Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Tomra e Kangfa Food collaborano per la selezione automatica di pesche e albicocche trasformate

Kangfa Food, una società cinese che produce frutta e verdura in scatola, dà molta importanza alla qualità alimentare. Ecco perché la società ha introdotto varie misure di controllo lungo tutta la catena di trasformazione, a cominciare dalla fonte.



Il primo passo che ha deciso di intraprendere è stato quello di sviluppare collaborazioni strette e a lungo termine con i frutticoltori locali. Allo stesso tempo, Kangfa Food si è resa conto dei benefici forniti dalle scoperte tecnologiche ed è disposta a investire in innovazione per migliorare costantemente la qualità alimentare. Tutto questo in un mercato dove le aspettative dei consumatori sono sempre più elevate.

Adottare nuove tecnologie per migliorare la qualità e incrementare la produttività
Inizialmente Kangfa Food voleva occuparsi di alcune problematiche specifiche, come l'aumento dei costi di manodopera, le variazioni nella qualità delle materie prime e una capacità di produzione insufficiente. TOMRA Sorting Food, uno dei leader globali nello smistamento ottico e nelle soluzioni di sbucciatura/pelatura a vapore nel settore alimentare, è stata identificata come "la soluzione" ai problemi che affliggevano Kangfa Food a quel tempo.

Liu Xincai, amministratore delegato di Kanga Food, ha dichiarato: "Avevamo una smistatrice, ma non riuscivamo più a gestire l'incremento dei volumi con le nostre linee di trasformazione. Pertanto decidemmo di cercare una soluzione che potesse essere facilmente aggiornata in linea con la prevista crescita futura. TOMRA ci ha aiutati a migliorare l'efficienza della nostra linea di trasformazione e a ottimizzare la prestazione della smistatrice. Abbiamo avuto accesso anche alla squadra di servizio locale di TOMRA che ci ha fornito un supporto tecnico puntuale".



Un solo macchinario, ma un guadagno doppio: assicurare la qualità riducendo al tempo stesso i costi
Dal successo della sua installazione a giugno del 2016 la Halo di TOMRA ha dimostrato di essere una soluzione di smistamento versatile e altamente efficiente nel selezionare di pesche e albicocche tagliate in fette, spicchi e a metà.

La smistatrice Halo ha incrementato anche la capacità operativa: dalle 4-5 tonnellate prima dell'installazione si è passati a una produzione oraria che va dalle 7 alle 8 ton. La soluzione ha sostituito oltre 70 lavoratori della linea di trasformazione delle pesche e questo significa che i costi di manodopera sono stati ridotti dell'80%, mentre la resa è aumentata del 30%.

Inoltre, l'azienda ha dichiarato che il macchinario Halo ha efficacemente migliorato la qualità del prodotto finale, anche se la qualità delle materie prime resta variabile. Questo miglioramento è stato raggiunto individuando accuratamente ed eliminando noccioli, frammenti di nocciolo, imperfezioni e corpi estranei.

La selezionatrice divide le pesche in tre categorie di flussi - prodotti buoni, di seconda categoria e da eliminare - in base alle dimensioni dell'imperfezione.

Wu Chuansong, vice direttore generale di Kangda Food e responsabile della produzione, ha dichiarato: "La competenza e il supporto tecnico è disponibile in ogni momento, dato che TOMRA China ha una linea di servizio per i clienti 24 ore su 24. Il team locale è un fattore molto importante che ha concorso nel farci scegliere di lavorare con TOMRA".

Per maggiori informazioni:
Catherine Hechter
Tomra Sorting NV
Tel.: +32 16 396 396
Web: tomra.com

Data di pubblicazione: 20/03/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

29/03/2017 Il pomodorino Piennolo del Vesuvio DOP cerca di valicare i confini del prodotto di nicchia
28/03/2017 Bergotto: la bibita dissetante di puro succo di bergamotto
27/03/2017 La Rosa di Gorizia e' la star del radicchio piu' costoso al mondo
27/03/2017 Nuove miscele di te' a base di erbe aromatiche
24/03/2017 Giusafra lancia SpinaAmara un mix di ficodindia, arancia amara e cardo selvatico
23/03/2017 La primavera e' veggie con "I Freschi di Fior di Loto"
23/03/2017 Orogel: le gelate di gennaio hanno fatto volare le vendite di surgelati
23/03/2017 Il Giardino del Bergamotto: trasformati da agrumi freschi appena raccolti dagli alberi
23/03/2017 Valbona scommette sulle Magie della Natura: Flan di verdure e Veganette
22/03/2017 La geometra delle confetture: consigli tecnici per trasformare ortofrutta
21/03/2017 Approvato il Disciplinare di produzione integrata del pomodoro da industria del bacino Centro-Meridionale
21/03/2017 Dal pistacchio dell'Etna nascono i veri sapori dell'oro verde
21/03/2017 Hudisa: specialista spagnolo nei trasformati a base di piccoli frutti
20/03/2017 Pomodoro: Italia a tutto export, il prodotto piu' amato e' il pelato
20/03/2017 Le conserve di Milvia: imporsi dei limiti per rimanere in accordo con la natura
17/03/2017 Biobreak Noberasco Eletto Prodotto dell'Anno 2017
17/03/2017 Ferrara Food, agli agricoltori mancano 12 milioni di euro per il pomodoro
17/03/2017 Wilkin & Sons: e' inglese il brand della marmellata piu' famosa al mondo
17/03/2017 Santoro conserve lancia la crema dolce di pistacchio gluten free e senza olio di palma
16/03/2017 La surgelazione rapida individuale IQF rende i supercibi accessibili a un numero maggiore di consumatori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*