Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il maltempo riduce di un terzo la produzione ungherese di frutta

Secondo il presidente dell'associazione dei coltivatori FruitVeB, quest'anno il maltempo ha ridotto la produzione di frutta dell'Ungheria di circa un terzo. Tuttavia, il raccolto di verdure č stato pił alto della media.

Secondo quanto riferito da Ferenc Ledó, la riduzione di 250-300mila tonnellate - che ha portato il raccolto a 750-800mila ton - viene attribuita a gelate, temporali, grandine e piogge battenti registrati in primavera.

Nel 2016 i produttori di angurie hanno assistito a un'annata analogamente debole. Sebbene avessero previsto una resa record di circa 235-240mila ton, il raccolto č ammontato ad appena 200-205mila ton. Ledó ha affermato anche che il 70% della piantagione di fragole č stato danneggiato dal gelo primaverile. Anche ciliegie e amarene sono state colpite duramente dal clima.

Il raccolto di verdure ha raggiunto 1,7 milioni di ton, vale a dire qualche punto percentuale al di sopra della media, dato che le rese in serra sono aumentate del 5-7% fino a 430mila ton. Gli agricoltori ungheresi hanno prodotto 170-180mila ton di peperoni e 110-115mila ton di pomodori. La produzione di frutta e verdura ha raggiunto 260-280 miliardi di fiorini ungheresi all'anno, tenendo conto dei prezzi al produttore.

Fonte: hungarytoday.hu

Data di pubblicazione: 09/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/01/2017 Spagna: spedite 815 ton di drupacee in Cina nel 2016
24/01/2017 Verdura Stick: la quarta gamma che sfonda in tutti i mercati
24/01/2017 OP Monte aderisce al Consorzio Dori' Europe
24/01/2017 Conservazione e valorizzazione dell'Annurca: due aspetti fondamentali per la Regina delle Mele
24/01/2017 Arrivo imminente delle uve indiane al porto di Rotterdam
23/01/2017 Le ciotole energetiche Power Bowl firmate F.lli Orsero
23/01/2017 Coating a base di Aloe gel e olio essenziale di rosa canina raddoppia la conservabilita' delle susine President
23/01/2017 Buone prospettive di crescita per gli avocado marocchini
23/01/2017 Polonia: crescono produzione ed esportazione di ortofrutta
23/01/2017 Piemonte: costituito Comitato Scientifico sulla Nocciola
23/01/2017 Paesi Bassi: arrivate le prime uve sudafricane della Dew South
23/01/2017 Cultivar di susino europeo interessanti per la qualita' nutrizionale
23/01/2017 USA: grande fornitura di kiwi sulla East Coast, ma la richiesta al momento e' bassa
23/01/2017 Con la selezionatrice Unitec Melinda ha superato le sfide della stagione ciliegie 2016
20/01/2017 Presentato il nuovo disciplinare Pere Igp dell'Emilia Romagna
20/01/2017 Eveo Intensive migliora la performance dell'uva da tavola Victoria in serra
20/01/2017 Papaya Formosa: un prodotto in diretta dal Brasile
20/01/2017 Ad Amsterdam il primo 'avocado bar' d'Europa
20/01/2017 L'uva da tavola certificata Uvitaly riscuote successo sul mercato e tra i produttori
20/01/2017 Stabili pere e kiwi, incremento dei volumi scambiati per le mele

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Cittą: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*