Avvisi

La Clessidra

Ricerca di personale




Specialecontinua »

Top 5 - ieri

Top 5 - ultima settimana

Top 5 - ultimo mese

Commenti recenticontinua »

Altre notizie

Notizie economiche



Aeroponica Industriale Srl: i progetti in cantiere per il 2014

Progettazione, realizzazione e gestione di impianti agricoli altamente tecnologici, idonei alla produzione di orticole fuori suolo, in assenza di substrato e a ciclo chiuso. Questa l'area di specializzazione di Aeroponica Industriale srl, impresa che per il 2014 ha in cantiere alcuni nuovi progetti. Due in particolare: "Aeropolis" e il progetto "Zafferano in aeroponica".

Aeropolis
La firma dei contratti con un rinomato gruppo torinese di investitori era solo una formalità, visto che tutti gli accordi erano già stati stilati, concordemente, a novembre 2013: ha preso il via, quindi, il progetto Aeropolis, un impianto duplice in aeroponica con tecnologia industriale "Green Ponic Process" che verrà costruito in Toscana, più precisamente a Casole d'Elsa (in provincia di Siena). La struttura sarà di circa 11.500 mq.

Clicca qui per un ingrandimento dell'immagine.


"E' un investimento in una tecnologia all'avanguardia, in una zona che ha bisogno di una boccata di ossigeno in questo periodo di crisi - dichiara a FreshPlaza Gaetano Verdoliva, General Manager di Aeroponica Industriale - L'impianto si concentrerà sulla coltivazione di erbe aromatiche, con un sistema a bancali semoventi completamente automatizzato."

Impianto dedicato allo zafferano
"La vera novità, però, credo riguardi il contratto firmato con l'azienda agricola La Rienca di Cremolino (AL), relativamente alla coltivazione dello zafferano in aeroponica" continua Gaetano.

E Alessandro Piana, titolare de La Rienca, sul blog aziendale sottolinea: "Gaetano Verdoliva è un vulcano di idee: non solo ci fornirà tutto l'impianto, ma ci sta proprio accompagnando passo passo in questa nostra avventura."


Gaetano Verdoliva (Aeroponica Industriale) e Alessandro Piana (La Rienca).

Come si vede nella foto sotto, si tratta di una serra con magazzino, che ospiterà l'impianto aeroponico, il laboratorio per la lavorazione dei fiori di Crocus Sativus (zafferano vero) dai quali estrarre gli stimmi e un piccolo punto vendita.

L'impianto sarà equipaggiato con:
- canalina "Ortiflex 400" in coppia quadrupla, con 16 file coltivabili;
- bancali semoventi semiautomatici, riscaldamento ad acqua calda, gestione computerizzata di tutti i parametri di coltivazione;
- linea completa di essiccazione e conservazione del prodotto, cella frigo e di germinazione;
- un impianto completo con l'ultima tecnologia "Green Ponic Process".

Clicca qui per un ingrandimento dell'immagine.


Tutta la struttura sarà costruita secondo l'ultima normativa internazionale inerente la qualità del lavoro e dei materiali utilizzati nella costruzione.

Contatti:
Aeroponica Industriale srl
Loc. Is Coras
09028 Sestu (CA)
Tel./Fax: (+39) 070 7511942
Email: info@aeroponicaindustriale.it
Web: www.aeroponicaindustriale.it

Data di pubblicazione: 02/04/2014
Autore: Maria Luigia Brusco
Copyright: www.freshplaza.it



 


 

Altre notizie relative a questo settore:

22/02/2018 Yuanbao, cavolo cinese resistente all'afide verde
22/02/2018 La nuova stagione causera' ulteriori difficolta' all'export di aglio cinese
22/02/2018 I produttori di Prince de Bretagne creano una Carta degli Impegni
22/02/2018 L'Italia non e' pronta culturalmente per l'agricoltura biodinamica
21/02/2018 Le zucche Butternut sudafricane integrano le scorte europee durante l'inverno boreale
21/02/2018 Vilmorin ha presentato a Vittoria (RG) il nuovo ciliegino a tutto gusto: Ottymo F1
21/02/2018 De Ruiter Portinnesti Pomodoro Academy: 15 vivaisti italiani ad Almeria per un seminario di approfondimento
20/02/2018 Carciofi importati dalla Tunisia ma il know how e' italiano
20/02/2018 Asparago, in Italia puo' solo crescere in volume e valore
20/02/2018 Automato si concentra sulle tendenze self-service
20/02/2018 Nel 2017 le vendite di indivia sono aumentate notevolmente in Cina
19/02/2018 L'ascesa della cucina mediterranea ha un ruolo importante nelle vendite di melanzane
19/02/2018 Southern Seed: le novita' presentate a Berlino
19/02/2018 SAIS Sementi ha presentato il nuovo pomodoro ciliegino Mygliorito F1
19/02/2018 Carciofi siciliani: una stagione da dimenticare
19/02/2018 Radici amare: un po' piu' 'amabili' per via dell'inverno mite
16/02/2018 Nuovo packaging per l'Aglio bianco Piacentino
16/02/2018 Germania: rutabaga, eletto ortaggio dell'anno 2017 e 2018
16/02/2018 Comincia la stagione dell'aglio orsino lungo il Danubio
16/02/2018 Annata buona per l'indivia, ma i prezzi restano difficili

