Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Berlino, 4 febbraio 2016

Unitec guarda al 2016 con fiducia e aumenta le proprie filiali con una nuova sede in Turchia

"Io che personalmente consumo mirtilli, trovo regolarmente da un 10 a un 30 per cento di frutti che devono essere gettati via; questo certo non contribuisce a creare un rapporto di fiducia tra produttore e consumatore. In Cile, invece, una ditta che si è dotata della nostra tecnologia per il rilevamento dei parametri qualitativi dei mirtilli, non solo riesce a spedirli su lunghe distanze offrendo un prodotto eccellente, ma spunta prezzi superiori del 20% rispetto ad altri fornitori". Con questo esempio tratto in parte dalla vita di tutti i giorni e in parte dalle esperienze di aziende leader nel settore, il presidente Unitec Angelo Benedetti ha illustrato alla stampa nazionale e internazionale la mission della sua azienda, in occasione della conferenza tenutasi presso lo stand Unitec a Fruit Logistica 2016.


Il tavolo della conferenza stampa.

Attiva fin dal 1924, UNITEC è oggi operante in oltre 50 paesi nel mondo con un forte focus nel campo dell'innovazione continua orientata a creare risultati concreti di miglioramento per oltre 35 tipologie di frutta e verdure differenti. Con le sue diverse filiali in Cile, Francia, Spagna, Stati Uniti (California e Washington), Sudafrica e Argentina, è a fianco dei propri clienti per ogni loro esigenza o progetto di sviluppo. Nel 2016, è in procinto di aprire anche una nuova filiale in Turchia.

"Se guardate il nostro stand di quest'anno - ha sottolineato Benedetti - troverete che abbiamo dedicato un focus ad alcuni dei sistemi di selezione e classificazione delle qualità dei frutti, interamente progettati e sviluppati all'interno dell'azienda, per garantire ogni richiesta di personalizzazione dei clienti". Queste soluzioni, innovative e all'avanguardia, sono dedicate ai singoli frutti: Apple Vision, Cherry Vision, Apricot Vision, Blueberry Vision, Plum Vision, Kiwi Vision, per citarne alcune.



"Il lavoro che svolgiamo - ha aggiunto il presidente Unitec - è sempre condotto in sinergia con i nostri clienti, al fine di metterli nelle condizioni di rispondere alle esigenze di ogni diverso target di clientela. Ogni soluzione tecnologica nasce dal dialogo puntuale con le imprese ortofrutticole, dai requisiti e dai parametri che connotano la loro specifica attività commerciale. Grazie ai nostri sistemi progettati per singolo frutto, la centrale ortofrutticola ha la possibilità di valorizzare al meglio anche quella quota parte di prodotto che sarebbe altrimenti destinata al trasformato".

"Proponiamo sistemi innovativi che consentono agli operatori del settore di ottimizzare le linee di lavorazione, aumentando allo stesso tempo la qualità e l'efficienza dei processi. Tali soluzioni creano un conseguente risparmio di costi, di risorse e vantaggi per tutta l'intera  filiera"


Angelo Benedetti, Presidente UNITEC.

Non a caso, lo stand Unitec a Berlino ha presentato una galleria ancora più ampia di ritratti di clienti soddisfatti. "Soprattutto per le imprese che lavorano sui mercati esteri - ha dichiarato Benedetti - la classificazione ottimale della frutta prima della sua spedizione è una necessità. Per farlo, occorre prendere in esame in tempi rapidi una pluralità di parametri come per esempio grado di maturazione, qualità interna, grado Brix, percentuale di sostanza secca, grado di acidità, colore, forma, etc. Noi siamo in grado di rispondere a questa esigenza, grazie a soluzioni innovative e molto efficaci, consentendo alla centrale ortofrutticola di offrire al mercato prodotti di qualità rispondenti alle aspettative e ai gusti del consumatore. Un aspetto, questo, estremamente importante per aumentare la fiducia e la soddisfazione e, quindi, anche la domanda complessiva di ortofrutta".


I volti sorridenti dei clienti Unitec. L'azienda ha chiuso in attivo il bilancio 2015 e guarda con fiducia al 2016.

I sistemi Vision Unitec Technology garantiscono appunto un alto livello della selezione della qualità dei frutti e consentono di selezionare solo i frutti idonei ad affrontare per esempio lunghi viaggi, che possono pertanto essere indirizzati con successo anche sui mercati più esigenti e più lontani ma maggiormente remunerativi come quelli asiatici.

A Fruit Logistica UNITEC ha presentato anche UNICAL_200 cherry©, calibratrice elettronica progettata per la lavorazione di prodotti delicati di piccole dimensioni, in particolare ciliegie e pomodorini cherry. Si tratta di una tecnologia caratterizzata da elevata potenzialità ed estrema sensibilità, molto apprezzata sul mercato. La calibratrice è equipaggiata con CHERRY_VISION©, che permette la rilevazione non distruttiva della qualità esterna e interna delle ciliegie. Un sistema estremamente innovativo, versatile e personalizzabile in base alle diverse esigenze del cliente.

Contatti:
Unitec SpA
Via Provinciale Cotignola, 20/9
48022 Lugo (RA)
Tel.: +39 0545 288884
Fax: +39 0545 288709
Email: unitec@unitec-group.com
Web: www.unitec-group.com

Data di pubblicazione: 09/02/2016
Autore: Rossella Gigli
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/04/2017 La nuova risposta di Irplast alla sicurezza degli alimenti si chiama Food Contact Tape
19/04/2017 La cinese Cydiance presentera' un nuovo dispositivo per il monitoraggio di dati e temperature in tempo reale
19/04/2017 Digitalizzare le certificazioni per un commercio piu' veloce
19/04/2017 Arriva il nuovo bin per la raccolta, facile da spedire
18/04/2017 Giappone: ottenuti pomodori senza semi, non hanno bisogno di impollinazione
13/04/2017 Gli scarti della lavorazione delle mele possono essere utilizzati per l'ingegneria tissutale
11/04/2017 Sally, il robot che assembla insalate
10/04/2017 Nuovo software per una migliore tracciabilita': addio ordini cartacei
07/04/2017 Una mutazione puntiforme puo' generare fragole gialle
07/04/2017 ICA Sweden estende il programma di etichettatura naturale a laser
06/04/2017 Costa Rica: un ananas OGM dalla polpa rosa
05/04/2017 Le Cavendish cisgeniche potrebbero essere compatibili con l'agricoltura biologica
04/04/2017 Ricercatori studiano un rossetto alla pitaya
03/04/2017 Piante per lo Spazio
31/03/2017 Spagna: la Catalogna testa un sistema di previsione delle grandinate
31/03/2017 Spagna: tecnologi aumentano gli antiossidanti delle carote
30/03/2017 Con Agronica gestione totale ortofrutta, dal campo alla vendita
30/03/2017 Cina: sviluppati con successo i primi mango spaziali
29/03/2017 Agrumi: trovato il modo di estarre Pectina, con resa tre volte superiore
29/03/2017 Bioingegneria: costruito un cuore umano con foglie di spinacio

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*