Avvisi

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Azienda specializzata in conserve alimentari, socia APOC Salerno

La Rosina: "Puntiamo alla valorizzazione del datterino dolce di collina in Europa"

L'azienda campana La Rosina è stata fondata nel 1960 ed è specializzata in conserve alimentari. "Da diversi anni, con APOC Salerno stiamo portando avanti un progetto di valorizzazione del pomodoro datterino dolce di collina, prodotto dalla cooperativa Scaf di San Bartolomeo in Galdo (Benevento) ad un'altitudine che va dai 500 ai 600 metri sul livello del mare. Grazie alla qualità del terreno e del clima, quest'area geografica permette una coltivazione in asciutto, cioè senza irrigazione" racconta a FreshPlaza Giovanni Russo, uno dei soci de La Rosina.

Negli anni la Rosina da ditta individuale si è trasformata in società di capitali, mantenendo la sua denominazione concepita in onore della nipotina (di nome Rosa). A gestione familiare, attualmente a dirigere l'impresa è la terza generazione.



"Dal momento in cui ritiriamo il datterino fresco, si passa alla trasformazione entro 20-24 ore al fine di conservare fragranza, sapore e consistenza del pomodorino. I principali passaggi che caratterizzano questa linea di conserve sono: raccolta del prodotto fresco nei campi da parte della cooperativa Scaf, la quale utilizza i nostri automezzi per le consegne presso la nostra sede operativa; una volta che il pomodoro è giunto nel nostro stabilimento viene effettuato il relativo controllo qualità per poi entrare nel processo di trasformazione. Nello specifico del datterino di collina, una volta selezionato, lavorato e trasformato, viene messo in barattolo con l'aggiunta di succo naturale di pomodoro. Per la passata di datterino sono previsti gli stessi passaggi, ma in più il prodotto viene centrifugato e pastorizzato, per poi essere confezionato in bottiglia".

La linea del datterino dolce di collina è disponibile in due tipi di imballaggi:
- barattolo da 400 g, con apertura a strappo e interno smaltato bianco;
- bottiglia in vetro da 400 g.

"Sulle nostre confezioni vengono riportati i marchi Pomodorino di collina certificato e 100% prodotto italiano certificato (vedi loghi sotto). Siamo stati una delle prime aziende ad etichettare i propri trasformati con la dicitura relativa alla tracciabilità, inserendo l'origine del prodotto fresco", aggiunge Russo.




Dopo il confezionamento, le conserve rimangono stoccate in magazzino nell'arco dei 12 mesi, e spedite man mano che arrivano le commesse da parte delle singole insegne della Grande distribuzione organizzata (GDO).

In media, annualmente, La Rosina movimenta 1.500 tonnellate di pomodoro, tutte trasformate e poi distribuite tramite la GDO. "Siamo presenti nelle principali insegne del territorio nazionale quali Coop Italia, Sisa, Carrefour, Sma, ecc. All'estero i nostri prodotti sono venduti per la maggiore in Germania e nei Paesi Bassi, non solo tramite la GDO ma anche nel canale Horeca", spiega Russo.



I riscontri sono soddisfacenti per tutte le parti. "Anno dopo anno aumenta sia la produzione del datterino fresco sia quella del prodotto trasformato. E, ovviamente, anche il consumatore finale ha modo di conoscere e apprezzare la linea. Obiettivo futuro è quello di valorizzare il progetto del datterino di collina ancor di più in Europa; per il momento ci stiamo focalizzando sull'appuntamento con Expo 2015".

Contatti:
Giovanni Russo
Cell.: +39 340 9521297
La Rosina
Sede legale: Via De Goti, 84012 Angri (SA)
Sede operativa: Via Scafati 223, 80057 Sant'Antonio Abate (NA)
Tel.: +39 (0)81 8796005
Fax: +39 (0)81 8796696
Email: info@larosina.com
Web: www.larosinaconserve.com

Rosario Ferrara - Direttore Coordinatore
APOC SALERNO
Via R. Wagner K1 (P.co Arbostella)
84131 - Salerno
Tel.: +39 (0)89 331758
Cell.: +39 331 2663528
Email: ferrara@apocsalerno.it
Web: www.apocsalerno.it 

Data di pubblicazione: 26/11/2014
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

20/10/2017 Fucino: il finocchio Virgo F1 di Bejo soddisfa produttori e commercianti
20/10/2017 Insalate di IV gamma: la perdita di vitamina C dipende dal lavaggio
20/10/2017 SOILVEG lancia un video dimostrativo
19/10/2017 Germania: costi di raccolta in notevole aumento per i funghi
19/10/2017 Australia: quasi il 90% dei pomodori viene rifiutato dai supermercati per l'aspetto estetico
19/10/2017 I pomodori spagnoli tornano sugli scaffali dei supermercati europei
18/10/2017 Usa: record mondiale per una zucca da 960 kg
18/10/2017 E' la Cina che detta legge sul mercato mondiale dell'aglio
18/10/2017 Russia: autonomia nella fornitura di pomodori tra 5 anni
18/10/2017 Le zucche piacciono, meglio ancora se dolci e ben presentate
17/10/2017 SIPO amplia la gamma dei funghi freschi
17/10/2017 Alcune curiosita' sugli spaghetti di verdura de La Linea Verde Dimmidisi'
17/10/2017 Cina: nel 2017 le scorte di aglio sono aumentate rapidamente
16/10/2017 A breve si svolgera' il II Simposio Internazionale del Pomodoro, con un focus su genetica e difesa
16/10/2017 Focus sul mercato globale dell'aglio
16/10/2017 L'innovazione cresce anche nelle verdure con le offerte Sipo
16/10/2017 Il crescione d'acqua e' la verdura piu' sana al mondo
13/10/2017 La Spagna domina i mercati europeo e mondiale dei cetrioli
13/10/2017 Iniziata la stagione dei cardi dolci coltivati nella sabbia
13/10/2017 Esordio sui mercati delle orticole in serra di origine siciliana

 

Commenti:


Sono ottimi sia le pelati sia i datterini,pero ho girato molti centri commerciali ma nn riesco a trovare la passata. Se e possibile ricevere qualche passata per provare grazie.
Alfonso, Napoli, Mugnano di napoli (email) - 18/06/2017 18:55:39


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*