Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Inizia il percorso di OPERA, la piu' grande organizzazione specializzata sulla Pera

Grazie alla volontà di oltre 1.000 produttori di pere, alla lungimiranza di 18 importanti aziende che a vario titolo operano in questa filiera e al grande lavoro di molte persone, in poco più di 5 mesi è stato possibile passare da un'idea iniziale alla costituzione ufficiale di OPERA S.c.a., l'unica grande azienda del settore ortofrutticolo esclusivamente specializzata sulla Pera.

Oltre ad approvare lo Statuto, l'Assemblea dei Soci di OPERA, ha anche provveduto a nominare come Presidente Adriano Aldrovandi e come vice presidenti Atos Bortolotto, Piero Emiliani, Raffaele Drei e Luigi Mazzoni, tra i 22 Consiglieri di Amministrazione indicati. La direzione generale è stata invece affidata a Luca Granata.


Da sinistra: Raffaele Drei, vice presidente Opera e presidente Agrintesa di Faenza (RA); Atos Bortolotto vice presidente Opera e presidente dell'omonima cooperativa Opera di Ferrara; Adriano Aldrovandi, presidente Opera e presidente Fruit Modena Group di Campogalliano (MO); Piero Emiliani, vice presidente Opera e presidente PATFrut di Monestirolo (FE); Luigi Mazzoni, vice presidente Opera e consigliere Gruppo Mazzoni di Ferrara

Il Consiglio di Amministrazione di OPERA ha condiviso l'organigramma proposto dal direttore, basato su circa 50 persone individuate tra i migliori talenti delle aziende socie che – pur restando alle dipendenze delle stesse – opereranno in out-sourcing parziale per la nuova azienda. Il CdA ha inoltre espresso apprezzamento per lo stato di avanzamento delle attività dei reparti Vendite, Logistica, Information Technology, Marketing ed Amministrazione.

Seppur appena nata, OPERA, il cui marchio è stato messo a disposizione da una delle aziende costitutrici, può contare sulla pluridecennale esperienza dei suoi 18 soci nella produzione, conservazione, selezione, confezionamento e commercializzazione delle pere e quindi ha tutte le caratteristiche per diventare il partner ideale dei migliori Distributori di pere in Italia e nel Mondo, su tutti i canali distributivi.

Oltre alla qualità e quantità dei prodotti e dei servizi offerti, OPERA potrà garantire ai propri Clienti consistenti e costanti investimenti in ricerca – per esempio nel miglioramento continuo delle tecniche di coltivazione e stoccaggio – finalizzata a migliorare la eating experience delle persone che sceglieranno una pera OPERA e un forte sostegno alla creazione della domanda, grazie a un importante piano pluriennale di investimenti in comunicazione multimediale che si prefigge l'obiettivo di far diventare OPERA la pera italiana più nota e più richiesta in Italia ed all'estero.

OPERA S.c.a. resterà fedele allo spirito inclusivo, generoso e di ampie vedute, nato per unire e non per dividere che l'ha caratterizzata fin dai primi momenti.

Pertanto è e sarà sempre aperta a tutti i frutticoltori e a tutti gli operatori attivi a qualsiasi titolo e in qualsiasi ambito della filiera della pera che – al pari dei soci fondatori – credono davvero che l'aggregazione tra agricoltori sia una condizione imprescindibile per lo sviluppo e per la sostenibilità vera dell'agricoltura in generale e della coltivazione del pero in particolare.





Data di pubblicazione: 03/06/2015



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/07/2018 Basilicata: disponibile online la carta vocazionale del nocciolo
20/07/2018 Avocado: le differenze tra le varieta' Hass e Fuerte
20/07/2018 La stagione italiana delle uve procede senza intoppi
20/07/2018 Piante danneggiate dai topi: un fenomeno in aumento
19/07/2018 Esportazioni di uva turca aumentate di oltre l'85 per cento nel 2017
19/07/2018 Tunisia: proventi delle esportazioni di frutta in crescita del 51%
19/07/2018 Positive contrattazioni per la frutta estiva, flessione fisiologica dei listini delle pesche
19/07/2018 Inizia la raccolta di Romagna Summer, nettarina con elevati calibri e Brix
19/07/2018 Fichi, un articolo caratterizzato da alti e bassi
19/07/2018 Europa: ottima accoglienza per due nuove varieta' di mirtilli
18/07/2018 Europa nord-occidentale: il mango Kent resta il preferito, ma il Palmer guadagna terreno
18/07/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 luglio 2018
18/07/2018 Quando un telo diventa alleato della colorazione di uva da tavola Crimson
18/07/2018 Angurie a fette: meglio tenerle a temperatura controllata
18/07/2018 Ortofruit Italia apre la stagione delle pesche con una strategia tricolore
17/07/2018 Bosnia ed Erzegovina: sospiro di sollievo per i melicoltori
17/07/2018 The Greenery amplia l'assortimento di Sweet and Sunny
17/07/2018 Rese basse ma ottima qualita' per le fragole di montagna
17/07/2018 Presentazione della frutta in cassetta: suggerimenti per evitare l'autogol
17/07/2018 Nocciolo in Piemonte: dall'impianto alla coltivazione, le nuove pratiche

 

Commenti:


IN Sicilia mi sto occupando della costituzione di un consorzio avente per oggetto L'ARANCIA ROSSA, di cui sono anche produttore.Desidero conoscere come agite nel valorizzare la distribuzione dell'utile oltre al calcolo sulla quota di ingresso in possesso di ogni socio, sulla quantita' conferita' e venduta del prodotto.

Gesualdo Bilinceri, Lentini, SR (email) - 11/11/2017 20:35:47


salve ho un negozio di frutta e verdura e' lavoro i vostri prodotti opera perche' nn mi mandate gadget abbigliamento xl-s-m un bello striscione da appendere o fuori o dentro il negozio cosi' facciamo un po di pubblicita' sia per me e sia per voi . grazie per l'attenzione data fatemi sapere al piu' presto cordiali saluti
Parisi rosangela, messina , santa margherita (email) - 19/03/2017 12:14:34


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*