Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



USA: proibita l'importazione di agrumi dala regione di Berkane in Marocco

A seguito della recente intercettazione, da parte del servizio fitosanitario statunitense (APHIS), di una spedizione di clementine dal Marocco con presenza di mosca mediterranea della frutta, è stata proibita, con effetto immediato, qualsiasi importazione di agrumi che siano prodotti, imballati o spediti dalla regione di Berkane in Marocco, così come degli agrumi che siano semplicemente transitati per tale regione. Il Paese africano è il maggior fornitore di clementine, per volumi, degli Stati Uniti.

L'APHIS ha informato il Marocco tramite comunicazione ufficiale del seguente tenore. "Il 14 dicembre 2016 è stata rinvenuta, viva, in clementine provenienti dal Marocco, una larva della mosca della frutta. Ciò è avvenuto durante un'ispezione effettuata presso il porto di Philadelphia. Gli specialisti nazionali delle mosche della frutta dell'APHIS hanno confermato che la larva in questione era di mosca mediterranea (Ceratitis capitata)".

Da quel momento è scattato il divieto alle importazioni, eccettuati i carichi con data di carico anteriore di almeno 14 giorni precedente alla data del rilevamento, e che avessero completato con successo il trattamento a freddo prescritto e superato l'ispezione all'arrivo in un posto marittimo statunitense del Nord Atlantico.

Il servizio fitosanitario statunitense ha aggiunto: "Le spedizioni di agrumi provenienti dalla regione di Agadir del Marocco possono ancora entrare negli Stati Uniti, ammesso che sia stato completato con successo il trattamento a freddo e che non sia rinvenuto alcun parassita vivo nelle ispezioni effettuate nel porto statunitense di arrivo. APHIS non accetterà spedizioni dalla regione di Agadir contenenti agrumi che siano stati coltivati, raccolti o trasferiti dalla regione di Berkane".

Queste notizie sono quantomeno inaspettate, dal momento che le importazioni di agrumi dal Marocco erano già state sospese a gennaio 2016, per poi ripartite a giugno dopo aver concordato alcuni protocolli speciali. Berkane è considerata la capitale degli agrumi del Marocco.

Data di pubblicazione: 09/01/2017



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

25/05/2018 Gli agrumi marocchini si esportano bene in Cina
24/05/2018 Le prime spedizioni di limoni argentini superano la dogana USA
23/05/2018 Coldiretti: crollate del 33,4% in un anno le esportazioni di limoni in Gran Bretagna
22/05/2018 La campagna spagnola dei limoni Verna sara' piu' breve e si sviluppera' bene
22/05/2018 Arancia Rosaria: annata positiva nel segno della 'Baby'
21/05/2018 Focus sul mercato mondiale dei limoni
21/05/2018 Siracusa si conferma la capitale d'Italia del limone
18/05/2018 Messico: presto disponibile una maggiore fornitura di lime per il mercato europeo
17/05/2018 Limone Bianchetto: raccolta limitata al solo prodotto catanese e messinese
17/05/2018 OP Costieragrumi proseguira' con la campagna limoni fino a luglio
17/05/2018 Limone siciliano: qualita' e servizio creano nicchie sui mercati europei
16/05/2018 L'obiettivo del Marocco e' di esportare 1 milione di ton di agrumi entro il 2022
15/05/2018 Bergamotto: innumerevoli le proprieta' dell'agrume da promuovere a livello internazionale
15/05/2018 Il mercato delle arance e' pessimo, buone prospettive per le uve egiziane
14/05/2018 Sudafrica: buon inizio per gli agrumi dopo la stagione delle uve
11/05/2018 Sudafrica: Unifrutti rimane ottimista riguardo le possibilita' dei limoni
10/05/2018 Argentina: iniziata la stagione dei limoni 2018
09/05/2018 Egitto: in calo le quantita' di agrumi esportate in Cina
08/05/2018 L'Arancia di Ribera DOP Riberella al Giro d'Italia
08/05/2018 L'Egitto comincia ad avere un ruolo importante nel mercato degli agrumi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*