Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Gli uomini preistorici mangiavano piu' verdura cotta di quanto si pensasse

Un team di ricercatori ha scoperto che i vegetali cotti svolgevano un ruolo importante, e fino ad oggi sottovalutato, nella dieta delle popolazioni preistoriche del Nord Africa.

Analizzando un ampio set di reperti portati alla luce nei siti di Takarkori e di Uan Afuda, nel deserto libico, e risalenti a un periodo compreso tra oltre 10.000 e 6.500 anni fa, gli autori del nuovo studio sono riusciti infatti a identificare le tracce molecolari delle più antiche verdure cotte mai scoperte. E i dati raccolti parlano di una dieta ricca di prodotti vegetali: foglie e altre parti verdi delle piante, granaglie e semi provenienti dalle savane, ma anche, ed è la prima volta che viene osservato, piante acquatiche.

Oltre metà dei contenitori analizzati, sottolineano i ricercatori, ha mostrato residui di sole piante, compatibili con la cottura di verdure e altri alimenti vegetali. Dati che dimostrano la diffusione di questi alimenti nella regione in un periodo che precede di almeno 6mila anni la diffusione dell'agricoltura nell’area.

La ricerca, pubblicata su Nature Plants, ha visto la collaborazione interdisciplinare dei chimici dell’Università di Bristol e di Milano con i botanici dell’Università di Modena e Reggio Emilia e gli archeologi della Sapienza di Roma (che da anni dirigono scavi in Libia).

Fonte: www.repubblica.it

Data di pubblicazione: 15/02/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/07/2017 Condizioni piu' rigide per la vendita di terreni agricoli serbi agli stranieri
26/07/2017 Sicilia: un bond da 50 milioni di euro da Unicredit per la filiera agricola
26/07/2017 Siccita': dieci Regioni pronte a chiedere lo stato d'emergenza
26/07/2017 Revisione trattori: manca il decreto, agricoltori e officine all'oscuro di tutto
25/07/2017 Impegno della CIA nell'ortofrutta
25/07/2017 Russia: effetto limitato delle sanzioni imposte da Ue e Usa
25/07/2017 E' gia' agricoltura 4.0: trattori e macchine a guida satellitare
25/07/2017 Si e' spento Franco Ficetti, ex presidente della Lagnasco Frutta
25/07/2017 Spagna: il Medio Oriente non e' piu' un mercato interessante
24/07/2017 La svedese OctoFrost acquisisce l'olandese Innotec Systems
24/07/2017 Nemguard ® SC, nuova formulazione del nematocida biologico di Biogard
24/07/2017 Emergenza siccita': piano a tutela degli agricoltori
21/07/2017 San Pietroburgo: parco agricolo per la coltivazione in serra
21/07/2017 Coldiretti Emilia-Romagna: l'agricoltura e' la prima scelta dei giovani imprenditori
21/07/2017 Organic Produce Summit prevede un brillante futuro per l'ortofrutta biologica
20/07/2017 Italpollina ottiene per i suoi biostimolanti la certificazione internazionale ECOCERT
20/07/2017 Nuova decisione UE in materia di brevetti
20/07/2017 La Puglia investe sui giovani in agricoltura: pronti 40 milioni di euro
20/07/2017 La capitale del Cile sorpresa da un'insolita nevicata
20/07/2017 Coldiretti: il 2017 secondo anno piu' caldo del pianeta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*