Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



PromPeru' lancia il brand Superfoods Peru'

La Commissione peruviana per la promozione delle esportazioni e del turismo PromPerú ha lanciato lo scorso 8 febbraio il marchio Superfoods Perú, in occasione della fiera alimentare più importante del mondo, Fruit Logistica, tenutasi a Berlino.

Con questo brand si intende posizionare, a livello internazionale, la qualità, la varietà e i benefici nutrizionali dei prodotti peruviani e dare così inizio ad una promozione commerciale dell'offerta esportabile cominciando proprio dall'Europa.

Alla manifestazione era presente il Ministro per la promozione delle esportazioni e del turismo Eduardo Ferreyros Küppers, accompagnato da rappresentanti dell'Associazione degli Esportatori (ADEX), l'Associazione dei produttori agricoli Gilde del Perù (AGAP) l'Associazione peruviana dei Produttori ed Esportatori di Mango (Peruvian Mango Growers), oltre a ProHass, Procitrus e ProVid, esportatori, buyer internazionali e rappresentanti del commercio equo, per citarne alcuni.



Nel settore imprenditoriale, si riscontra un sempre maggiore interesse e riconoscimento di questi prodotti da parte dei consumatori di tutto il mondo. Basta pensare che, tra il 2011 e il 2015, il lancio di nuovi alimenti e bevande a base di "superalimenti" è aumentato del 202%. Va inoltre sottolineato che il Perù ha tutte le carte i n regola per essere considerato leader mondiale nell'ambito dei "superalimenti": possiede una ricca biodiversità, ha ottime capacità di esportazione, oltre a fornire tracciabilità e innovazione grazie a catene di processo trasparenti e sostenibili.

Da migliaia di anni, il Perù tramanda di generazione in generazione conoscenze ancestrali per preservare le colture del territorio, ha una gastronomia conosciuta in tutto il mondo ed è considerato destinazione propizia per gli investimenti mentre la sua posizione geografica lo rende hub apprezzato in America Latina.



Molti i Superfoods peruviani che verranno promossi con questo nuovo marchio: la quinoa, l'amaranto, cañihua (pinata erbacea simile alla quinoa), la maca, lo yac&oacu te;n (tubero coltivato nella Cordigliera delle Ande), le castagne, la carruba, sacha inchi o arachide dell'Inca, mais gigante di Cusco, mais viola, camu camu, la chirimoya (frutto tropicale), soursop o guanábana, lucuma, mango, uva, mandarini e acciughe, oltre a quelli già conosciuti a livello internazionale come i mirtilli, gli asparagi, i broccoli, l'avocado, il melograno, il cacao e il cioccolato.



Con uno stand di oltre 500 mq, il Perù ha inoltre organizzato diverse attività promozionali, tra le quali alcune dimostrazioni culinarie proposte dagli chef Palmiro Ocampo e Arlette Eulert, intrattenimenti musicali di hip hop in quechua con Liberato Kani e, grazie ad un touch screen, i visitatori hanno potuto conoscere i prodotti peruviani e le esportazioni agricole e, grazie alla maestria di alcune donne peruviane nella tessitura, una tela gigante ricamata a mano ha messo in mostra l'incredibile geografia del Paese e i "superalimenti" che questa terra così tanto generosamente regala.

----
La Commissione peruviana per la promozione delle esportazioni e del turismo (PromPerú) è l'organismo ufficiale specializzato in promozione turistica e marketing, collegato al Ministero del Commercio Estero e del Turismo del Perù. PromPerú stabilisce relazioni a lungo termine con i professionisti del settore e dei media in tutti i paesi in cui si svolgono attività promozionali.

Data di pubblicazione: 16/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

19/06/2018 L'imballo parlante personalizzabile: nuova proposta di packaging Ghelfi Ondulati per le Ciliegie di Vignola
19/06/2018 Sipcam-Oxon acquisisce il 100% della svizzera Sofbey SA
19/06/2018 I cambiamenti climatici all'attenzione della politica italiana
19/06/2018 Bilancio UE, Ministro Centinaio: contrari ai tagli alla PAC
19/06/2018 Polonia: la febbre calcistica e i sani snack ortofrutticoli
19/06/2018 Alimentare: pronto metodo comune UE per test doppia qualita'
19/06/2018 Guatemala: colture non danneggiate dall'eruzione del vulcano
19/06/2018 AlgaEnergy rafforza la sua presenza in Italia con l'aggiunta di Giuseppe Castellani come Country Manager
19/06/2018 Mipaaf: pubblicato il nuovo regolamento sull'agricoltura biologica
19/06/2018 Saim Service e la tecnologia per la detannizzazione del kaki
18/06/2018 La Cina e' un mercato estremamente stimolante
18/06/2018 La FAO in dieci Paesi insegna a come adattarsi al cambiamento climatico
18/06/2018 La carruba siciliana: analisi e prospettive per la valorizzazione agro-industriale
18/06/2018 Con roll-in, raccogliere non e' mai stato cosi' semplice
18/06/2018 Idromeccanica Lucchini: primi 5 mesi del 2018 ancora in crescita
15/06/2018 Sottoscritto Protocollo d'Intesa tra Italia Ortofrutta e Crea
15/06/2018 FAO: nel mondo 108 milioni di bambini lavorano in agricoltura
15/06/2018 Confagricoltura: UE, nel 2017 l'Italia si conferma prima per Valore Aggiunto
15/06/2018 Apofruit: cresce del 10% il fatturato 2017
15/06/2018 Fruitimprese: i dati sul commercio estero ortofrutticolo italiano nel primo trimestre 2018

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*