Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Le IGP Radicchio di Chioggia e Pomodoro di Pachino insieme nel "Piatto del Gemellaggio" a Fruit Logistica di Berlino

Aglio Polesano Dop, Pomodoro di Pachino Igp e, naturalmente, Radicchio di Chioggia Igp. Questi gli ingredienti base dei "Paccheri al radicchio e pomodorini" presentati a stampa, TV e operatori specializzati presso lo stand del Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia Igp nella cornice del Fruit Logistica di Berlino.

"Ho saltato in olio extravergine d'oliva il radicchio tagliato a julienne assieme ad aglio e pomodorini - ha spiegato Luigi Bissacco, chef del ristorante il Tavernino di Sottomarina, portato a Berlino dal Consorzio quale Ambasciatore del Radicchio di Chioggia - quindi vi ho spellato la pasta scolata al dente e... voilà! Ecco pronto il Piatto del Gemellaggio".



"Nessuna pretesa di emulare le molteplici rubriche televisive - ha spiegato il presidente del Consorzio, Giuseppe Boscolo Palo - ma semplicemente un evento celebrativo dell'incontro avvenuto proprio qui a Berlino tra il nostro Consorzio e quello di Pachino, che vuole anche essere un esempio concreto di valorizzazione in tavola dei prodotti col marchio d'origine garantita".

"L'incontro a tavola di queste eccellenze del Nord e del Sud del nostro Paese - ha aggiunto il presidente del Consorzio di tutela del Pomodoro di Pachino, Sebastiano Fortunato - è certamente il modo più accattivante per presentare al mondo il nostro territorio ed il made in Italy".


In foto: Massimo Pavan, Giuseppe Boscolo Palo e Sebastiano Fortunato.

Presenti anche il vicepresidente del Consorzio di Pachino, Massimo Pavan, e gli assessori all'agricoltura rispettivamente di Chioggia e Rosolina, Marco Dughiero e Stefano Gazzola, assieme ai rappresentanti degli altri Consorzi della postazione della Regione Veneto in fiera.

Data di pubblicazione: 08/02/2016



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

27/02/2017 Bonduelle presenta la prima insalata in busta con olive
27/02/2017 Le erbe aromatiche israeliane si propongono come alternative a quelle italiane e spagnole
27/02/2017 Delfanti su Rai Uno con lo scalogno piacentino
27/02/2017 Perilla: nuova baby leaf per la IV gamma
27/02/2017 Fungo italiano certificato: una filiera controllata al 100%
27/02/2017 Zucchino: le novita' di Gautier per una produzione di qualita'
24/02/2017 Ridimensionamento dei prezzi in campagna per carciofi, cavoli, insalate e spinaci
24/02/2017 L'aglio italiano spinge sulla meccanizzazione per migliorare la qualita'
24/02/2017 Nuove frontiere dell'orticoltura: i microgreens tra i protagonisti a Macfrut 2017
24/02/2017 La ricerca Enza Zaden guarda anche al futuro del Vertical Farming
23/02/2017 Massimo Pavan e' il nuovo Coordinatore del Comitato di prodotto del Pomodoro da mensa di Ortofrutta Italia
23/02/2017 I radicchi Pan di zucchero di Enza Zaden al vaglio degli addetti ai lavori
23/02/2017 I Paesi Bassi insoddisfatti per la qualita' degli ortaggi spagnoli a inizio anno
23/02/2017 In questo periodo il fagiolino di qualita' viene dal Senegal
23/02/2017 Nuovi mix di germogli dell'azienda "Vivo"
23/02/2017 Garlic Solutions scompone le teste d'aglio in spicchi con buccia
23/02/2017 La Spagna produce oltre il 50% dell'aglio dell'UE
23/02/2017 Martini punta alla Gdo estera
22/02/2017 Al-Andalus Fructus acquista direttamente dal produttore
22/02/2017 Syngenta lancia la nuova gamma Baby leaf pensata per la IV gamma e i gusti dei consumatori

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*