Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Raccolti sei settimane prima rispetto all'ortaggio standard

La Spagna produce mini porri per la grande distribuzione inglese

Le aziende Greenshoots (Regno Unito) e Beyond Fields (Spagna) stanno sviluppando un progetto per la produzione di mini porri in Spagna. L'iniziativa ha il sostegno di un importante retailer del Regno Unito, che, per il momento, sarà il principale destinatario del prodotto.

Greenshoots è uno dei maggiori produttori di porro nel Regno Unito e Beyond Fields è un produttore spagnolo specializzato, con aziende agricole a Siviglia. "Il progetto è alla sua seconda stagione", spiega Enrique Parias, direttore di Beyond Fields. In futuro, l'obiettivo è coltivare in maniera biologica.



"Il nostro cliente vuole sostituire i mini porri prodotti in Sudafrica, dato che la produzione in Spagna offre grandi vantaggi: il prodotto è più fresco di quello dei paesi africani e la logistica è più semplice. Perciò la conservabilità migliora sostanzialmente. Un altro vantaggio è la riduzione dell'impatto ambientale e dell'uso di sostanze chimiche".

La prima stagione del progetto è stata un successo. La qualità del prodotto era eccezionale e si è registrata una fornitura continua per 20 settimane. L'obiettivo per la seconda stagione è quello di consolidare il progetto in termini sia di coltivazione sia di logistica, e di aprirsi ad altri paesi.

"I mini porri prodotti in Spagna sono disponibili tra gennaio e giugno - ha sottolineato Parias - L'obiettivo è stato quello di ottenere il prodotto più fresco possibile e di avere il pieno controllo della catena del freddo".

Si tratta di un prodotto "gourmet". Sono raccolti sei settimane prima dei porri standard e lavati subito dopo in campo. Il sapore dolce e la succulenza sono davvero apprezzati dagli chef gourmet.

Secondo Parias, si tratta di un'interessante nicchia di mercato in cui non c'è molta concorrenza. "Per ora, lavoreremo con questo cliente, e dopo il consolidamento, vogliamo crescere con questo prodotto e offrirlo ad altri potenziali acquirenti".

In questa stagione, il progetto prevede anche prove su altri prodotti baby, come ad esempio carote, cavolfiori, pastinaca e barbabietole.

Per maggiori informazioni:
Enrique Parias
Beyond Fields
Cell.: +34 663 267 919
Email: eparias@bebeyond.es
Web: www.lajoyadelacorona.es

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 11/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/01/2017 Buona la domanda europea di indivia
20/01/2017 COF Ortomania: tecniche innovative per allungare la vita di scaffale della IV gamma
20/01/2017 AAA cercasi zucchine... e nel frattempo i prezzi salgono
20/01/2017 Ismea: neve e gelo fanno impennare i prezzi degli ortaggi
20/01/2017 Il Re Inverno ha il settore orticolo nelle sue grinfie
20/01/2017 Agri Import: esperienza e tecniche agronomiche per il settore del fuori suolo
20/01/2017 Orto Bio: 70% di perdite su finocchi e ortaggi a foglia per il gelo di inizio 2017
19/01/2017 CREA: la ricerca riscopre il peperoncino italiano
19/01/2017 Carote Nutri Red: effetto della surgelazione sui carotenoidi
19/01/2017 Il maltempo ha comportato un rincaro nei prezzi: speculazione o dinamica di mercato?
19/01/2017 Tutta Europa nella morsa dei prezzi vertiginosi degli ortaggi
19/01/2017 Grave impatto del gelo per le colture orticole europee
18/01/2017 Radicchio di Treviso: solo il 10% e' IGP
18/01/2017 BIOrto: tutto il gusto delle verdure appena raccolte con spedizioni a domicilio
17/01/2017 Aiipa IV gamma preoccupata per la mancanza di prodotto
17/01/2017 I funghi ready-to-eat faticano a prendere piede in Europa
16/01/2017 Dalla Spagna una prelibatezza costosa: il tartufo nero
16/01/2017 Svezia e Finlandia: due nuovi mercati in crescita per la IV gamma
16/01/2017 NaturBio: un ampio assortimento di ortaggi da agricoltura biologica
16/01/2017 Conca barese: 100% di finocchi e cicoria andati distrutti, bruciati dal gelo

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*