Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Boom per le zuppe fresche

Vendite al dettaglio delle zuppe: previsto un aumento in volumi e valore

Secondo un recente report di Confcooperative, negli ultimi cinque anni il mercato mondiale delle zuppe rimasto sostanzialmente stazionario per quanto riguarda i volumi di vendita retail, evidenziando da un lato una lievissima crescita dei volumi da (2.745,9mila tonnellate a 2.748,6mila tonnellate = +0,1%), e dall'altro performance negative per quel che concerne il valore, in contrazione da 16.245,9 milioni di Dollari a 14.701 milioni di Dollari (-9,5%).

Tuttavia, rispetto all'anno precedente, nel 2016 si nota una crescita pari al +1% per il valore delle vendite al dettaglio. Per il prossimo quinquennio (2016-2021) si prevede una crescita sia per i volumi sia per il valore delle vendite retail, del 4,8% e del 5,3% rispettivamente.

Nello stesso periodo di analisi (2011-2016), anche sul mercato europeo si registrato una crescita dei volumi di vendita retail del +1,1% (da 1.043,9mila tonnellate a 1.055,5mila tonnellate) ed una contrazione del valore delle vendite retail del -18,4% (da 6.028,5 milioni di Dollari a 4.919,8 milioni di Dollari). Tuttavia, per il prossimo quinquennio (2016-2021) atteso un incremento dell'8,5% per i volumi di vendita retail e del +3,4% per il valore delle vendite retail.

Mercato delle zuppe in Italia
Dal 2011 al 2016, il mercato retail delle zuppe ha evidenziato volumi di vendita in lieve diminuzione, da 72,22mila tonnellate a 71,70mila tonnellate (-0,7%) e valore delle vendite in aumento da 295,12 milioni di Euro a 313,90 milioni di Euro (+6,4%). Tuttavia, a partire dal 2013, per i volumi di vendita retail si nota una ripresa e nel 2016, rispetto all'anno precedente, la crescita stata pari al +1,8%.


Clicca qui per ingrandire il grafico.

All'interno della categoria, possibile distinguere fra diverse tipologie di zuppe: zuppe in scatola, zuppe fresche, zuppe disidratate, zuppe surgelate e zuppe istantanee. Degno di nota l'andamento 2011-2016 delle zuppe fresche (vedi grafico qui sopra), con volumi cresciuti del 48,8% e valore delle vendite al dettaglio in aumento di ben il 53,5%. Crescite a due cifre anche per le zuppe istantanee.

Le prospettive per il periodo 2016-2021 (vedi grafico qui sotto), prevedono un'ulteriore espansione per il segmento delle zuppe fresche, con una crescita del 18,6% in termini di volumi e del 23,2% in termini di valore. Sempre positivo appare il trend per le zuppe istantanee.


Clicca qui per ingrandire il grafico.

Nel prossimo quinquennio (2016-2021), atteso un aumento sia dei volumi di vendita retail del +4,9% sia del valore delle vendite retail del +1,4%.

I canali della distribuzione moderna (supermercati, ipermercati, discount e minimarket) dominano le vendite delle zuppe, contando per il 91,6% del valore delle vendite retail. Alla distribuzione tradizionale fa riferimento l'8,3% delle vendite, mentre il mercato online delle zuppe detiene appena lo 0,1%.


Clicca qui per ingrandire il grafico.

Per quanto riguarda i brand, Findus la marca leader nel mercato italiano delle zuppe, con una quota pari al 28,6%. Knorr e Buitoni seguono con, rispettivamente, il 16,9% e il 10,9%. Al Private Label, infine, fa riferimento il 10,7% del valore totale delle vendite.

Fonte: 'Le zuppe mercati e tendenze', gennaio 2017, Report realizzato dall'Ufficio Studi e Ricerche di Fondosviluppo S.p.A. per conto di Confcooperative.

Data di pubblicazione: 14/02/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/05/2017 TuttoCalabria: dalla cipolla rossa alla miscela esplosiva, una girandola di gusti per palati forti
26/05/2017 Pomodoro da industria, Cia: costruttivo incontro al Ministero, il contratto pero' ancora non c'e'
26/05/2017 Ortofrutta trasformata buona come il fresco: ecco svelato il segreto
26/05/2017 Masserie Masella: valorizzazione di prodotti a rischio di estinzione
25/05/2017 Piu' frutta indiana per le bevande della multinazionale Coca-Cola
25/05/2017 Succhi 100% frutta, nettari e bevande: quali sono le differenze?
25/05/2017 Terra Siciliae: tre giovani imprenditori scommettono sulla loro terra d'origine
24/05/2017 Premio prestigioso per il Consorzio Casalasco
24/05/2017 La Domenico De Lucia punta sulla V gamma con la linea dei precotti e la frutta secca
23/05/2017 Snijpunt produce una polvere di peperone pura al 100%
22/05/2017 L'Arancia Rossa siciliana fa colpo sulle etichette dei succhi: ma dati certi sulle forniture non ce ne sono
22/05/2017 OP Sa Marigosa presenta la sua linea vegana
22/05/2017 USA: nuovo succo prodotto con le arance rosse
19/05/2017 Sequestrate in tutta Italia 31 tonnellate di trasformati di pomodoro
19/05/2017 Agricola Verticelli al TuttoFood incuriosisce i buyer con le Peschiole
18/05/2017 Dole lancia un nuovo video Dole Snack Circle
18/05/2017 Sardegna: pomodoro da industria, i produttori sul piede di guerra
18/05/2017 Una piccola rivoluzione: la marmellata di patata del Podere Tognoni
17/05/2017 Succo di mela in diverse varieta' per accontentare tutti i gusti
16/05/2017 Sei cose da fare e non fare nel surgelare un mango

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Citt: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*