Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Ecostar, che si guida con radiocomando, e' una innovazione dell'azienda Celli di Forli'

Disinfezione biologica del terreno: ecco la macchina che funziona con vapore e calce

Disinfettare e disinfestare il terreno in maniera del tutto biologica è possibile, ideale per chi fa quarta gamma, ma anche floricoltura. L'ultima evoluzione della macchina Ecostar è stata presentata all'Eima di Bologna nel mese di novembre dall'azienda Celli. Tramite una reazione esotermica, che sfrutta vapore e calce viva, si raggiungono temperature adeguate per eliminare nematodi, fusariosi, sclerotinia e, in determinate fasi, anche i semi delle infestanti.


Andrea Magni

Nella sua ultima versione la macchina non solo è semovente, ma può essere guidata tramite un telecomando senza la necessità di rimanerci sopra. "Il principio di funzionamento di Ecostar – spiega Andrea Magni di Celli – è semplice. Il Sistema Bioflash, brevettato, inietta vapore nel terreno tramite due barre, in superficie e sino a 25-30 centimetri di profondità. Si attiva una reazione esotermica grazie alla distribuzione di calce viva, CaO, che viene incorporata al terreno tramite uno spargitore e una zappatrice rotativa. Le temperature raggiunte arrivano a 80-85°C, garantendone il mantenimento oltre i 60°C per un tempo sufficientemente lungo per effettuare una sorta di pastorizzazione del terreno".


Operatività in campo

La macchina non è invasiva, non sterilizza, ma disattiva la maggior parte dei patogeni che attaccano le orticole. E' adatta per produzioni orticole in serra e per aziende con superfici comprese fra i 5 e i 20 ettari. "L'uso di Ecostar – aggiunge Magni – porta a una cambio di mentalità. Qui siamo di fronte a un sistema che rispetta il terreno e l'ambiente. Non ha la velocità di esecuzione di un trattamento chimico. La macchina avanza lentamente, attorno ai 75 metri all'ora. Ne abbiamo vendute sia in Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, ma anche all'estero come in Ungheria. E' un sistema molto apprezzato specie da chi fa quarta gamma e ha dei clienti esigenti".



Il corpo macchina ospita, oltre al motore, il serbatoio dell'acqua, quello dell'olio per il sistema idraulico, quello del gasolio per l'avanzamento, la caldaia e un generatore di corrente. La parte posteriore ha le due barre per l'iniezione nel terreno, la tramoggia per la calce e un telo da pacciamatura che copre il lavoro svolto, così da mantenere più a lungo la temperatura. L'operatore può guidare la macchina sia seduto al posto di guida, sia da terra con radiocomando.


Particolare del comando a distanza

Il trattamento con Ecostar, come testimoniato dall'azienda Galbusera situata a Cernusco Lombardone, ha un'influenza diretta sulla produzione poiché è stato registrato un aumento del 20% su rucola e del 30% su lattuga. Dopo il trattamento, è possibile trapiantare o seminare dopo 24 ore, evitando il fermo della serra come avviene in caso di fumiganti chimici di sintesi.



Nel suolo non viene rilasciato alcun tipo di residui. Il trattamento con vapore e sostanza a reazione esotermica ha consentito, presso l'azienda Galbusera, un anticipo della produzione oscillante fra i 5 e i 10 giorni, permettendo anche un ciclo in più per le orticole a ciclo breve.

Contatti:
Celli Spa
Tel.: 0543/794720
Via Masetti 32
47122 Forlì
Andrea Magni
Email: amagni@celli.it
Web: www.celli.it

Data di pubblicazione: 20/12/2016
Autore: Cristiano Riciputi
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/01/2017 Aeroponica nuova frontiera: frutta e verdura coltivate durante il trasporto
18/01/2017 Varieta' innovative per prolungare la stagione delle drupacee
18/01/2017 Con Tomatopiu' le verdure si coltivano in salotto
17/01/2017 In Cina la lattuga si coltiva al supermercato: il video
17/01/2017 Canada: nel 2021 arriveranno due nuove varieta' di pere
16/01/2017 USA: 7-Eleven consegna con i droni
13/01/2017 Del Monte utilizza scarti di ananas per energie rinnovabili
12/01/2017 Biochar, ammendante per terreni con vincoli ambientali
12/01/2017 Trovare i meloni piu' dolci? Ci pensa il nuovo smartphone Changhong H2
11/01/2017 Con i droni e' possibile controllare anche la fioritura del pesco
10/01/2017 InnoFresh Packing: migliorie per la linea automatica di confezionamento dell'uva
09/01/2017 Namibia: aumento della produttivita' del 30% con il nuovo sistema di confezionamento per l'uva
09/01/2017 Metodiche per il controllo dell'imbrunimento enzimatico in frutta e verdura
23/12/2016 Cina: cresce l'impiego di robot agricoli
22/12/2016 BioPARD, il rivelatore portatile di pesticidi
21/12/2016 Machine Learning: il futuro della vendita al dettaglio di frutta e verdura?
20/12/2016 Cisgenesi: la politica deve compiere delle scelte
19/12/2016 Un nuovo robot riduce l'uso di erbicidi del 95%
16/12/2016 Human's Garden: produrre frutta e verdura di eccellente qualita' grazie a un processo innovativo e tradizionale al tempo stesso
16/12/2016 I candidati per il Fruit Logistica Innovation Award 2017

 

Commenti:


Buongiorno
Possiamo aver piu di informazione technici su questa macchina anche sul costo

Grazie

Vaillot Rémy, Genas, France (email) - 20/12/2016 09:58:02


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*