Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Dopo Mojito F1, Caracas F1 fa crescere l'offerta di Fenix nel settore del melone giallo

Si amplia l'offerta Fenix per il mercato del melone giallo con il nuovo ibrido Caracas F1. Dopo l'introduzione del melone Mojito F1 che sta ampliando ogni anno la propria fetta di mercato collocandosi tra i prodotti più apprezzati dalla distribuzione organizzata, con Caracas F1 Fenix vuole acquisire anche parte del mercato tradizionale, con un prodotto dalle caratteristiche orientate verso pezzatura e rugosità.


Caracas F1

Selezionato dalla ricerca Fenix, Caracas F1 è un ibrido molto produttivo, dalla pianta coprente e vigorosa che presenta una buona tolleranza all'oidio. Ciò permette alla vegetazione di arrivare più sana alla fine della coltivazione proteggendo i numerosi frutti sino alla raccolta. La produttività di quest'ibrido è apprezzabile poiché la vigoria della pianta permette di allegare, mantenere e portare a maturazione un numero considerevole di frutti senza ridurne la pezzatura (3,5 kg).


Campo di Caracas in Sicilia

La polpa è molto spessa, bianca e dolce, con una cavità placentare piccola. Il colore giallo oro a maturazione e la già citata spiccata rugosità rendono i frutti di Caracas F1 adatti per il mercato tradizionale di questa tipologia. Prove di conservabilità hanno dimostrato che i frutti si adattano molto bene alla lunga conservazione in post raccolta.

La varietà Mojito F1, invece, prosegue la sua affermazione sul mercato collocandosi tra le varietà più adatte per i trapianti tardivi. Il prolungarsi delle piogge e delle basse temperature e quindi il posticipo dei trapianti suggeriscono la scelta di varietà più adatte a questi cicli. Mojito F1 è un ibrido di melone apprezzato per la produzione di frutti di altissima qualità adatti, grazie alla pezzatura molto uniforme, a un mercato da cassetta per la grande distribuzione.


Mojito F1

Mojito F1 è molto gradito dai consumatori grazie all'ottimo sapore. Molto simile per pianta, capacità di allegagione al Caracas, Mojito si differenzia principalmente per un peso più contenuto dei frutti che si aggira intorno ai 2,5 kg. La cavità placentare è molto ridotta, facendo sì che il peso specifico di Mojito sia notevole. La qualità della polpa è altissima, risultando morbida pur avendo una lunga conservabilità già in campo e non lasciando alcun retrogusto all'assaggio. La buccia ha una buona rugosità e assume un colore giallo oro intenso a maturazione.

Contatti:
Francesco Loprevite
Fenix Seeds
Tel.: 095 8369384/5
Fax: 095 5183237
Cell.: 336 798022
Skype: francesco.loprevite69
Email: loprevite@fenixseeds.com
Web: www.fenixseeds.com

Data di pubblicazione: 02/04/2015



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

17/01/2018 Opportunita' di export per i mango del Kenya
17/01/2018 Georgia: le esportazioni di kiwi si concentrano su Europa e Giappone
17/01/2018 Mancano le mele e i prezzi salgono. I pugliesi optano per la seconda scelta o il prodotto estero
17/01/2018 Mela Ambrosia: programmazione dell'ultima parte della stagione, vendite dinamiche
16/01/2018 IPS: anche l'Emisfero Sud produce le Carmingo
16/01/2018 Cina: il marchio e' l’unica strada da intraprendere per le pere di Hebei
16/01/2018 Germania: meno colpiti dalla perdita di mele i produttori del nord
16/01/2018 I mirtilli vanno forte in Europa dell'Est
16/01/2018 Trovato gene per la resistenza alla ticchiolatura in Malus floribunda
16/01/2018 I lamponi della Basilicata a marchio Happy Berry in vendita sui mercati italiani
15/01/2018 Cina: problemi nelle vendite delle ciliegie importate nel 2018
15/01/2018 Mele RubyFrost: produzione piu' che raddoppiata rispetto all'anno scorso
15/01/2018 Il destoccaggio di mele Modì e' al 60 per cento delle scorte
15/01/2018 Le scorte di mele diminuiscono rapidamente
12/01/2018 Le castagne cinesi si preparano a prendere d'assalto il mercato europeo
12/01/2018 Tunisia: le esportazioni di frutta sono aumentate del 38 per cento nel 2017
12/01/2018 Giacenze di mele nella regione Trentino-Alto Adige al 1 gennaio 2018
12/01/2018 Polonia: il clima mite frena la richiesta di mele
11/01/2018 Sempre piu' produttori coinvolti nelle decisioni sul confezionamento della frutta
11/01/2018 Punto di svolta per la tecnologia a laser applicata all'ortofrutta

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*