Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Il maltempo riduce di un terzo la produzione ungherese di frutta

Secondo il presidente dell'associazione dei coltivatori FruitVeB, quest'anno il maltempo ha ridotto la produzione di frutta dell'Ungheria di circa un terzo. Tuttavia, il raccolto di verdure č stato pił alto della media.

Secondo quanto riferito da Ferenc Ledó, la riduzione di 250-300mila tonnellate - che ha portato il raccolto a 750-800mila ton - viene attribuita a gelate, temporali, grandine e piogge battenti registrati in primavera.

Nel 2016 i produttori di angurie hanno assistito a un'annata analogamente debole. Sebbene avessero previsto una resa record di circa 235-240mila ton, il raccolto č ammontato ad appena 200-205mila ton. Ledó ha affermato anche che il 70% della piantagione di fragole č stato danneggiato dal gelo primaverile. Anche ciliegie e amarene sono state colpite duramente dal clima.

Il raccolto di verdure ha raggiunto 1,7 milioni di ton, vale a dire qualche punto percentuale al di sopra della media, dato che le rese in serra sono aumentate del 5-7% fino a 430mila ton. Gli agricoltori ungheresi hanno prodotto 170-180mila ton di peperoni e 110-115mila ton di pomodori. La produzione di frutta e verdura ha raggiunto 260-280 miliardi di fiorini ungheresi all'anno, tenendo conto dei prezzi al produttore.

Fonte: hungarytoday.hu

Data di pubblicazione: 09/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

26/05/2017 Attesa concorrenza maggiore sul mercato delle nettarine biologiche
26/05/2017 L'olandese Hollyberry commenta l'andamento poco brillante dei piccoli frutti
26/05/2017 E' tempo di albicocche vesuviane
26/05/2017 Consorzio Ciliegia di Marostica IGP: nel 2017 grande stagione per qualita' e quantita'
26/05/2017 Frutta nelle scuole: albicocche spagnole in Romagna e i genitori protestano
25/05/2017 Egitto: attesa campagna angurie migliore di quella dell'anno scorso
25/05/2017 Spagna: la Catalogna prevede un aumento del 13% nella produzione di drupacee di buona qualita'
25/05/2017 Fragole al sud: annata terribile ma alcune varieta' si sono salvate
25/05/2017 Esordio dei primi quantitativi di nettarine con quotazioni inferiori alla campagna precedente
25/05/2017 Pesche: trattamento termico contro l'imbrunimento durante la conservazione
24/05/2017 Volumi minori e frutti piu' piccoli dai frutteti sudafricani di avocado
24/05/2017 Giappone: +30% nelle vendite di kiwi Zespri
24/05/2017 I piccoli frutti e i consumatori europei
24/05/2017 Polonia: perdite pari al 90% per le ciliegie
24/05/2017 Germania: le angurie d'importazione competono con drupacee e uva
24/05/2017 Le angurie greche sono le prime ad arrivare sul mercato rumeno
24/05/2017 Fragole di Verona: maggio si conferma il mese piu' remunerativo
24/05/2017 Italia: pessimismo per il prezzo dei meloni coltivati in serra
24/05/2017 Le aziende greche sfruttano i programmi dell'UE per migliorare la propria posizione di mercato
23/05/2017 Australia: espansione globale per l'achacha

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Cittą: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*