Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale






Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Envy ®: l'innovativa mela super dolce dalla Nuova Zelanda per la prima volta prodotta in Alto Adige

C'è ancora spazio per le mele subacide sul mercato? Alcuni tra i principali protagonisti del settore mele ne sono convinti. In occasione di Interpoma i due Consorzi altoatesini VOG e VI.P, in collaborazione la neozelandese ENZA, distributrice e detentrice dei diritti di marchio, hanno presentato envy® (brand commerciale della cultivar Scilate), una nuova varietà di mela proveniente dalla Nuova Zelanda.


La conferenza stampa di presentazione del progetto congiunto tra ENZA e VIP/VOG per la coltivazione e commercializzazione della mela envy®.

Il distributore ENZA ha dichiarato di voler arrivare entro il 2020 a raccogliere e commercializzare nel mondo un totale di 100.000 tonnellate di mele envy®, al momento coltivata prevalentemente in Nuova Zelanda. Per raggiungere questo obiettivo è stato lanciato un progetto che coinvolge cinque continenti.

Come parte di questo progetto globale, nel 2012 VOG e VI.P hanno stipulato un contratto con ENZA che garantisce alle due associazioni diritti di coltivazione esclusivi per l'Italia e la possibilità di piantare - a partire dal 2013 - 370.000 alberi entro il 2016 su oltre 110 ettari di terreno in Alto Adige, due terzi dei quali nell'area di produzione del VOG e il restante terzo situato in Val Venosta (VI.P). Nelle stagioni di massima resa, questi frutteti dovrebbero produrre un raccolto annuale pari a 6.000 tonnellate, a cui in futuro andranno ad aggiungersi i raccolti provenienti da altre regioni europee (es. Spagna, Francia, Germania e Gran Bretagna).


Il tavolo dei relatori. Da sinistra a destra: Georg Kössler, presidente del Consorzio VOG, Gerhard Dichgans, direttore del Consorzio VOG, Didier Groven, direttore commerciale di Enza Europe, Marc Le Prince, Enza Europe Variety Manager e, in funzione di moderatore, Josef Wielander, direttore del Consorzio VI.P.

ENZA (Belgio) gestirà in maniera centralizzata la commercializzazione nei mercati dell'Europa centrale e settentrionale, mentre WWF (Regno Unito) si occuperà del mercato britannico. VOG e VI.P saranno a loro volta responsabili dello sviluppo del mercato italiano e riforniranno diverse nazioni del bacino del Mediterraneo insieme ai partner di Enza che detengono i diritti di coltivazione di envy® in questi paesi.

La combinazione tra le importazioni dalla Nuova Zelanda e la produzione in Europa dovrebbero riuscire a soddisfare la domanda europea nell'arco dell'intero anno.



Caratteristiche di envy® 
Il nome della varietà è Scilate, ma viene commercializzata a livello mondiale con il marchio envy®.

La varietà Scilate/envy® appartiene al segmento delle mele più dolci e croccanti, ma si distingue dalle altre appartenenti a questo gruppo in virtù delle sue eccezionali proprietà organolettiche, grazie alle quali è già diventata una delle varietà preferite dai consumatori in molti paesi.

La mela è nata nel 1985 dopo anni di test di ibridazione (Royal Gala x Braeburn, stessi genitori della cv. Scifresh nota commercialmente come Jazz®) effettuati presso lo Hort Research Institute di Havelock, nell'Isola del Nord (Nuova Zelanda). L'azienda neozelandese ENZA (T&G) ha ottenuto l'esclusiva dei diritti di coltivazione e commercializzazione di questa varietà di mela a livello mondiale da Plant&Food Research e commercializza questo prodotto protetto con il nome envy®.

La nuova varietà presenta striature rosse, è di grandi dimensioni ed è molto croccante, dolce e succosa. Tutte caratteristiche che soddisfano i gusti dei consumatori moderni. Ulteriori approfondimenti saranno pubblicati in una prossima edizione di FreshPlaza.

Data di pubblicazione: 21/11/2014



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2018 Applicazioni che migliorano il colore dell'uva da tavola rossa Red Globe
31/07/2018 Credit Agricole sostiene le aziende del 'Progetto Nocciola Italia' di Ferrero
31/07/2018 Per i coltivatori il marchio Fine Fleur significa valore aggiunto
31/07/2018 Cominciano le esportazioni dal centro di imballaggio Desert Fruit
31/07/2018 Pronto a essere introdotto sul mercato l'imballaggio singolo per ananas
31/07/2018 Uve da tavola biologiche, un mercato in espansione
31/07/2018 Il bel tempo richiede una gestione di alto livello dei ribes rossi
31/07/2018 La Spagna prevede un raccolto di kaki notevolmente inferiore
31/07/2018 Crescono i pistacchieti in Sicilia: una coltura per la quale non si conosce crisi
31/07/2018 Nuovo packaging per l'uva Cotton Candy, in arrivo questa settimana
31/07/2018 Racemus: success story di una delle filiere principali della Puglia, l'uva da tavola
30/07/2018 Kiwi Zespri SunGold, il compagno perfetto per le tue vacanze
30/07/2018 Pesche e Nettarine di Romagna IGP: le regine dell'estate protagoniste alla notte del cibo
30/07/2018 Confagricoltura Cuneo: primi segnali incoraggianti dalla raccolta delle pesche
30/07/2018 Raccolta anticipata di uva Crimson a piena colorazione grazie a buone tecniche e coperture
30/07/2018 I produttori spagnoli di kaki prevedono un prezzo al chilo raddoppiato
30/07/2018 Scarso entusiasmo per la prossima stagione delle pomacee
30/07/2018 Portinnesto Fox 9, alta produttivita' anche su ristoppio
30/07/2018 La pesca di Verona cerca la sua strada verso la tavola dei consumatori
30/07/2018 E' partita in anticipo la stagione del ficodindia di San Cono (CT)

 

Commenti:


Sono appassionato di varietà di mele, ho una coltivazione di una cinquantina di frutti, tutti diversi per la maggior parte frutti antichi, mi piacerebbe avere anche questa nuova varietà di melo ENVY. Sarei molto grato se mi date qualche indicazione dove poter acquistare le piante.
Grazie
Stefani Morando
Morando Stefani, Pratovecchio Stia (AR), Italia - 21/05/2018 18:40:09


vorrei acquistare una pianta di melo envy dove posso trovarla?
ausilia contratto, cuorgnè (torino), italia (email) - 20/05/2018 14:40:17


Sono trattate chimicamente come le mele dell'Alto Adige e del Trentino?
Loredana Palmieri, Roma, Italia - 05/02/2018 20:13:51


salve vorrei dire che sono straordinarie queste mele,vorrei comprare delle piante di questa mela,dove posso trovarle.grazie
Antonela, Taranto, Italia (email) - 30/11/2017 21:01:26


Trattasi di varieta' brevettata per la quale esiste un apposito Club, riservato solo alle imprese che hanno ottenuto licenza per la moltiplicazione e commercializzazione. Non sono disponibili piante per la libera propagazione.
Rossella Gigli, Roma, Italia - 04/02/2017 11:45:07


Dove posso comprare una, dico una , pianta di melo envy? Sarei molto grato se mi deste qualche indicazione.
Grazie di nuovo
Antonio Silla
antonio silla, città della pieve (PG), italia - 02/02/2017 13:58:17


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*