Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il Parlamento europeo approva l'accordo commerciale UE-Canada CETA

"Con il Ceta l'Unione europea fa un accordo con una potenza economica atlantica, mantenendo i suoi standard sanitari e ambientali e compiendo un primo e concreto passo avanti nella lotta all'Italian sounding".

Questa la dichiarazione di Paolo De Castro, Primo Vice Presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo dopo il voto che con 408 voti a favore, 254 contrari e 33 astenuti ha portato all'approvazione (come anticipato stamattina) del accordo commerciale fra canadesi ed europei.

"L'accordo approvato oggi – prosegue De Castro - permetterà alle imprese italiane di espandere il made in Italy e rafforzare la propria presenza in Canada". Il Ceta contiene infatti, uno storico riconoscimento della tutela di un paese terzo delle produzioni di qualità: "è stata inserita nell'accordo raggiunto con il governo di Ottawa una lista di 172 Dop e Igp- continua De Castro – delle quali 41 sono eccellenze italiane, che rappresentano la quasi totalità dei prodotti Dop e Igp esportati in Canada".

Ma a beneficiare di questo accordo saranno anche i produttori di vino, di olio extravergine e di prodotti lattiero caseari, con risparmi di 500mln di euro l'anno per l'abbattimento dei dazi doganali.

"La sfida attuale è siglare accordi con altri Paesi con l'obiettivo di agevolare gli scambi commerciali, garantendo al contempo gli alti standard qualitativi con i quali sono tutelati i cittadini europei. In quest'ottica il Ceta è sicuramente l'esempio più recente ed efficace poiché rappresenta uno degli accordi più ambiziosi e completi mai conclusi tra UE e paesi terzi".

Data di pubblicazione: 15/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/05/2017 ULTIMI AGGIORNAMENTI? Consulta La Clessidra!
26/05/2017 Terremerse: il bilancio 2016 vede un recupero di 626 mila euro
26/05/2017 Cambio ai vertici di Valfrutta Fresco
26/05/2017 Phil Hogan: su riforma bio accordo UE al 95%
26/05/2017 UE: la presidenza maltese punta a un accordo sul biologico entro giugno
26/05/2017 Ortofrutta: dal 2 giugno aumento all'indennita' di ritiro UE
26/05/2017 Utilizzate la maggior parte delle misure di sostegno UE per l'embargo russo
26/05/2017 Stefano Soli nominato direttore generale di Valfrutta Fresco
26/05/2017 Valente Pali, una storia lunga piu' di 50 anni
26/05/2017 Il Ministro Martina presenta alle UE una nuova strategia su acqua e agricoltura
26/05/2017 Dal Mipaaf, conferma sui pagamenti Agea destinati allo sviluppo rurale
25/05/2017 Apofruit e BPER Banca insieme a favore degli imprenditori agricoli
25/05/2017 L'ambasciata del Vietnam mette in guardia gli esportatori da 13 fornitori fraudolenti degli Emirati Arabi
25/05/2017 Turchia e Russia firmano un accordo per la revoca delle sanzioni (ma non tutte)
25/05/2017 Sicilia: il comprensorio di Ribera (AG) ha bisogno al piu' presto di irrigazione
25/05/2017 Anche le arance 3moretti salutano la centesima edizione del Giro d'Italia
24/05/2017 Biologico: salutare, ma con moderazione
24/05/2017 Packaging in bioplastica per i prodotti ortofrutticoli: resistente all'umidita'
24/05/2017 Grecia: soluzioni di confezionamento in polistirolo espanso
24/05/2017 Colombia: piantagioni di frutta al posto della coca

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*