Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



La siciliana Marina Iblea punta sulle referenze garantite, dal seme al packaging

Marina Iblea è una società consortile nata nel 2000 e costituita esclusivamente da soci produttori, al fine di promuovere e commercializzare i frutti delle proprie produzioni orticole, ottenute esclusivamente in coltivazioni protette, che si estendono per una superficie di circa 80 ettari, ricadenti nel comprensorio di Marina di Ragusa. 


Qui, a poche decine di metri dal mare, una terra ricca di elementi nutrienti e condizioni pedoclimatiche eccezionalmente favorevoli a moltissime colture, contribuiscono a una crescita altamente performante degli ortaggi, dalle proprietà organolettiche molto ricercate.



L'esclusività che l'azienda mantiene per la commercializzazione di referenze provenienti solamente dalle produzioni dei propri soci, è un elemento distintivo di grande importanza per Marina Iblea. Infatti la società consortile è in grado di certificare ogni singolo passaggio del processo produttivo, occupandosi poi anche della commercializzazione e del confezionamento a marchio 'Ibleo'


"Siamo nati come produttori e solo in un secondo tempo abbiamo deciso di commercializzare autonomamente i nostri prodotti - spiega Giuseppe Licitra, amministratore della consortile - A un certo punto della nostra attività, abbiamo sentito la responsabilità di occuparci direttamente della veicolazione dei nostri prodotti, poiché volevamo avere la certezza su tutta la filiera, dall'inizio alla fine. Per questo motivo, la Marina Iblea possiede un proprio vivaio orticolo, che rappresenta il primo anello della nostra garanzia di qualità: ossia dal seme al prodotto finale confezionato".

"Dal momento che la qualità, principalmente garantita dai nostri protocolli interni, oggigiorno deve essere attestata da enti certificatori esterni - continua Licitra - ci siamo dotati da alcuni anni della certificazione di qualità, secondo lo standard internazionale GlobalGAP per pomodoro, melanzana e cetriolo". 



"All'interno della nostra associazione viene adottata una programmazione colturale che consiste nell'utilizzo di varietà dalle comprovate qualità merceologiche. Seguiamo puntualmente il disciplinare di produzione integrata, secondo le direttive regionali, e assicuriamo la tracciabilità del prodotto. Tutto ciò con l'obiettivo di offrire, insieme al prodotto finito, un servizio sempre più qualificato e attento alle esigenze dei partner commerciali, e quindi al consumatore finale". 

Guarda la videointervista a Giuseppe Licitra

"Abbiamo acquisito un'esperienza nella coltivazione di alcune varietà, come ad esempio il pomodoro a grappolo Ikram - spiega ancora l'amministratore -, che ci permettono di fornire ai nostri partner garanzie di elevatissima qualità. Piuttosto che andare alla continua ricerca di varietà nuove, frutto di spasmodiche attività di breeding, preferiamo andare sul sicuro con le colture che gestiamo ormai con grande maestria. Tanto da rappresentare un sicuro punto di riferimento per i nostri clienti che preferiscono la qualità certa e comprovata al trend consumistico e modaiolo del momento. Purtuttavia seguiamo e sperimentiamo con grande interesse tutto quanto ci viene proposto dalla ricerca genetica nella prospettiva di ottenere sempre più prodotti ortofrutticoli di alto gusto e valore nutritivo nonché di salubrità e genuinità dello stesso".


I prodotti ortofrutticoli disponibili da novembre a giugno, con i relativi quantitativi presunti per l'annata agraria in corso, espressi in tonnellate, sono i seguenti: 
-Pomodoro Cherry varietà Creativo 400 
-Pomodoro Plum varietà Rigolettino 400
-Pomodoro Grappolo varietà Ikram 4000
-Pomodoro Datterino varietà Chikito 100
-Melanzana Tonda varietà Velia 1050
-Pomodoro Verde oblungo varietà Sir Elian 4000
-Cetriolo varietà Bosco                                700

I prodotti ortofrutticoli disponibili da aprile a giugno sono i seguenti con i relativi quantitativi presunti per l'annata agraria in corso:
-Pomodoro Verde Tondo varietà Carson   400
-Pomodoro Cuore di Bue varietà Arawak  200 

Contatti:
Marina Iblea Soc. Cons. Agr. a r.l.
Sede Legale:
Via G. Di Vittorio, 63 
97100 Ragusa (Rg) 
Sede Operativa: 
C/Da Gaddimeli, S. P. 36 Km 3,8 sn, 
97010 Marina Di Ragusa (Rg)
Tel.: +39 0932 616227 
Fax: +39 0932 616289
Email1: marinaiblea@tin.it 

Data di pubblicazione: 14/03/2017
Autore: Gaetano Piccione
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/05/2017 La Spagna si aspetta volumi di aglio simili a quelli dell'anno scorso
23/05/2017 Dragon's Breath: il peperoncino piu' piccante al mondo
23/05/2017 Florette lancia la nuova linea di spalmabili naturali
22/05/2017 I pomodori turchi torneranno in Russia questo inverno?
22/05/2017 In corso la Settimana della Biodiversita' Pugliese
19/05/2017 Love my Salad incontra la fantasia dei bambini
19/05/2017 Lattuga: e' il momento di pensare alle coltivazioni estive
18/05/2017 Be!Bio di Bonduelle: la scelta giusta per rispondere alle esigenze del consumatore moderno
18/05/2017 Spagna: cresce la coltivazione di zucca nocciolina
18/05/2017 Erbe aromatiche italiane apprezzate all'estero
17/05/2017 Ortive in serra: offerta in aumento per pomodori, fagiolini e melanzane. Prezzi in calo
17/05/2017 Ortaggi invernali: il bilancio della campagna 2016/17
17/05/2017 Gli spaghetti di verdura Mangiatutto di Orsini e Damiani saranno anche Bio
17/05/2017 Mercato lattuga in affanno. Situazione migliore per i carciofi
16/05/2017 F.lli Cerrato annuncia l'avvio della campagna ortaggi a foglia: la domanda c'e' ma i prezzi ancora no
16/05/2017 Il colore degli ortaggi in un progetto innovativo con capofila Lamboseeds: una chiave comprensibile per il sapore e il benessere
16/05/2017 Fungicoltura e produzione di substrati ad altissimo livello, grazie a un proprio laboratorio chimico e biologico
16/05/2017 Una collaborazione tra Paesi Bassi e Tunisia fornisce peperoni di alta qualita'
15/05/2017 Blueleaf protagonista dell'Open Day Cetriolo di Rijk Zwaan
15/05/2017 Sovescio, una pratica da riscoprire per frutteti e orticole

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*