Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Test Elisa per la diagnosi rapida del cancro batterico del kiwi

Gli esopolisaccaridi fitotossici prodotti da Pseudomonas syringae pv. actinidia (Psa), l'agente causale del cancro batterico del kiwi, sono stati isolati e parzialmente identificati. La loro attività fitotossica è stata valutata sulle piante ospiti e non-ospiti ed il loro ruolo nei complessi meccanismi di interazione ospite-patogeno è stato discusso in uno studio pubblicato a fine dicembre sulla rivista Phytochemistry Letters.

Lo studio è stato condotto da ricercatori dell'Università di Napoli Federico II e dal CRA - Unità di ricerca per la Frutticoltura di Caserta i quali hanno utilizzato gli esopolisaccaridi fitotossici, che sono gli antigeni naturali isolati da Psa, per produrre anticorpi policlonali specifici, ottenuti dall'immunizzazione di ratti con l'antigene.


Foglie di Actinidia deliciosa cv. Hayward infettate con 1 (A), 4 (B) e 6 (C) mg/mL di esopolisaccaridi.

Gli anticorpi sono stati utilizzati per sviluppare un metodo Elisa rapido e specifico in grado di individuare inequivocabilmente gli esopolisaccaridi di Psa isolati sia da coltura batterica sia da foglie di kiwi infette. Gli anticorpi hanno riconosciuto gli esopolisaccaridi prodotti da altri due ceppi di Psa ma non hanno reagito con quelli isolati da Pseudomonas syringae pv. syringae e Pseudomonas syringae viridiflava. Inoltre, gli stessi anticorpi hanno riconosciuto significativamente gli esopolisaccaridi estratti dalle foglie di kiwi infette.

I ricercatori affermano: "Questi anticorpi ci hanno permesso di utilizzare il metodo Elisa come efficace strumento di rapida rilevazione immunochimica del cancro batterico del kiwi".

Fonte: Alessio Cimmino, Marco Iannaccone, Milena Petriccione, Marco Masi, Marco Evidente, Rosanna Capparelli, Marco Scortichini, Antonio Evidente, 'An ELISA method to identify the phytotoxic Pseudomonas syringae pv. actinidiae exopolysaccharides: A tool for rapid immunochemical detection of kiwifruit bacterial canker', 2017, Phytochemistry Letters, Vol. 19, pag. 136–140.

Contatti:
Antonio Evidente
Dipartimento di Scienze Chimiche, Università di Napoli Federico II
Complesso Universitario Monte S. Angelo,
Via Cintia 4, 80126 Napoli
Email: evidente@unina.it

Data di pubblicazione: 11/01/2017
Autore: Emanuela Fontana
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

13/12/2017 Liguria: presentato il marchio Nocciole Misto Chiavari
13/12/2017 Assomela: produzione di mele e situazione di mercato per la stagione 2017/2018
13/12/2017 Il clima riduce i volumi di litchi proveniente dal Sudafrica
13/12/2017 Aumentano i volumi di mela KORU in entrambi gli emisferi
12/12/2017 Confagricoltura Toscana: a rischio il 50% della produzione di ortofrutta
12/12/2017 India: i cicloni nella zona occidentale stanno devastando la produzione di uve di questa stagione
12/12/2017 La California continua a bruciare, distrutta gran parte del raccolto di avocado
12/12/2017 Attenzione rivolta agli avocado del Kenya
12/12/2017 Sudafrica: il primo raccolto di pere Celina e' previsto per il mese prossimo
12/12/2017 Spagna: creata la Commissione dei Mirtilli per facilitare gli scambi commerciali
12/12/2017 Pere: vendita accelerata per le precoci, buona conservabilita' per le Abate
12/12/2017 Mercato dei mirtilli stabile nonostante gli scioperi in Cile
12/12/2017 Nuova immagine e nuovo team commerciale per la OP Monte
11/12/2017 Mela Val Venosta: la qualita' e' anche sui social
11/12/2017 Nocciola Piemonte: a Cravanzana (CN) si e' parlato di cimice asiatica e qualita' del prodotto
11/12/2017 Il gelo influenza volumi e prezzi delle mele
11/12/2017 Presentata la gamma melone per il 2018 di Enza Zaden
11/12/2017 Cile: Vitroplant protagonista all'8° Simposio Internazionale del Noce
11/12/2017 Per Coferasta nuova Linea Premium con imballaggio speciale
11/12/2017 Kiwi: importanti flussi in importazione in Italia dalla Grecia

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*