Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Israele: volumi limitati di mandarino-simili Orri quest'anno

La richiesta è già elevata per i mandarino-simili Orri israeliani. "La qualità del nostro raccolto è molto buona quest'anno. Il volume è molto più contenuto rispetto agli anni precedenti e sempre più spesso vediamo frutti di calibro più piccolo - ha dichiarato Gil Ben-Moshe dell'azienda Hefer Valley Export - Questo metterà sotto pressione i prezzi degli Orri di calibro maggiore, soprattutto perché oggigiorno sono i più richiesti. Tuttavia, la carenza sul mercato beneficerà i coltivatori. Questo agrume è famoso per la sua dolcezza, è facile da sbucciare ed è privo di semi".



Mercati

"I nostri Orri sono inviati ai mercati di tutta Europa, oltre che in Nord America - ha continuato Ben-Moshe - Siccome vendiamo i frutti agli stessi prezzi FOB, non abbiamo alcuna preferenza per le destinazioni di mercato".

Anche la Spagna sta coltivando i mandarino-simili Orri. "Tuttavia, qualitativamente parlando, non c'è competizione. In realtà la Spagna è un grande importatore di Orri israeliani. I consumatori spagnoli apprezzano la dolcezza dei nostri frutti. Su altri mercati si può notare che gli Orri israeliani sono molto più costosi rispetto a quelli spagnoli".

Euro
L'Euro debole ha un effetto anche sulla frutta. "Sta infatti mettendo sotto pressione i prezzi d'export verso l'UE, perché al momento la moneta è molto debole. Questo si traduce in frutta d'importazione con prezzi più elevati per i clienti europei".

"Questo andamento avrà un effetto un po' negativo sui consumi, ma crediamo che alla fine si arriverà a un punto di equilibrio tra il prezzo e i consumi - ha concluso Ben-Moshe - Tuttavia, il mandarino-simile Orri non è un frutto esotico, bensì un prodotto molto più comune. Di conseguenza soffre meno rispetto ai veri esotici".

Per maggiori informazioni:
Gil Ben-Moshe
HEFER VALLEY EXPORT
Tel: +(972) 54 748 0990
Email: gil@hefervalley.com
Web: www.HeferValley.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 11/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

18/06/2018 CREA di Acireale (CT): convegno sulla tracciabilita' delle produzioni agrumicole siciliane
18/06/2018 Colombia: soluzione per prevenire danneggiamenti durante la raccolta del lime
15/06/2018 Germania: limoni di Amalfi in vendita quasi ogni anno
14/06/2018 I limoni performano bene sul mercato agrumicolo d'oltremare. Alti e bassi per i mandarini
13/06/2018 Spagna: prima condanna per sfruttamento illegale del mandarino Orri
13/06/2018 Cina: l'import di arance australiane sta per cominciare
12/06/2018 Marigliano (NA): agrumi attaccati dal virus della Tristeza, avviati gli abbattimenti
12/06/2018 Spagna: in fase di raccolta l'arancia pigmentata Ruby Valencia
11/06/2018 Oltre 150mila ton di agrumi esportate dal Sudafrica
11/06/2018 Le vendite di lime biologici sono in aumento
08/06/2018 L'export di mandarini Kinnow dal Pakistan tocca livelli record con 370mila ton
08/06/2018 Spagna: il primo contratto tipo che regola il commercio di limoni bio
08/06/2018 Piana di Catania: in forte aumento la quantita' di agrumeti in stato di abbandono
07/06/2018 Quasi 70 anni e non sentirli: ecco l'antico Tarocco siciliano
07/06/2018 Sostanziale stabilita' per il limone Bianchetto, terminata la campagna di commercializzazione delle arance
07/06/2018 Limone di Rocca Imperiale Igp, alto contenuto di limonene e buccia edibile
06/06/2018 I primi limoni argentini sono arrivati a Rotterdam, incontrando vantaggi logistici e gestionali
05/06/2018 Spagna: procedimento di indagine penale per la piantagione illegale di mandarini Sigal
04/06/2018 Il mercato si adatta facilmente alle diverse varieta' di mandarini
04/06/2018 Un Tarocco tardivo dall'elevata qualita'

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*