Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il commento di Nicola Zanotelli (From Italian Alps)

L'assetto varietale italiano non e' adeguato al potenziale asiatico

"Si registra un apprezzamento per la mela italiana da parte del mercato indiano, che risulta però difficile da gestire, ad esempio per l'elevata difficoltà logistica, mercato in cui comunque l'Italia può ormai vantare una quota stabile e una certa continuità".

Così riferisce a FreshPlaza Nicola Zanotelli (nella foto sotto), direttore del Consorzio From Italian Alps, l'organizzazione commerciale voluta da Melinda e Consorzio la Trentina (per il Trentino), insieme a VOG e VI.P (per l'Alto Adige), e chiamata a promuovere le esportazioni di mele della regione verso selezionati e strategici Paesi extra-UE.



In India si vendono primariamente mele Gala e Red Chief. "Le prime arrivano in grossi quantitativi anche dall'emisfero sud del mondo. Gli Stati Uniti dispongono invece di una produzione molto abbondante di Red Chief".

"Le mele italiane si trovano a dover competere in termini di qualità con il prodotto degli Stati Uniti, mentre in termini di volume è la Cina che attualmente fornisce il mercato indiano. Quest'ultima nazione sta peraltro crescendo anche a livello qualitativo, con nuove varietà oltre la Fuji conquistando nuove parti di mercato nell'area asiatica".

Secondo Zanotelli, l'assetto varietale italiano non è del tutto adeguato al potenziale asiatico. "L'Asia chiede mele piccole, dolci e croccanti. La nostra produzione, invece, è impostata sugli standard europei, e attualmente fatica in un continente che è sempre più rilevante".

Riguardo poi all'embargo russo, il direttore di From conferma che i contatti con la clientela della Federazione continuano ad essere mantenuti. "Non possiamo peraltro fare altro che aspettare fiduciosi in una futura risoluzione della problematica attuale".

Per maggiori informazioni: www.from.bz.it/en

Data di pubblicazione: 17/02/2017
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

23/02/2018 La Colombia potrebbe diventare il secondo piu' importante produttore di avocado
23/02/2018 Belgio: disponibili le prime mele Magic Star in quantita' limitate
23/02/2018 Le mele ucraine si adattano perfettamente al mercato svedese
23/02/2018 Nocciola Piemonte IGP: avviate le procedure per aggiungere la dicitura 'delle Langhe'
23/02/2018 Royal Gala, William e uve apirene tirano la volata al bio
23/02/2018 Melinda: previste buone remunerazioni per i frutticoltori
23/02/2018 Gruppo di Contatto Fragola Italia-Francia-Spagna: la Basilicata resta il primo produttore italiano
23/02/2018 I produttori italiani di kiwi in visita in Nuova Zelanda
22/02/2018 Accordo tra Intesa Sanpaolo e Loacker per per sostenere la filiera della produzione di nocciole italiane
22/02/2018 Stagione ottima per i melicoltori polacchi
22/02/2018 USA: i melicoltori piantano piu' ettari di mele EverCrisp
22/02/2018 Kiwi al Sud Italia: un'opportunita' in continua espansione
22/02/2018 La stagione spagnola dell’avocado finira' un mese prima con prezzi molto alti
22/02/2018 Ai kiwi neozelandesi di grosso calibro, seguono quelli piccoli italiani
21/02/2018 Pink Lady fa il pienone al Fruit Logistica
21/02/2018 Record per i prezzi delle mele spagnole
21/02/2018 Report annuale 2017 sull'import/export di mele cinesi
21/02/2018 Guide tascabili Dole per (ri)scoprire tutto il meglio della frutta e come e' facile mangiarla
21/02/2018 Una stagione anomala per l'avocado verde
21/02/2018 Coprire i ciliegi ormai e' una priorita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*