 

Commenti:


il Progetto Sahel di Romano Prodi approvato dalle Nazioni Unite e in corso d'Opera su tutta la fascia del Sahel dalla Mauritania all'Eritrea avrebbe bisogno di 7.700 Km di Aeroponica -
Un progetto finanziato dall’Unione Europa, per dare acqua al Sahara e al Sahel varato da Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), insieme il Nucleo di ricerca sulla desertificazione (NRD, capofila) dell’Università di Sassari, la Universitat de Barcelona (UB), l’Observatoire du Sahara et du Sahel (OSS) di Tunisi, l’Institut des Régions Arides (IRA) di Médenine, in Tunisia, e l’Agence Nationale des Ressources Hydrauliques (ANRH) di Algeri.
E anche Andrew H. Manning dell’US Geological Survey, Rudy Rossetto della Scuola Sant’Anna di Pisa, Daniel Tsegai della UNCCD (Organizzazione delle Nazioni Unite per la lotta alla desertificazione), Wail Benjelloun, presidente di UNIMED (Unione delle Università del Mediterraneo), Wafa Essahli, presidente del network “Desertnet international”, Grammenos Mastrojeni, consigliere d’ambasciata e focal point italiano all’UNCCD.
Wadis- Mar è uno dei cinque progetti dimostrativi che rientra nel programma regionale SWIM (Sustainable Water Integrated Management), finanziato dall’Unione Europea.
claudio Fogazza, Palermo, Italia (email) - 28/12/2017 09:55:17


Salve volevo chiedervi se era possibile la coltivazione del tartufo in aeroponica.
Grazie e buona giornata.
antonio, apricena, foggia (email) - 03/12/2017 20:23:22


Salve sarei interessato a coltivare lo zafferano con tecnica aeroponica di circa 800 1000mq, vorrei sapere quali sono i prezzi per questo tipo di impianto, attendo con ansia la vostra risposta via mail
Manuel Mellana, Viarigi, Asti (email) - 02/12/2017 08:27:10


Salve, è da un po che seguo i vostri video e articoli , avendo un'azienda agricola con coltivazione in serra, vorrei avere maggiori informazioni circa i costi di impianto ed eventualmente se fornite anche consulenza sull'avviamento ad un'eventuale successiva produzione. sarei interessato per una stuttura di 700 mq e una di 1000 mq circa.
grazie
giuseppe, ferla, siracusa - 16/12/2016 12:40:09


Complimenti per l'Innovazione vorrei realizzare una serra aeroponica di circa 200 mq E possibile avere informazioni relative Ai costi di realizzazione,in particolare Sapere se procedete voi alla realizzazione ed al montaggio in loco della struttura(serra,impianti Etc) e Alle varie pratiche burocratiche,in relazione alle quali mi preme sapere se fornite assistenza al cliente per l' espletamento delle stesse.
Cordiali saluti
Cristian
Cristian, salerno, italia - 09/09/2016 19:01:31


Buongiorno direttore sono incantato dall'azienda aeroponica....lavoro da 20 e più anni in Trentino sono sardo amo la mia terra...voglio tornare per investire nella mia azienda che al momento sfrutta l'allevamento ovino...sarei grato se potessi essere informato dei relativi costi e informazioni varie....la ringrazio...
Stefano Soma, Arco Tn, italia. (email) - 25/08/2016 11:31:09


buonasera,su un terreno di 5000 mq vorrei realizzare una serra tra i 250 e i 500 mq per la coltivazione di zafferano con tecnica idroponica o aeroponica. Rimanendo in attesa di una vostra proposta tecnica ed economica.
Grazie
ROBERTO GIORLA, PALERMITI, CZ (email) - 25/07/2016 22:07:38


Buongiorno Egregio Direttore sono con la presente per chiedere vs migliora proposta per la coltivazione della Moringa in serra aeroponica per una superficia di 1 000 mq .L'impianto e' da realizzare in Africa come prototipo Nell'attesa di leggerla cordialmente angelo Mennonna


A.E.M. via campania nr 8 400 24
Osteria Grande CS Pietro
Bologna Italy
CF 03448920375
PV 00622341204
Tel 0039 377 2330420
Tel 00221 777 609 624
skyp angelo_mennonna
e-mail mennonna.angelo@gmail.com
angelo mennonna, osteria grande CASTEL SAN PIETRO -BOOLGNA, italia (email) - 20/06/2016 10:06:48


complimenti per l'innovazione illustrata. Gradirei conoscere il costo di tali impianti onde poterne divulgare la conoscenza
auguri e cordiali saluti
GIOVANNI CERRETA, Calitri (Avellino), italia (email) - 24/11/2015 13:44:20


SALVE
VOLEVO SAPERE DI PREZZO DI UN ETTARO DI SERRA INDUSTERIALE MA PER TURKMENISTAN.
GRAZIE
jalal addin, perugia, ITALIA (email) - 19/10/2015 00:13:05


Inserisci un commento:

Nome: *
Email: *
Città: *
Paese: *
  Mostra indirizzo mail
Commento: *
Inserisci il codice
*