Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Raccolti sei settimane prima rispetto all'ortaggio standard

La Spagna produce mini porri per la grande distribuzione inglese

Le aziende Greenshoots (Regno Unito) e Beyond Fields (Spagna) stanno sviluppando un progetto per la produzione di mini porri in Spagna. L'iniziativa ha il sostegno di un importante retailer del Regno Unito, che, per il momento, sarà il principale destinatario del prodotto.

Greenshoots è uno dei maggiori produttori di porro nel Regno Unito e Beyond Fields è un produttore spagnolo specializzato, con aziende agricole a Siviglia. "Il progetto è alla sua seconda stagione", spiega Enrique Parias, direttore di Beyond Fields. In futuro, l'obiettivo è coltivare in maniera biologica.



"Il nostro cliente vuole sostituire i mini porri prodotti in Sudafrica, dato che la produzione in Spagna offre grandi vantaggi: il prodotto è più fresco di quello dei paesi africani e la logistica è più semplice. Perciò la conservabilità migliora sostanzialmente. Un altro vantaggio è la riduzione dell'impatto ambientale e dell'uso di sostanze chimiche".

La prima stagione del progetto è stata un successo. La qualità del prodotto era eccezionale e si è registrata una fornitura continua per 20 settimane. L'obiettivo per la seconda stagione è quello di consolidare il progetto in termini sia di coltivazione sia di logistica, e di aprirsi ad altri paesi.

"I mini porri prodotti in Spagna sono disponibili tra gennaio e giugno - ha sottolineato Parias - L'obiettivo è stato quello di ottenere il prodotto più fresco possibile e di avere il pieno controllo della catena del freddo".

Si tratta di un prodotto "gourmet". Sono raccolti sei settimane prima dei porri standard e lavati subito dopo in campo. Il sapore dolce e la succulenza sono davvero apprezzati dagli chef gourmet.

Secondo Parias, si tratta di un'interessante nicchia di mercato in cui non c'è molta concorrenza. "Per ora, lavoreremo con questo cliente, e dopo il consolidamento, vogliamo crescere con questo prodotto e offrirlo ad altri potenziali acquirenti".

In questa stagione, il progetto prevede anche prove su altri prodotti baby, come ad esempio carote, cavolfiori, pastinaca e barbabietole.

Per maggiori informazioni:
Enrique Parias
Beyond Fields
Cell.: +34 663 267 919
Email: eparias@bebeyond.es
Web: www.lajoyadelacorona.es

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 11/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/09/2017 Siglato accordo fra Consorzio di Tutela IGP Carota Novella di Ispica e SATA per attivita' di ricerca varietale
25/09/2017 L'aglio cinese acquisisce un ruolo di leadership sui mercati europei e americani
22/09/2017 Agriges presenta LIETA-VEG, bioattivatore di origine esclusivamente vegetale
22/09/2017 Tunisia: export di ortaggi in aumento del 15% nonostante il crescente deficit commerciale
22/09/2017 Il cavolo riccio sta prendendo piede
22/09/2017 In crescita la richiesta di zucchine scure e broccolo filmato in Europa
22/09/2017 Al termine la campagna delle produzioni estive, fisiologico aumento dei listini
21/09/2017 Nessun ostacolo tecnico contro la revoca dell'embargo russo sui pomodori turchi
21/09/2017 Brindisino: partita la stagione delle orticole invernali, volumi limitati ma prezzi buoni
21/09/2017 Svizzera: in estate le erbe aromatiche bio sono richieste
20/09/2017 Regno Unito: crescente domanda di funghi coltivati localmente
20/09/2017 Lombardia: boom dei consumi delle zucche, +170%
20/09/2017 I virus che BiodiverSO ha rilevato sulle varieta' pugliesi di carciofo
20/09/2017 I peperoni e i cetrioli spagnoli attendono che l'Europa termini presto con la stagione olandese
19/09/2017 Dal Polesine le prime zucche: produzione stabile, qualita' eccellente
19/09/2017 Piccoli mercati emergenti per il pomodoro olandese
19/09/2017 Gli agricoltori professionali non temono la siccita'
19/09/2017 Top Seeds Italia: Rosario Privitera e' il nuovo area manager Centro e Sud Italia
19/09/2017 Calma piatta per il peperone, soddisfacente l'andamento delle zucchine
19/09/2017 Confagricoltura Ferrara: produzione costosa e calo dell'export per le carote

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*