Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Confagricoltura Lazio e Cia: i farmer's market vanno aperti a tutti gli agricoltori

Confagricoltura Lazio e Cia-Agricoltori Italiani sono intervenute sulla vicenda che sta interessando i mercati degli agricoltori di Roma, con lo stop del Comune al mercato di Campagna Amica al Circo Massimo (cfr. FreshPlaza del 13/02/2017).

"Ci auguriamo che venga mantenuto aperto il farmer's market di San Teodoro vicino al Circo Massimo e che non venga chiuso quello di Garbatella, per il quale è in atto un contenzioso. Però questi spazi di vendita non possono essere ristretti a una sola componente del mondo agricolo, come accade ora, ma vanno aperti a tutte le Organizzazioni ed a tutti gli agricoltori", ha detto il presidente di Confagricoltura Lazio Sergio Ricotta.

"Sarà importante che, nel provvedimento a cui sta lavorando l'amministrazione comunale per disciplinare la vendita diretta e i mercati agricoli nell'Urbe, vengano previste norme chiare di accesso a tutti gli agricoltori, indipendentemente dall'Organizzazione di appartenenza – ha osservato il presidente di Confagricoltura Lazio - Concordiamo in piena con il Ministro Martina che si debbano incentivare le esperienze di vendita diretta agli agricoltori, perché accorciano la filiera e danno valore aggiunto ai produttori".

"L'apertura del Comune di Roma a mettere in gara il mercato contadino del Circo Massimo offre finalmente la possibilità a tutti gli agricoltori di accedere a un importante spazio pubblico di vendita diretta". Così la Cia-Agricoltori Italiani, che sottolinea la necessità di estendere anche a nuovi siti e ulteriori punti vendita cittadini i farmer's market.

"Sempre più famiglie, infatti, scelgono i mercatini allestiti direttamente dagli agricoltori (+10% nell'ultimo anno) - spiega la Cia - Una scelta che premia non solo la qualità, la tipicità, la genuinità dei prodotti agricoli, ma permette ai consumatori anche di acquistare a costi inferiori rispetto alla Grande distribuzione organizzata, con un risparmio che sul fresco può arrivare fino al 20%".

La Cia, d'altra parte, è già presente sul territorio con il suo circuito di vendita diretta "La Spesa in Campagna", con appuntamenti costanti in molte città italiane: a Roma, per esempio, ogni mese apre la sua "vetrina" di via Bissolati, al Temporary Shop del CRA-Assicurazioni Generali, con le produzioni agricole tradizionali provenienti da tutte le regioni d'Italia.

Data di pubblicazione: 16/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/04/2018 In Angola sorgera' il piu' grande centro agroalimentare d'Africa
23/04/2018 ANBI: riserve idriche al Nord sopra le medie stagionali, al Sud sotto
23/04/2018 Cia: grazie al CETA sale l'export agroalimentare italiano verso il Canada
23/04/2018 La Commissione europea propone la firma e la conclusione degli accordi con Giappone e Singapore
23/04/2018 L'Italia torna al primo posto per i fondi UE alle OP ortofrutticole
23/04/2018 Assicurazioni in agricoltura, via libera alla nuova normativa
23/04/2018 L'Iran dice addio al Dollaro e abbraccia l'Euro
23/04/2018 La Francia e' un importatore netto di ortofrutticoli freschi
20/04/2018 L'Albania e' il tesoro nascosto dell'Europa
20/04/2018 Da un prodotto biologico ci si aspetta anche un imballaggio sostenibile
20/04/2018 Approvato regolamento sul biologico: le nuove regole UE criticate dall'Italia
20/04/2018 Grande successo per le riunioni tecniche di Arrigoni in Sicilia
20/04/2018 Che fine fanno le normative italiane sull'etichettatura dopo l'approvazione del Reg. UE?
19/04/2018 Croazia: calo nella produzione di mandaranci, pere, susine, brassiche, carote, aglio e cipolla
19/04/2018 Dallo Sri Lanka per incontrare clienti europei
19/04/2018 Empack e Packaging Innovations: il reportage fotografico
18/04/2018 Zerbinati partner di Vanity Fair alla Design Week
18/04/2018 Serbia: controllo straordinario di tutti gli importatori ortofrutticoli
18/04/2018 UE: consenso unanime dei ministri dell'Agricoltura alle norme sulle pratiche sleali
18/04/2018 Estensione d'impiego di Decis Evo di Bayer per il controllo dell'insetto vettore di Xylella fastidiosa

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*