Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Istat: disoccupazione in aumento a novembre 2016 (+1,9%)

Nel mese di novembre la stima degli occupati è in lieve crescita rispetto a ottobre (+0,1%, pari a +19 mila unità). L'aumento riguarda le donne e le persone ultracinquantenni. Aumentano, in questo mese, gli indipendenti e i dipendenti permanenti, calano i lavoratori a termine. Il tasso di occupazione è pari al 57,3%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto a ottobre.

I dati mensili confermano un quadro di sostanziale stabilità dei livelli complessivi che si protrae da alcuni mesi: nel periodo settembre-novembre si registra un lieve calo degli occupati rispetto al trimestre precedente (-0,1%, pari a -21 mila). Il calo interessa gli uomini, le persone tra 15 e 49 anni e i lavoratori dipendenti, mentre si rilevano segnali di crescita per le donne e gli over 50.

La stima dei disoccupati a novembre è in aumento (+1,9%, pari a +57 mila), dopo il calo dello 0,6% registrato nel mese precedente. L'aumento è attribuibile a entrambe le componenti di genere e si distribuisce tra le diverse classi di età ad eccezione degli ultracinquantenni. Il tasso di disoccupazione è pari all'11,9%, in aumento di 0,2 punti percentuali su base mensile.

La maggiore partecipazione al mercato del lavoro a novembre, in termini sia di occupati sia di persone in cerca di lavoro, si associa al calo della stima degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-0,7%, pari a -93 mila). Il calo interessa entrambe le componenti di genere e tutte le classi di età. Il tasso di inattività scende al 34,8%, in diminuzione di 0,2 punti percentuali.

Nel periodo settembre-novembre al lieve calo degli occupati si accompagna la crescita dei disoccupati (+2,4%, pari a +72 mila) e il calo delle persone inattive (-0,6%, pari a -78 mila).

Su base annua si conferma la tendenza all'aumento del numero di occupati (+0,9% su novembre 2015, pari a +201 mila). La crescita tendenziale è attribuibile quasi esclusivamente ai lavoratori dipendenti (+193 mila, di cui +135 mila i permanenti) e si manifesta sia per le donne sia per gli uomini, concentrandosi esclusivamente tra gli over 50 (+453 mila). Nello stesso periodo aumentano i disoccupati (+5,7%, pari a +165 mila) e calano gli inattivi (-3,4%, pari a -469 mila).

Fonte: www.istat.it

Data di pubblicazione: 10/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/09/2017 Scoprire il mondo bio: se ne e' parlato ieri presso la cooperativa La Primavera
25/09/2017 Varsavia: la Fresh Market Conference attrae ancora piu' visitatori internazionali
25/09/2017 Fruitsapp lancia ufficialmente la sua piattaforma online
25/09/2017 Il riscaldamento globale trasforma la Russia in superpotenza agricola
22/09/2017 Orsero: ok dei soci ad aumento di capitale riservato
22/09/2017 San Ferdinando di Puglia (BT): i braccianti ortofrutticoli scioperano a oltranza
22/09/2017 Ortofrutticoli e agrumari: nuovi minimi retributivi
22/09/2017 Assicurazioni, Coldiretti Cuneo: si rischia di restituire i soldi all'UE
22/09/2017 UE-Islanda: via libera del Parlamento a nuovi accordi agricoli
22/09/2017 Macfrut: da Hong Kong al Peru', passando dai video dei protagonisti
22/09/2017 L'accordo economico e commerciale UE-Canada e' entrato in vigore
22/09/2017 World Food Moscow: il reportage fotografico
22/09/2017 Idromeccanica Lucchini presenta i generatori di aria calda per il riscaldamento serre
22/09/2017 La politica America First di Trump mina l'economia italiana
21/09/2017 L'uragano Maria ha lasciato Porto Rico al buio totale
21/09/2017 Fruitimprese Veneto fa il punto sulle produzioni ortofrutticole
21/09/2017 Il ricordo dello scomparso Ermete Modena da parte di Paolo Bruni
21/09/2017 Prove sensoriali, elemento chiave nella selezione di nuove varieta' di prodotti
21/09/2017 Freshfel rappresenta il settore ortofrutticolo europeo all'Annapoorna World of Food India
21/09/2017 I piccoli agricoltori africani lanciano un messaggio ai leader mondiali scrivendolo direttamente sulla terra che lavorano

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*