Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Repubblica Dominicana: l'UE lancia un progetto per supportare i produttori di ananas

Per poter aiutare i produttori ed esportatori di ananas a generare un'offerta potenziale per le esportazioni che presenti standard qualitativi internazionali, il Centro di Investimento e di Esportazione della Repubblica Diminicana (CEI-RD), il Ministero dell'Agricoltura e l'Associazione dei Produttori di Ananas di Cevicos (APROPIC) hanno offerto il loro supporto per un nuovo sistema di gestione della qualità e degli alimenti specifico per i produttori di ananas.

L'iniziativa, supportata da una delegazione UE, fa parte del programma "Superare le Barriere Tecnologiche del Commercio", che fornisce assistenza tecnica al settore commerciale con finanziamento da parte dell'UE (15 milioni di euro), e porta vantaggi a tutte le nazioni africane, caraibiche e pacifiche (ACP), compresa la Repubblica Dominicana.

L'evento si è svolto sotto la guida del rappresentante UE Alberto Navarro, del ministro dell'Agricoltura Angel Estevez, del direttore di CEI-RD, Jean Alain Rodriguez e della presidente APROPIC, Pedro Antonio Suarez.

La produzione
La Repubblica Dominicana conta 600 produttori di ananas che coltivano 2.515 ettari di terre, con un raccolto di 20 milioni di unità all'anno. Il 95% è destinato al consumo interno e solo il 5% viene esportato.

L'anno scorso, il governo dominicano ha importato dalla Costa Rica 10 milioni di polloni di ananas di varietà MD2, per migliorare la produzione nazionale del frutto, cosa che sta già dando i suoi risultati. Così ha riferito l'ingegnere Damián Andújar, direttore del dipartimento dello Sviluppo Agricolo del Ministero dell'Agricoltura.

Andújar ha riferito che la maggior parte del materiale vegetale è stato consegnato a 149 produttori e che il ministero ha mantenuto 100.000 polloni, per la riproduzione dei semi. La settimana scorsa, il ministero ha consegnato i primi 45.000 polloni prodotti.

Il funzionario ha riferito che, grazie ai nuovi polloni, si spera di quadruplicare le aree seminate ad ananas d questa varietà nel giro di un anno e mezzo. Inoltre, Andújar ha raccomandato ai produttori di entrare a far parte di organizzazioni, di rafforzare e approfittare della collaborazione come miglior modo di permettere al settore di prosperare.

Fonte: dominicantoday.com

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione: 31/10/2014



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

31/07/2017 Situazione critica per i prezzi delle pesche: le denunce di Alleanza Cooperative, Cia e Coldiretti Cuneo
31/07/2017 Previsioni WAPA-Prognosfruit: volumi in calo per mele e pere europee
31/07/2017 Performance dell'uva da tavola senza semi BRS Isis, resistente al mal bianco
31/07/2017 Spagna: attesi kaki con calibri maggiori
31/07/2017 Cina: produzione a contratto per i meloni cantalupo
31/07/2017 Jaguar Fruit: come evolve la domanda cinese di frutta importata
31/07/2017 Cina: il mango di Panzhihua
31/07/2017 Veneto: la cimice asiatica devasta i frutteti della Marca, danni fino al 50%
31/07/2017 Agriz coltiva l'Emblema dell'estate grazie alla selezione di anguria della Cora Seeds
31/07/2017 Via libera dall'Unione europea alle albicocche DOP della Turchia
31/07/2017 Analisi sensoriale utile per capire cosa vuole il consumatore. Guarda tutte le foto!
31/07/2017 OP La Deliziosa: prezzi in crescita e strategia di green marketing per il ficodindia Sicilio
31/07/2017 La produzione di pesche percoche presso la lucana Di Stasi
31/07/2017 Spagna: Kiwi Atlantico produrra' anche actinidia gialla e rossa
28/07/2017 La produzione di mele tradizionali e club in Canada
28/07/2017 Un'azienda agricola cilena di Dole ottiene la certificazione Rainforest Alliance
28/07/2017 Nuove acquisizioni per Orsero Spa
28/07/2017 L'impronta ecologica dell'avocado in confronto con quella delle banane
28/07/2017 Cina: produzione di pitaya in serra
28/07/2017 Galilee Export prevede di raddoppiare i volumi di datteri Barhi

 

Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*