Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Simone Gatto: produzione di oli essenziali e succhi di agrumi



Fondata nel lontano 1926 da Salvatore Gatto, da quattro generazioni l'azienda Simone Gatto produce oli essenziali e succhi di agrumi italiani di alta qualità. L'attività ebbe inizio con il commercio di alcuni derivati agrumari e, nel tempo, divenne una vera e propria industria. Negli anni '60 era una piccola fabbrica di trasformazione con sede a Barcellona Pozzo di Gotto, ove l'estrazione dell'essenza avveniva manualmente con il metodo della "spugna".



Negli anni '70 lo stabilimento successivo, a Galati Marina, era già dotato per quei tempi di impianti moderni. Infine, dal 1988 l'unità produttiva fu trasferita nella zona industriale di San Pier Niceto (ME): impianto moderno e in continua evoluzione.

L'azienda investe in ricerca e nello sviluppo, nella produzione e nel confezionamento; tra i suoi punti di forza vanta alti livelli di reputazione per la fiducia e attenzione che riserva a clienti e fornitori, oltre che per il rispetto dei regolamenti italiani ed europei sull'igiene e sulla sicurezza.



Comportamento etico, sviluppo sostenibile e rispetto dell'ambiente sono alla base della politica aziendale, con particolare attenzione allo smaltimento dei rifiuti e dei fanghi di depurazione destinati a compost, del riciclo delle acque di processo per la tutela delle falde acquifere, e dell'utilizzo di energia verde.



Lo stabilimento di San Pier Niceto si estende su una superficie di 57.000 mq, di cui 11.500 mq coperti e destinati a uffici, attività di lavorazione e servizi.

Gli agrumi trasformati sono: limoni, mandarini, arance, pompelmi e bergamotti, dai quali si ottengono circa sessanta sottoprodotti. L'azienda dispone di attrezzature di alto livello tecnologico, per una capacità totale di trasformazione di cinquanta tonnellate di frutta l'ora.



Vilfredo Raymo, direttore generale dell'azienda, racconta: "Siamo molto attenti ai controlli di qualità dei prodotti commercializzati. La prima verifica viene effettuata sulla frutta in entrata. Si tratta sia di un controllo sia visivo sia analitico (grado Brix,  resa in succo e resa in olio essenziale), cui seguono le analisi sui prodotti in corso di lavorazione e su quelli finiti. Per gli oli essenziali i principali test sono: gascromatografia, residuo, colore (tramite colorimetro Minolta), rotazione, rifrazione, citral, densità, indice di perossidi, CD e solubilità".



"Sui succhi si determina il grado brix, la polpa, l'acidità, il contenuto di olio essenziale, il colore e il contenuto di antociani se trattasi di arancio rosso.
Altre analisi random sono effettuate presso laboratori accreditati. Si tratta di verifica metalli pesanti, pesticidi, furocumarine, ftalati e analisi microbiologiche per i succhi".



Le linee di estrazione per la trasformazione constano di taglia-brillatrici / sfumatrici per l'estrazione dell'essenza di limone, molto apprezzata in profumeria; i torchi per la produzione dell'essenza di mandarino gialla e rossa e brown per l'estrazione di essenza e succo da qualsiasi tipo di agrume. Le scorze esauste ottenute dai differenti processi di produzione sono integralmente destinate a mangime, alla produzione di pectina, all'essiccazione o alla produzione di biogas.
 


Il direttore prosegue: "L'azienda è in crescita progressiva. Abbiamo registrato un aumento del fatturato del 7%, dovuto in parte all'aumento del valore del bergamotto e dei limoni. Il comparto agrumicolo ha dinamiche molto complesse, per mandarini e limoni manteniamo il valore di mercato e non abbiamo competitor, mentre per l'arancia abbiamo dei costi di produzione molto alti che non ci mettono nella condizione di competere con altri paesi come il Brasile e la Spagna".



Il 15-20% del fatturato è relativo a clienti italiani. L'export rappresenta l'80%. Nell'ordine, i prodotti sono commercializzati in Francia, Svizzera, Spagna, Germania, Paesi Bassi, Regno Unito, e oltreoceano negli States e in Giappone.

Contatti:
Simone Gatto Srl

Contrada San Biagio
98045 San Pier Niceto (ME)
Tel.: (+39) 090 9982911
Email: info@simonegatto.com
Web: www.simonegatto.com

Data di pubblicazione: 13/02/2017
Autore: Concetta Di Lunardo
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/05/2018 Frutta a guscio: l'oro degli sportivi secondo gli esperti Damiano
25/05/2018 Frutta autoctona in grappa presso l'azienda L'Angelo della Frutta
24/05/2018 Made Fruit: il dolcificante naturale estratto dalla frutta che fa la differenza
23/05/2018 Spagna: enorme domanda per le fragole destinate al trasformato
23/05/2018 Lucarelli: l'oliva da mensa per il mercato ortofrutticolo
22/05/2018 Ora che la capacita' della Russia sta aumentando, Putin puo' continuare con la sua strategia
22/05/2018 Riverfrut: la V gamma che puoi cuocere al microonde con tutta la confezione
21/05/2018 SIPO al Macfrut: dal campo al confezionamento
21/05/2018 Fruttagel: bilancio di esercizio 2017 e prospettive di sviluppo
21/05/2018 Sapori Antichi di Calabria propone trasformati bio a marchio Muraca
18/05/2018 De Nigris: fra i cibi del futuro anche l'aceto da bere MelaMadre (R)
17/05/2018 Life: debuttano i piccoli frutti della linea Valore al Territorio
16/05/2018 Biscotti di tendenza ottenuti con miscele di farine a base di banane, patate dolci e caiano
16/05/2018 Accordo pomodoro per il Centro-Sud: la trattativa si chiude in linea con le condizioni dell'anno scorso
15/05/2018 evViva! il succo di melagrana apre la linea di trasformati naturali Pomel
15/05/2018 VOG presenta insieme a Mila lo yogurt al gusto Pink Lady
15/05/2018 Dal produttore olandese Vivera la prima bistecca al 100% a base vegetale
15/05/2018 L'ortofrutta trasformata a Cibus 2018 nelle foto di FreshPlaza
14/05/2018 La ristorazione belga punta su esperienza e presentazione dei prodotti
14/05/2018 Le proposte per l'estate di DimmidiSi'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*