Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il Parlamento europeo approva l'accordo commerciale UE-Canada CETA

"Con il Ceta l'Unione europea fa un accordo con una potenza economica atlantica, mantenendo i suoi standard sanitari e ambientali e compiendo un primo e concreto passo avanti nella lotta all'Italian sounding".

Questa la dichiarazione di Paolo De Castro, Primo Vice Presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo dopo il voto che con 408 voti a favore, 254 contrari e 33 astenuti ha portato all'approvazione (come anticipato stamattina) del accordo commerciale fra canadesi ed europei.

"L'accordo approvato oggi – prosegue De Castro - permetterà alle imprese italiane di espandere il made in Italy e rafforzare la propria presenza in Canada". Il Ceta contiene infatti, uno storico riconoscimento della tutela di un paese terzo delle produzioni di qualità: "è stata inserita nell'accordo raggiunto con il governo di Ottawa una lista di 172 Dop e Igp- continua De Castro – delle quali 41 sono eccellenze italiane, che rappresentano la quasi totalità dei prodotti Dop e Igp esportati in Canada".

Ma a beneficiare di questo accordo saranno anche i produttori di vino, di olio extravergine e di prodotti lattiero caseari, con risparmi di 500mln di euro l'anno per l'abbattimento dei dazi doganali.

"La sfida attuale è siglare accordi con altri Paesi con l'obiettivo di agevolare gli scambi commerciali, garantendo al contempo gli alti standard qualitativi con i quali sono tutelati i cittadini europei. In quest'ottica il Ceta è sicuramente l'esempio più recente ed efficace poiché rappresenta uno degli accordi più ambiziosi e completi mai conclusi tra UE e paesi terzi".

Data di pubblicazione: 15/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/11/2017 Valagro al fianco dei produttori di uva da tavola
17/11/2017 Lazio: in arrivo la 'Scuola di export', un piano di promozione e un bando da 6 milioni di euro
17/11/2017 Delegazione cinese a Latina per studiare il settore agroalimentare
17/11/2017 UE: via libera alla mini-riforma PAC dal 1°gennaio 2018
17/11/2017 Aziende italiane in Cina: tutto pronto per la trasferta a Shanghai
17/11/2017 L'inchiostro alimentare vuole sostituire i bollini. Guarda il video!
17/11/2017 FuturPera funziona: ottima affluenza il primo giorno
16/11/2017 Coldiretti: mancano 60 miliardi di metri cubi di acqua
16/11/2017 Detassati al 10 per cento i premi di risultato degli operai agricoli
16/11/2017 E' boom dell'export agroalimentare: oltre 40 miliardi di euro nel 2017
16/11/2017 Vivacita' al simposio Subtrop 2017
16/11/2017 Copa-Cogeca: no a ritardi sulla mini-riforma PAC
16/11/2017 Saim Group: qualita' e personalizzazione del servizio nelle tecnologie post-raccolta
15/11/2017 Anche Noberasco e' presente a FICO
15/11/2017 Un grande parco giochi alimentare, basato sulla qualita'. Guarda tutte le foto del Fico Eataly World!
15/11/2017 Fabbrica Italiana COntadina (FICO): intervista a Oscar Farinetti
15/11/2017 Maltempo: le gelate potrebbero mettere a rischio gli ortaggi di stagione
15/11/2017 Glifosato: ancora nessun accordo in Ue sul rinnovo
15/11/2017 Convegno. L'impegno di Syngenta contro i nematodi
14/11/2017 Arriva Attila: ieri neve al Nord, oggi pioggia al Sud

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*