15/02/2018 La Carota di Polignano biofortificata in iodio
15/02/2018 I pomodori da mensa della linea Pomo Rosa di ISI Sementi: Rosamunda e Rosalinda
15/02/2018 Carciofo per via meristematica: rese produttive migliori del 20 per cento
15/02/2018 Finocchio di IV gamma: soluzione anti-imbrunimento con etanolo
14/02/2018 Romania: quasi 60mila tonnellate di pomodori importati
14/02/2018 Il 60% delle verdure albanesi e' destinato ai mercati europei
14/02/2018 Seminis: resa e rusticita' con il pomodoro SV8840TM
14/02/2018 Ministro Martina: duplice azione contro la crisi del pomodoro di Pachino

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*