Avvisi

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Le opinioni contrastanti degli operatori presenti all'interno del nuovo spazio dedicato a Fruit Logistica

CityCube Berlin: vicolo cieco od opportunita'?

Terminata la fiera internazionale dell'ortofrutta per antonomasia, Fruit Logistica, non si può non fare una breve analisi. Tutti (o quasi) concordi gli operatori nel registrare una maggiore affluenza di visitatori professionali nelle prime due giornate della manifestazione, rispetto alla precedente edizione.



Divergenti tra di loro, invece, le opinioni sullo spazio all'interno del CityCube messo a disposizione da Messe Berlin per alcuni degli espositori (italiani ed esteri) e promosso con dovizia di cartellonistica informativa, dall'ingresso ai vari padiglioni interni.



Lanciare una nuova area espositiva è sempre una sfida: perciò l'ente fieristico berlinese ha proposto alcune iniziative ad hoc per incentivare l'affluenza, tra le quali la connessione Wi-Fi gratuita all'interno della Hall B, le postazioni dotate di pc (foto sopra) e le colonnine dedicate alla ricarica di telefoni cellulari, smartphone e tablet (foto sotto).



Da notare inoltre che all'interno della Hall B del City Cube è stata creata un'area "forum" atta a eventuali presentazioni o meeting aziendali (che ricorda un po' quelli della fiera madrilena Fruit Attraction, ndr).

Entusiasti o delusi: ecco cosa pensano gli espositori italiani quando si parla del CityCube
C'è chi si è detto soddisfatto del numero di visitatori registrato nella prima mattinata dalle 10 in poi e chi invece parla di vero e proprio "vicolo cieco", ovvero un punto non di passaggio, ma che "sembra la fine di un percorso stabilito".

"Vista la mancanza di spazi altrove, ci è stato proposto di prenotare qui, ma a conti fatti speriamo di poter ritornare in Hall 4.2" ha commentato qualcuno. Altri ammettono a malincuore: "E' andata male".

E, ancora: "bisogna venirci appositamente" (anche se il collegamento tramite la Hall 7 è abbastanza veloce, ndr), "la struttura appare più malandata rispetto alle tradizionali Hall dedicate alla presenza italiana in fiera"; oppure c'è chi parla di "curiosità dettata da una prima volta a Fruit Logistica".

I meccanismi di prenotazione degli spazi espositivi restano quasi un mistero. Tra diritti di prelazione sulla scelta precedente ed espansione in metri quadrati dei vari stand (regionali o singoli), chi resterà fuori il prossimo anno? A chi toccherà il CityCube? Non resta che aspettare l'edizione 2017 di Fruit Logistica, che si terrà dall'8 al 10 febbraio!

Data di pubblicazione: 09/02/2016
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*