Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Commenti recenti continua

L'azienda De Nora presenta le ultime innovazioni

L'ozono come valido alleato nella sanificazione

Una molecola di ossigeno è costituita da due atomi del medesimo elemento. Ma quando gli atomi sono tre, allora siamo di fronte all'ozono, un composto che si forma anche in natura durante i temporali per via delle scariche elettriche a contatto con l'ossigeno.

Esperta nell'uso dell'ozono per il settore ortofrutticolo è l'azienda De Nora che sarà presente al Macfrut (padiglione D3, stand 195) con tanto di medaglia d'oro ricevuta nell'ambito dei premi "Macfrut Innovation Awards" per il sistema di conservazione e refrigerazione passiva e ozono.


Sopra: prodotto in refrigerazione convenzionale dopo 12 giorni... Sotto: lo stesso prodotto conservato con refrigerazione passiva e ozono



"Si tratta di un sistema di conservazione dei prodotti ortofrutticoli – spiega il responsabile Eraldo Secchi – sia in cella, sia in container, che si basa su refrigerazione passiva e ozono. La novità prevede specifici protocolli di trattamento con ozono sviluppati da De Nora, partendo da una iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale Veneto 2007 – 2013".

Questa ha visto come capofila l'Organizzazione Produttori Geofur s.c.a. e come partner il Consorzio Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castefranco IGP, l'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari - Centre International de Hautes Études Agronomiques Méditerranéennes, CNR - Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari (Ispa), Confcooperative Unione di Verona. Fra i vantaggi del sistema: una diminuzione dei consumi di energia, una migliore efficienza, il mantenimento della qualità anche per trasporti lunghi.


Cella a refrigerazione passiva presso la Geofur di Legnago (VR)

L'ozono, come si sa, è utile non solo per la protezione dai raggi ultravioletti (chi non ricorda la minaccia del buco dell'ozono di qualche anno fa...) ma anche in ortofrutta, dove la sanificazione con ozono di celle di stoccaggio ha dimostrato una significativa riduzione della carica microbica in diversi tipi di frutta e verdura, con conseguente riduzione delle micotossine ed estensione della shelf life.
 
E questo perché ha un fortissimo potere ossidante che contrasta efficacemente l'accrescimento del micelio dei funghi, il proliferare di batteri e lieviti; rallenta la maturazione della frutta ossidando l'etilene; sanifica gli ambienti di conservazione, trasporto e lavorazione di frutta; agisce efficacemente nel trattamento delle acque di processo per evitare ad esempio contaminazioni incrociate o per ridurre i consumi di acqua; riduce la presenza di micotossine e di residui di fitofarmaci; può migliorare la qualità delle acque di processo e ridurre l'impatto inquinante delle acque reflue; riduce i costi di trattamento delle medesime acque.


Lo stand De Nora nel 2015

Secchi aggiunge che "l'ozono è molto versatile e si presta a innumerevoli applicazioni. Numerosi clienti ad esempio hanno ottenuto eccellenti risultati su kiwi e IV gamma. A Macfrut i visitatori che verranno al nostro stand avranno modo di conoscere nel dettaglio tutti i protocolli e le novità con particolare riguardo al mondo dell'ortofrutta".

Contatti:
De Nora
Via Leonardo Bistolfi, 35
20134 Milano
Tel.: (+39) 02 21292830
Fax: (+39) 02 21292831
Email: info@denoranext.com
Web: www.denoranext.com

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018