Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



USA: proibita l'importazione di agrumi dala regione di Berkane in Marocco

A seguito della recente intercettazione, da parte del servizio fitosanitario statunitense (APHIS), di una spedizione di clementine dal Marocco con presenza di mosca mediterranea della frutta, è stata proibita, con effetto immediato, qualsiasi importazione di agrumi che siano prodotti, imballati o spediti dalla regione di Berkane in Marocco, così come degli agrumi che siano semplicemente transitati per tale regione. Il Paese africano è il maggior fornitore di clementine, per volumi, degli Stati Uniti.

L'APHIS ha informato il Marocco tramite comunicazione ufficiale del seguente tenore. "Il 14 dicembre 2016 è stata rinvenuta, viva, in clementine provenienti dal Marocco, una larva della mosca della frutta. Ciò è avvenuto durante un'ispezione effettuata presso il porto di Philadelphia. Gli specialisti nazionali delle mosche della frutta dell'APHIS hanno confermato che la larva in questione era di mosca mediterranea (Ceratitis capitata)".

Da quel momento è scattato il divieto alle importazioni, eccettuati i carichi con data di carico anteriore di almeno 14 giorni precedente alla data del rilevamento, e che avessero completato con successo il trattamento a freddo prescritto e superato l'ispezione all'arrivo in un posto marittimo statunitense del Nord Atlantico.

Il servizio fitosanitario statunitense ha aggiunto: "Le spedizioni di agrumi provenienti dalla regione di Agadir del Marocco possono ancora entrare negli Stati Uniti, ammesso che sia stato completato con successo il trattamento a freddo e che non sia rinvenuto alcun parassita vivo nelle ispezioni effettuate nel porto statunitense di arrivo. APHIS non accetterà spedizioni dalla regione di Agadir contenenti agrumi che siano stati coltivati, raccolti o trasferiti dalla regione di Berkane".

Queste notizie sono quantomeno inaspettate, dal momento che le importazioni di agrumi dal Marocco erano già state sospese a gennaio 2016, per poi ripartite a giugno dopo aver concordato alcuni protocolli speciali. Berkane è considerata la capitale degli agrumi del Marocco.

Data di pubblicazione: 09/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

24/01/2017 Campagna commerciale lenta e faticosa per le arance di Palagonia
24/01/2017 Cina, contea di Zigui: agrumi in calo, prezzo in crescita
23/01/2017 Gli esportatori turchi affrontano una bassa domanda sul mercato russo
23/01/2017 Agritalia: nessun competitor internazionale per l'arancia pigmentata siciliana
20/01/2017 Dopo l'ondata di maltempo, ripresa lenta della raccolta degli agrumi
19/01/2017 People of Sicily: nasce la Rete d'Impresa per l'export di agrumi siciliani a cominciare dalla Polonia
19/01/2017 Accelerare la decomposizione delle foglie nell'agrumeto contro gli agenti patogeni
19/01/2017 Le Rosse dell'Etna: la shelf life degli agrumi come elemento chiave per lavorare sui mercati esteri
19/01/2017 Pomelo, un agrume in crescita
18/01/2017 Lumia: agrume dimenticato, un po' cedro e un po' limone
18/01/2017 Agrumi italiani in Cina: evaporano le speranze di effettuare una prima spedizione di prova
18/01/2017 Sa pompia: l'agrume sardo buono da mangiare ma utilizzabile anche come medicina alternativa
17/01/2017 Cambiamento climatico nel Mediterraneo: migliorare l'efficienza idrica in agrumicoltura
17/01/2017 Tunisia: produzione record di agrumi, oltre 500 mila tonnellate
17/01/2017 BioInvio: arance siciliane certificate biologiche, a casa degli Italiani in un click
16/01/2017 Messico: visita a un produttore di limoni
16/01/2017 L'azienda agrumicola Altieri Giacomo & Figlio punta a rilanciare l'export su lunghe distanze
16/01/2017 Stagione impegnativa per gli agrumi egiziani
16/01/2017 Pirracchio: associazionismo e organizzazione mai decollati nel comparto dell'arancia rossa
13/01/2017 Programma per promuovere gli agrumi tunisini in Francia e altri paesi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*